Forum : W.I.P. Navi & C.

Soggetto : UJ 1212 ex RAU IX nave ausiliaria (1939)

 luciano22 :

27/7/2021 17:30
 

Buongiorno
Posto alcune foto in WIP   della RAU IX nave ausiliaria tedesca (in origine una baleniera) E' una delle tante versioni della famiglia RAU. Praticamente tutto quello che era “navigabile” fu armato in qualche maniera e spedito in ogni dove (1939-1945) L'unica nave esistente è al museo navale di Bremenhaven in Germania. Il modello della scatola Graupner lo riproduce in scala 1/50 . Ho avuto modo di vedere parecchi modelli ricavati da questa scatola e tutti diversi forse per la difficoltà di reperire una documentazione attendibile. Personalmente e per motivi di spazio ho optato per la scala 1/72 Ho autocostruito tutto argano compreso. Come accennavo non è stato facile trovare  la documentazione di questo modello particolare anche per la scarsa qualità delle foto fatte in contesti difficili. Erano infatti dislocate nei fiordi Norvegesi in condizioni ambientali proibitive. Dopo tanto ho ripreso il lavoro e vedremo se riesco a finirla in un tempo decente.
Ho messo un paio di foto di inizio lavoro e le ultime. Mancano ancora diversi particolari e vari componenti p come potete vedere sono fissati provvisoriamente con del patafix

















 ABC :

27/7/2021 17:33
 Che lavoro! Veramente notevole.

Tanta ammirazione (e un pochino di invidia ;-) ).

Alessandro :-) :-) :-)

 enrico63 :

27/7/2021 18:20
 Davvero un gran lavoro. Complimenti!!
Cosa sono i particolari dell'ultima foto?

 lowland :

27/7/2021 19:34
 Bhe ragazzi, tanto di cappello a chi riesce a fere queste cose. Più vedo questi lavori più mi considero un misero incolla plastica.

Complimentissimi, un lavoro bellissimo.

Ciao Elia

 Lamb :

27/7/2021 19:46
 Molto bene, mi piacciono le navi in scale con le quali si possono apprezzare i dettagli senza doversi affidare alla fantasia, ora pero' ci devi spiegare un po'...
Le tramogge sono per le bombe di profondita' o per le mine?
Era una nave appoggio alle corazzate tascabili e incrociatori nei fiordi o un dragamine un posamine o ?
Le pedane rialzate ospiteranno mitragliere antiaeree?
etc etc etc   sono curiosissimo e seguo...

 Oberst_Streib :

27/7/2021 20:06
 Casssspita che lavoro!!
E poi tutto autocostruito!!
Bravo bravo, ma spiegaci un po' di cose sia sul modello che sulla storia...

 Andrea :

28/7/2021 09:04
 Sei riuscito a farmi strabuzzare gli occhi...

 bar-ma :

28/7/2021 12:21
 Sticapperi, esordio col botto, complimenti!

Si, si, dicci dicci, e poi sii pure prolisso con il wip che ci piace tanto quando ci sono autocostruzioni se poi sono anche di questo livello...

Maurizio

 baghy :

28/7/2021 14:34
 Accidenti, ma questa è una vera meraviglia! Autocostruita poi! I miei più sinceri complimenti. Che materiali hai utilizzato per la costruzione? Legno e plastica?
Ciao
Luca

 adlertag :

28/7/2021 16:10
 Stracomplimenti! Un lavoro fantastico
Riccardo

 Michele Raus :

28/7/2021 18:15
 Caspita che spettacolo!
Non vedo l'ora di vedere come prosegue il WIP.

 luciano22 :

28/7/2021 19:20
 

Dati e fatti di RAU IX

(ex Heykur,ex Hvalur 5,ex Krutt,ex V 6506,ex UJ 1212, ex UJ-D, ex RAU IX)

Tipo di nave: caccia alle balene a vapore

Cantiere navale: Deschimag.caniere navale di seebeck Wesermunde

Lanciato: 1939

Equipaggio 15 uomini come balenieri

Lunghezza 40,2 m registrati

46,1 m sopra ogni altra cosa

Larghezza 8,2 m

Progetto 4,0 m max

Velocità 14 km

Guidare: Tripla a petrolio, motore a vapore di espansione con 1550 CV

 

UJ 1212 (RAU IX) è la mia

 

La decisione di realizzare questo modello è partita dal fatto che volevo qualcosa di diverso dai modelli consueti . Già il fatto che fosse una nave baleniera mi attirava. Dopo una breve ricerca ho visto le foto del museo di Bremenhaven e anche che si trattava di un modello civile. Non a caso la Graupner l’ha riprodotto in scala 1/50. Ho scritto al museo chiedendo se esisteva materiale fotografico o storico. Risposta negativa. Però avevano il disegno di cantiere che in realtà è utile per le dimensioni e come sappiamo e sempre indicativo dato che poi le varianti vengono dopo. Era in scala 1/100 che ho riportato in 1/72 .Però è fondamentalmente povera se mi consentite e guardandomi in giro ho scoperto che la RAU è una grande famiglia e le versioni sono moltissime. La sola versione IX ha ben nove navi sorelle .A questo punto ho passato un po' di tutto e sono stato attirato da due foto purtroppo le uniche in cui si intravede un modello interessante almeno per me..un po' “rustico” come lo sono i pescherecci. Versioni armate con una, due, tre, postazioni e calibri diversi c’è ne sono . Ho notato anche che i modelli riprodotti (museo di Amburgo) sono molto generici e senza offendere un po' imprecisi. E’ pur vero che come ho già detto in quei periodi anche una zattera sarebbe stata armata con qualcosa. Su alcuni modelli come questa sono stati smontati gli impianti principali e per non perdere tempo hanno ridotto le modifiche al minimo. Se notate a prua c’è ancora quella specie di “rullo” su cui passavano i cavi per avvicinare la balena di turno. Alcune versioni sono state usate come posamine e dragamine per poi bonificare o come guarda coste a seconda delle esigenze. Operavano in più unità in questi casi.

Sono partito a disegnare lo scafo e una quantità di proporzioni per capire le altezze in gioco. Ad esempio le torrette dove andranno le mitragliatrici o il tipo di cannone. Ho visto Flack 38 e cannone da 105 per poi scoprire che era un 88.. qui..ho anche sbagliato ovviamente. Ho preso dei figurini in 1/72 e poi mi sono sbizzarrito. I materiali sono i classici cioè legno e rivestimento in listelli. Poi ho stuccato con stucco da carrozzeria per tirarla a lucido. Quindi plasticard di rivestimento. Poi ( e forse ho esagerato) ho pensato di riprodurre i rivetti che tengono le fasce in lamiera che nella realtà sono enormi e si notano. Avrei intenzione di prendermi una licenza per quanto riguarda la verniciatura. C’è una sola versione che ha una leggera mimetica e devo dire che mi attira molto . Altri materiali sono il rame l’ottone (stagnato dove serve)...vi posto alcune foto in cui vedete un po' di tutto. Devo fare diverse bombe di profondità e stavo pensando di realizzare un piccolo stampo in resina...poi per le scale mi son fatto delle maschere che però è normale realizzare. Mancano vari particolari tipo lucernari le maniche a vento delle paratie e altro ancora che riempiranno per bene il modello.Tutto questo lavoro l’ho fatto anche nell’altra nave che ho messo nella mia galleria. Il dragamine HMS BYMS 2014. che forse avete già visto.

Spero di essere stato chiaro caso mai chiedete pure e vi risponderò. Non ho ancora capito bene come funziona il forum ma un po' alla volta mi rifarò dagli errori

Grazie per i vostri apprezzamenti e se avete suggerimenti ben vengano perché è vero che c’è sempre qualcosa da imparare.

Buon modellismo a tutti

Luciano



























[ Modificato da Michele Raus il 31/7/2021 22:17 ]

 Undicesimo :

30/7/2021 14:51
 :-o questi lavori lasciano sempre senza parole ... fantastico e incredibile tutto bellissimo

 stephaneT :

31/7/2021 10:31
  Fantastico lavoro Luciano  E' incredibile, davanti a lavori simili mi rimango senza parole!! Ti seguo con grande interesse e cerco (mission impossible) di apprendere qualcosa. 

 Cesko :

31/7/2021 12:02
 Il modello sta venendo bello e fedele al vero. Ma ad essere bellisima è anche la sua costruzione. Ne hai un altro al tuo seguito.

 luciano22 :

6/4/2022 14:49
 

Buongiorno a tutti

Ho avuto qualche difficoltà a riprendere e ricapitolare le fasi costruttive nell’ordine corretto dopo tanto tempo ma spero di finire in un tempo ragionevole.

Premesso che mancano tanti particolari ancora, ho cercato documentazione relativa alla mimetica ma esistono solo foto in b/n e di scarsa qualità. Alla fine ho fatto le scelte che vedete. Ho dato una base di ruggine e poi ho usato la tecnica del sale. Non è venuta bene perché era troppo “pesante” non nella realtà forse ma sul modello era esagerata. Ho corretto e risistemato per un effetto accettabile..devo ancora ripassare tutti i particolari con i colori ad olio per addolcire gli stacchi di colore. Poi alla fine darò una passata di vernice ultraopaca che serve anche da protezione.

Alla prossima

Luciano















 luciano22 :

6/4/2022 15:42
 














 baghy :

7/4/2022 14:15
 Splendida, veramente complimenti!
Ciao
Luca

 dj :

8/4/2022 14:31
 ciao Luciano
devo farti i complimenti per questa versione autocostruita davvero notevole anche per l'originalità del modello e che porta, in caso di scarsa documentazione, anche ad "inventare" certi particolari sperando di non incappare in grossolani errori. Comunque già avere i disegni di cantiere in scala 1:100 è qualcosa e concordo in pieno quando dici che purtroppo le modifiche sopraggiungono dopo!! A proposito ... ho notato una differenza nel numero delle finestrature sopratutto della parte frontale della plancia di comando tra la tua versione e le foto in b/n. Forse è un altra versione??
P.S. bellissimo l'argano
Giuseppe

 luciano22 :

9/4/2022 15:20
 Grazie intanto. Non è neanche corretto inventare perchè preferisco evitare errori anche grossolani. Per  dirti ho preparato le bombe di profondità e i relativi supporti e rinuncio a metterli perchè nelle due foto che ho preso in considerazine non si vedono o sono nascosti. Venendo alle  finestrature son tre e più grandi ma sul disegno di cantiere sono quattro.
E' un imprecisione  rispetto alla foto e non sarà l'unica . Su dieci Rau non c'è ne una uguale . A sto punto ho cercato di copiare quello che mi interessava sperando fosse comune anche alle altre di cui non ho trovato documentazione. Se andiamo a  vedere il modello che si trova al museo di Amburgo è un altra cosa. Ricavato dal modello Graupner (modellismo dinamico) ha cinque torrette e varie postazioni per bombe di profondità. L'unica cosa evidente è che non ha nulla da spartire con le Rau operative. Bisogna anche dire che le Rau non operavano da sole ed avendo compiti specifici erano attrezzate in maniera diversa. Questo è intuibile dalla diversità delle foto che si trovano. Mi sono un pò fatto male da solo perchè l'idea era  realizzare un modello "non comune" per non cadere in quelli classici pur bellisssimi. Un parte della sospensione del lavoro è stato anche perchè non sapevo più come procedere essendo a cavallo di tante diversità. Per il dragamine già postato ho passato sul sito del'USNavy tutti i 600 modelli pur di trovare e anche lì foto b/N anche se in maggior quantità.
Spero di finire in tempi brevi. E' che sono impegnato coi nipotini a cui si è aggiunto in quarto lo scorso anno.(ci sono ancora le belle cose)
Buon modellismo a tutti
Luciano

 luciano22 :

28/4/2022 18:22
 Buona sera
Un  breve aggiornamento. Devo ripassare i particolari e correggere le imperfezioni. Nel frattempo penso a fare anche una basetta di sostegno magari diversa dal solito. Alla prossima
Luciano



 baghy :

29/4/2022 16:14
 Che meraviglia! Veramente stupenda. Bravo!
Ciao
Luca

© 2004-2018 www.modellismopiu.it
https://www.modellismopiu.it

URL di questa discussione
https://www.modellismopiu.it/modules/newbb_plus/viewtopic.php?topic_id=143065&forum=53