Forum : W.I.P. Luci e ombre

Soggetto : 95° fucilieri a Waterloo 1815, 90 mm FINITO

 marcellodandrea :

8/8/2011 18:02
 ciao a tutti

in attesa della prossima nave...   mi sono messo a fare una scenetta con due figurini Almond in 90mm, si tratta di due fucilieri del 95° rgt nella divisa che avevano dalla guerra in Spagna fino a Waterloo (così almeno leggo, non sono un grande esperto di questo periodo). Comincio con le foto delle scatole, poi dei figurini parzialmente montati e della scenetta così come l'ho pensata. Pare che il 95° non avesse la bandiera reggimentale a Waterloo, d'altra parte combatteva a stretto contatto con altri reparti: la bandiera sarà perciò del 52° rgt di fanteria, che si trovava fianco a fianco a due btg del 95° all'ala destra dello schieramento inglese (anche qui, a quanto vedo dalle mappe della battaglia).















La bandiera è di stoffa, il puntale l'ho modellato in plastica. ciao alla prossima :-)

 Lisandro :

8/8/2011 20:18
 Ciao,

Non e' il mio periodo ma viste le prime fasi direi che e' molto interessante.

Ti seguo
;-)

 marcellodandrea :

9/8/2011 11:16
 Ieri e stamani ci ho lavorato un po'.

Ho dipinto il terreno con smalti e acrilici (il terreno è in legno per poterci infilare i perni dei figurini e das mischiato a ghiaia per ricoprire, più una specie di terrapieno con alcuni rametti veri trattati con trielina sul davanti - le basette in piombo dei figurini erano brutte, pesantissime e ingestibili, le ho buttate via), almeno in prima approssimazione salvo aggiustamenti e un po' di erbetta in seguito, e aerografato due mani di colore alla bandiera, la prima ieri a smalto per renderla impermeabile (per impedire che la vernice filtri dall'altra parte) , la seconda stamani con un acrilico Tamiya marrone, per il fondo del giallo finale. La bandiera sarà dipinta in parte a aerografo (la parte gialla), in parte  a pennello (insegna reale etc.)... e speriamo bene  :-)




 Cesko :

9/8/2011 11:39
 Bella questa composizione. Mi piace molo la bandiera, gli hai dato qualche impregnante per farla stare in forma? 

 Ariete :

9/8/2011 13:37
 Fantastico lavoro davvero!
Ti seguo molto, ma molto volentieri! :-)

 marcellodandrea :

9/8/2011 14:47
 Quote:
Cesko ha scritto: Bella questa composizione. Mi piace molo la bandiera, gli hai dato qualche impregnante per farla stare in forma? 



La stoffa è stata bagnata prima in acqua e vinavil, ne basta poco in realtà. Però è meglio avere già un'idea della forma che deve prendere, per evitare di maneggiarla troppo una volta impregnata. Poi la mano di vernice a smalto successiva contribuisce a lasciarla in forma. Va bene per bandiere in scala abbastanza grande, come il 90 mm, altrimenti la trama della stoffa è eccessiva e soprattutto se si vuole ottenere effetti particolari come le bandiere strappate, sforacchiate o sfilacciate.

 DucadiYork :

9/8/2011 19:05
 Bella la scenetta e belli i figurini, ci stà il fatto che siano in combattimento non serrato in quanto ho letto che erano unità abbastanza mobili e adattabili sopratutto i cacciatori, penso fossero l'equivalente dei Voltigeurs Francesi.
Sulla bandiera, vado a naso, ma è difficile che fosse lacera e piantata così nel terreno, ci tenevano mooolto alla bandiera, che di solito era portata da un ufficiale, forse anche il motivo per cui non l'avevano a Waterloo è dato dal fatto che un unità mobile non se la portava dietro. (sempre a naso) :-)

 marcellodandrea :

10/8/2011 07:41
 Per quanto leggo,  il 52° fanteria e due battaglioni del 95° fucilieri facevano parte dell'8a brigata di Adams, posizionata sulla strada da Mont St Jean a Hougoumont, sull'ala destra inglese (un altro battaglione del 95° stava con la brigata di Pincton, ma non ho trovato l'immagine di bandiere dei reparti di questa brigata, per questo ho ripiegato su quella di Adams).

All'inizio poco impegnata, l'ala destra fu coinvolta nel primo pomerigigo dalla carica in massa della cavalleria francese guidata da Ney; poi, verso le 5 e mezzo, dall'attacco della guardia imperiale francese. Duca ha ragione naturalmente, la bandiera pianata per terra è improbabile, ma scenicamente mi sembrava interessante per dare uno sfondo al figurino inginocchiato, una specie di "argine dietro il quale non si arretra", perciò consideriamola una licenza poetica. In quanto al fatto che fosse sforacchiata, verso la fine della battaglia, quando tutta la brigata era coinvolta da ore nell'attacco fracese,  magari poteva anche succedere  ?  :-)

Riguardo al loro modo di combattere, anche io ho letto lo stesso. Poi su internet ho trovato diversi filmati di gruppi di ricostruzione storica per i vari battaglioni del 95°, e vedo che simulano il combattimento sia raggruppati che uniti a gomito con altri reparti di fanteria normale. E' per questo che "mi sono concesso" la bandiera dietro  :-)

 marcellodandrea :

11/8/2011 08:33
 Ho più o meno finito la bandiera, oltre a qualche ritocco al terreno più un po' di erbetta. I vari gialli sono dati ad aerografo (sono colori Vallejo) con qualche ritocco a pennello, le insegne sono tutte a pennello. Ecco le foto:





















 vittorio :

12/8/2011 23:28
 La composizione è notevole! La bandiera convincente (non avrei rischiato con la stoffa). L'unico appunto eviterei di farla calpestare da un fuciliere.
Attendo con curiosità gl sviluppi!!!!

 marcellodandrea :

13/8/2011 08:20
 Beh, nella concitazione della battaglia, si pesta anche la bandiera  :-)

Ho finito di dipingere il primo figurino, quello inginocchiato.








 Righettone :

13/8/2011 08:40
  Realizzazione notevolmente suggestiva, se tanto mi da tanto, una volta completata sarà di
grande impatto visivo. Molto bravo. 

Ciao           Enrico


 Lisandro :

13/8/2011 23:29
 Tanto di cappello :-o

Bellissima la bandiera, complimenti vivissimi!!

 marcellodandrea :

16/8/2011 13:59
 Ho fatto il secondo figurino, il sergente in piedi. Ora manca un paio di ammenicoli, il cappello di quello inginocchiato e vediamo che altro, poi posso montare tutto. Purtroppo non ho assolutamente nulla in scala così grande da aggiungere extra sul terreno.




 pittarofranz :

17/8/2011 14:13
 Veramente notevoli...belle sculture ed ottima pittura! Bravissimo... :-D

 Ariete :

17/8/2011 14:22
 Marcello..
Sempre superbi i tuoi figurini!

:-)

 DucadiYork :

17/8/2011 17:59
  Grande figurinista, pittura superba, bellissima anche la basetta, l'unica pecca sono i figurini non molto proporzionati, come fattezze, ma qui tu non c'entri niente, a parte averli scelti. :-D

 marcellodandrea :

17/8/2011 18:28
 Eh e invece non li ho scelti io... :-)   comunque sono davvero contento che vi piacciano.
Però è vero che c'è qualche sproporzione, le mani sono grandi e la testa di quello inginocchiato pure. Beh stasera monto il tutto, poi posto le foto.... e infine me ne vado al mare per qualche giorno, finalmente  :-)

 marcellodandrea :

18/8/2011 14:18
 E infine ecco montata la scenetta, in tempo per le vacanze... :-)   manca solo un paio di mani di lucido alla basetta, ma lo farò quando torno.











Link alla galleria






 Ruggero :

18/8/2011 14:30
 Bellissimo lavoro complimenti, forse solo i capelli a mio parere troppo tendenti al giallo ma magari è solo questione di gusti 
ciao
ruggero  :-D :-D :-D

 marcellodandrea :

18/8/2011 16:19
 mah, ti dirò che ogni tanto li guardo anche io e magari li velo pure un po'... il fatto è che tutta quella capigliatura un po' grezza su quel grosso testone... :-D

 Geometrico :

20/8/2011 14:41
 B-E-L-L-I-S-S-I-M-O!!!!!
Complimenti!!!!!!

 Ariete :

20/8/2011 15:52
 Semplicemente FANTASTICO! :-o

 marcellodandrea :

27/8/2011 14:17
 Prima di lasciare questo wip definitivamente, mi accorgo che non ho messo il tipo di colori che ho usato per i figurini, magari vi interessano. Io dipingo usando principalmente i Vallejo acrilici, anche se ultimamente sto provando a utilizzare insieme anche i Polycolor, più che altro perchè non essendoci negozi di modellismo, i primi non li trovo più mentre i secondi ancora ci sono nei negozi di belle arti. Uso anche i Liquitex per i satinati, puri o mischiati insieme ai Vallejo. Infine ho da parte ancora qualche barattolino di Plaka della Pelikan (un rosso, un blu e un bianco) che essendo totalmente fuori commercio uso come l'acqua santa sostanzialmente, aggiungendone una punta a seconda dei casi per opacizzare maggiormente il colore (comunque anche quando si trovavano di più non li usavo mai puri perchè era molto facile "bagnarli", cioè far uscire un alone più scuro dal colore sottostante là dove andavi a ritoccare). 

© 2004-2018 www.modellismopiu.it
https://www.modellismopiu.it

URL di questa discussione
https://www.modellismopiu.it/modules/newbb_plus/viewtopic.php?topic_id=121109&forum=52