Forum : Aerei ed elicotteri

Soggetto : 10 Spit con Griffon.. posson bastare.. 10 spit voglio dimenticar

 anto93 :

23/7/2019 23:50
  Col la melodia di Battisti apro questo topic : ho tra le mani oltre 10 spit mk14(early version quelli senza cappottina a goccia) in 1/72
la nostra squadriglia comprende 

3 kit Academy già staccati dallo sprue e con qualche parte iniziata  
2 kit Academy intonsi ma senza scatola 
3 kit Academy intonsi (che spero di sbolognare su qualche mercatino perché ne ho abbastanza direi )

3 kit fujimi intonsi e perfetti (red lion, V-1 killer, e versione belga) 


considerando che non vorrei farli tutti con la stessa camo British WWII, che mi consigliate ?

Avevo pensato a :

1 British camo
2 British camo con invasion strips 
3 British India camo (magari con la pantera )
4 Belgian camo(metallizzato deve essere bellissimo )
5..
6..
7... 
8....
9........
10........
  
e gli altri come li faccio  ?   Help !
qualdiadi consiglio sarà graditissimo 

 Ettore :

24/7/2019 05:04
  Ciao Anto93
Proprio in questi gg mi è arrivata l'ultima pubblicazione di Valiant sugli spit motorizzati Griffin; al momento sono in vacanza a Marina di Carrara, ma sabato torno a Genova; se tu resisti, entro domenica vedo di fare delle foto ai profili non British dell' Mk.14 e te li posto........devi avere solo pazienza, io ancora non ho sfogliato la pubblicazione e quindi non so cosa troverò


Ettore

 Oberst_Streib :

24/7/2019 12:12
 Ciao Michele, ti aiuto volentieri (specie perche' ho un debole per lo Spitfire...  ) , ma prima di andare oltre bisogna che ti sia chiaro un punto: lo Spitfire Mk.XIV non e' un modello standard, monotipico.

E' stato prodotto con almeno:
- due tipi di armamento diversi (in ali diverse)
- due tipi di estremita' alari diverse, cioe' estremita' tronche o intere
- in versione caccia o caccia-ricognitore
e ovviamente con due tipi di fusoliere diverse, ma questo lo sai.

- ali e armamento diversI:
  • ala type C, di solito con installati 1 cannone 20mm e due 7,7mm per ala (si riconosce perche ha i cannoni montati internamente a tutte le altre armi)
  • ala type E, con 1 cannone 20mm e 1 12,7mm, questa montata internamente rispetto al cannone
Se non sbaglio, il kit Academy ha solo ala tipo C, e qui non si sbaglia.
I kit Fujimi invece possono essere montati sia come tipo C che come tipo E (anche se le pannellature sono un po' inventate, dovendo fare contenti tutti...) a seconda dell'armamento incluso nella confezione; se non sbaglio il V-1 killer e' equivalente all'Academy, mentre gli altri due hanno ala tipo E.
Verifica ed eventualmente chiedi che controlliamo.
  
- estremita' alari:
  • nei kit Fujimi, in alcune scatole, ci sono antrambe le estremita', tronche e intere.
  • nel kit Academy solo quelle standard
- versione caccia-ricognitore:
  • alcune serie del Mk.XIV erano costruite come FR.XIV, quindi avevano la predisposizione per portare anche me fotocamere : quindi avevano potenzialmente anche i relativi oblo'. Versione interessante.
  • Le estremita' alari erano spesso tronche, per la bassa quota.
Il kit Fujimi e' predisposto per queste versioni, anche se magari non presenti tra le decals proposte.

- fusoliera "humpback" o "allround vision":  beh, mi hai detto che i tuoi sono tutti humpback, con la regolamentare gobba, quindi poco da dire (anche se la conversione e' piuttosto facile...)


Colorazioni: mi potrei sbagliare, ma la versione XIV e' stata usata solo dalla RAF e dalla BAF (Belga).
Non mi risultano altri utilizzatori.
Nella RAF sia nel teatro europeo che asiatico (quindi SEAC, con relative coccarde blu e celeste).
Le livree dovrebbero essere:
  • standard Day Fighter Scheme (Dark Green, Ocean Grey, Medium Sea Grey)
  • Temperate Land Scheme, con Dark Earth al posto del Ocean Grey
  • All Silver
altre livree non mi risultano...

Se vuoi ti mando info e documentazione.
In ogni caso una dozzina di Mk.XIV sono veramente troppi... 

 anto93 :

24/7/2019 14:18
 Non è F Ciao Ettore !
grazie mille, sarebbe fantastico poterli consultare !


Alessandro, grazie mille della accuratezza e precisione nella risposta, effettivamente non è facilissimo capire bene tutte le numerose differenze tra le varie versioni e sottoversioni degli spit.
Come dici te i kit Academy non lasciano grandi possibilità di scelta, immagino che a parte la camo British late war non ci siano altre possibilità ... forse la versione fotografica, con debite modifiche al kit ovviamente  ? 
I fujimi invece hanno la possibilità di montare diverse configurazioni, come da te notato, ad una prima occhiata (fatta qualche giorno fa, ora mentre scrivo non ho i kit sottomano) le ali mi sembravano identiche per tutte e 3 le scatole anche se tutte con i pezzi per scegliere tra mozze o normali. 
Controllero meglio nei prossimi giorni 

Inoltre ho un ulteriore dubbio... gli mk XIX  invece erano sostanzialmente dei XIV modificati per la ricognizione? Quindi si possono derivare magari dagli stessi kit con qualche modifica ?



Sti spit sono un po’ troppi...
Grazie ancora delle risposte !


 ABC :

24/7/2019 15:07
 Ciao Michele

Cosa ne dici di questo civile?

Alessandro :-) :-) :-)

IMMAGINE TRATTA DALLA RETE E POSTATE A SOLO SCOPO DI DISCUSSIONE MODELLISTICA

FONTE: www.twitter.com

 Ettore :

24/7/2019 16:17
  Michele hai un mp

 Oberst_Streib :

24/7/2019 16:24
 Michele, rettifico quanto ho asserito prima.
I Mk.XIV sono stati utilizzati anche da India e Thailandia.
Ovviamente macchine ex RAF SEAC.

Mi risulta che gli Spit tailandesi siano stati riverniciati in Alluminio-Silver, mentre probabilmente gli esemplari indiani hanno avuto solo la riverniciatura delle coccarde dopo il 1948 (dall'indipendenza dello Stato Indiano) e quindi sono rimasti nelle mimetiche originali.
Ma non mi sembra di avere foto di questi esemplari, e oltretutto non so se erano con fusoliera gobbuta o All-round vision.

In ogni caso, decals Thai per lo Spit ce l'ho e se trovi i riferimenti e vuoi fare un esemplare Thai te le regalo io. 
Per l'india invece mi sa che non ho nulla, ma verifico.

Peccato, perche' con la versione del XIV con tettuccio a goccia si potevano fare tante altre livree e sottoversioni, e un Mk.18 non e' molto diverso da un XIV...


 anto93 :

24/7/2019 18:31
  Innanzitutto grazie mille a tutti quelli che si affacciano a questo post e grazie mille a chi si prende lo sbatti di rispondermi !
per me è doppiamente importante, sia perché senza il vostro aiuto sarei un pesce fuor d’acqua sia perché riconferma e cementa la mia convinzione di quanto questo forum sia importante per me.

Alessandro, il soggetto da te mostrato è molto intrigante, effettivamente qualche soggetto civile aiuterebbe a superare “l’impasse”. Ora improbto una ricerca su spit civili nel web.
graxue del suggerimento 

Ettore, grazie mille del mp ti ho scritto su uotsap 

Alessandro, cercando in rete mi pare di aver visto profili di spit Griffon con fusoliera gobbuta anche svedesi, turchi, indiani e tailandesi appunto. Addirittura un soggetto “Burmese” ma la fonte non mi pare affidabile quindi già lo eliminerei.
 Tuttavia trattasi di spit Fr e Pr Mk XIX, che mi pare di trattino di mkXIV sostanzialmente.
Anche ammesso che codesti soggetti abbiano corrispondenza fotografica o perlomeno una fonte autorevole, bisognerebbe vedere se l’ala sia la stessa degli Academy(o derivabile da essa)

 Oberst_Streib :

24/7/2019 20:58
 Michele, scusa, mi ero scordato dell'argomento PR.XIX (o PR.19 come e' stato ridesignato nel dopoguerra).

Il PR.19 e' uno strano ibrido, in quanto e' un frankenstein figlio del Mk.VIII, del Mk. XIV e del PR.XI.
In ogni caso, dimensionalmente e' identico a un Mk.XIV gobbuto.
Per cui Fujimi ne ha approfittato per derivare anche un PR.XIX dalla serie Mk.XIV.
 
Ora, quali sono le differenze.
Del PR.XIX (o 19) ne esistono 2 tipi diversi:
  • type 389 senza pressurizzazione
  • type 390 con pressurizzazione
Il secondo si riconosce perche' ha la cabina di pilotaggio senza sportellino laterale e la forma dei trasparenti e' un po' diversa (ma in 1/72 e' poco visibile) e ha pure uno sfiato subito dietro i trasparenti, sulla gobba.
Inoltre, ben piu' rilevante, ha la presa d'aria del compressore del condizionatore sul lato sinistro del naso, sulla cofanatura del Griffon.

Bene, questa presa d'aria e' SEMPRE presente sui kit Fujimi e va rimossa se non si fa questo particolare tipo di PR.XIX.

Il problema piu' grosso per il PR.XIX e' l'ala, che teoricamente e' quella del PR.XI e quindi "diversa" da quella del MK.XIV: cioe' ha pannellature completamente diverse e bugne sotto l'ala (che un po' approssimativamente Fujimi ha messo come aggiunte nel kit del XIX, appunto).
Ma tu non hai una scatola del PR.XIX Fujimi... 

Si, il PR.XIX e' stato usato anche da Svezia e Turchia e sarebbero livree interessanti.

Di nuovo, se serve documentazione dillo e te la procuro...  

 matte :

24/7/2019 23:21
 Quello svedese è una delle riproduzioni possibili dal kit airfix, se ben ricordo (che poi forse è quella che ho fatto io). 

 anto93 :

25/7/2019 02:59
  Ciao a tutti !

Matte, gli esemplari svedesi dello spit sono bellissimi!

Grazie Ale degli ulteriori chiarimenti, a questo punto mi pare sarà impossibile ottenere un Mk 19 dai MkXIV Academy, tra l’altro leggendo in rete sembra che il kit Academy ha alcuni problemi nelle forme di difficile correzione.
Quindi direi di impostare così il mio squadron :

•i tre fujimi vanno bene così :
-belga
-Seac
- V1 killer 
magari copio o cannibalizzo gli interni degli Academy che mi sembrano molto belli e migliori di quelli fujimi 

•i tre Academy intonsi li metto in vendita 

•i restanti cinque Academy Qualcosa mi iventero....

sicuramente un altro British magari con invasion stripes
uno FR Mk14 che dovrebbe richiedere poche modifiche 
un racer se trovo un foglio Decal di un soggetto intrigante( come quello proposto da ale)
Magari un ex seac diventato indiano se trovo un po’ di documentazione per quelli con la gobba 
Forse un esemplare “Burmese  ma si tratterebbe praticamente di un what if 

A questo punto accetterei volentieri la tua offerta per la possibilità di farlo tailandese, che mi intriga assai.

Approfitterei un po’ sfacciatamente anche della documentazione che hai sullo spit caro Alessandro, grazie mille ! 

 Oberst_Streib :

27/7/2019 11:42
 No problem Michele, manda in privato indirizzo e ti invio le decals.
Per la documentazione ti ho gia' mandato un link sul cloud.

Per quanto riguarda gli Spit tailandesi, ho il sospetto che i Mk.14 fossero del tipo "senza gobba".

 anto93 :

28/7/2019 04:47
  Ciao Alessandro !

grazie mille del materiale e delle Decal.

ettore mi ha inviato gentilmente un po’ di materiale sugli spit Griffon e quelli tailandesi sembrerebbero con gobba(una parte perlomeno).


 Oberst_Streib :

1/8/2019 08:13
 Michele ti rispondo qui in modo che se altri hanno info piu' precise o piu' corrette possano intervenire.

Allora, conversione di Mk.XIV in PR.XIX:
  • rimozione armi alari e relative bugne sopra (e sotto) l'ala
  • modifica dell'ala aggiungendo sull'intradosso le bugne delle pompe di carburante
  • stuccatura di tutti i pannelli delle armi
  • aggiunta (o non rimozione, nel caso del kit Fujimi !) della presa d'aria del compressore della pressurizzazione (solo per PR.XIX Type 390) --> modifica difficile sul kit Academy
  • aggiunta sfiato dietro abitacolo
  • apertura degli oblo per le fotocamere (due sotto la fusoliera e una sul fianco destro dietro l'abitacolo) e relativi portelli in fusoliera
  • sostituzione capottina con una con parabrezza curvo senza blindovetro
  • portellino lato sinistro abitacolo non presente su XIX
  • rimozione collimatore

Insomma, c'e parecchio lavoro rispetto al kit Academy, un po' meno rispetto al Fujimi, per cui verrebbe da dire che se vuoi fare un PR.19 sarebbe meglio usare quest'ultimo.

Sulla modifica a All-round vision, a fusoliera bassa, c'e da dire che il kit fujimi ha gia' la gobba come pezzo separato, per cui modificare la fusoliera del Fujimi non e' difficile.
Pero' hai il problema della capottina a goccia (che forse te la posso fornire io, la dovrei avere nelle spare parts dei 20 Spitfire che ho fatto...)
E poi anche l'abitacolo abbisogna di piccole modifiche (l'ordinata dietro il sedile e' ovviamente diversa).

Purtroppo mi pare che con tutti quei XIV Academy non e' che puoi fare molte versioni: il MK.XIVc e' stato in uso solo nella RAF in Europa e solo in quella mimetica.

Ora vedo di trovarti altra documentazione per le modifiche di cui chiedevi.

Ah, a proposito, nelle foto sotto la mia interpretazione del UM-G (che credo sia corretta, ma potrei essere smentito) da kit Fujimi:
estremita' alari tronche su ala tipo E, colorazione standard Day Fighter Scheme, bande bianche (la cui larghezza e' codificata: ti trovo le info precise).





 Oberst_Streib :

3/8/2019 12:40
 E questo e' l'UM-G vero:
(immagini copyright Osprey e Mr. W.Power)


A proposito delle bande bianche sui velivoli SEAC, dovevano essere larghe 28" sulle ali e 18" sui piani di coda e NON ricoprire anche le superfici mobili.
Ovviamente i 28" e 18" li devi riportare in scala 1/72... 


 matte :

3/8/2019 12:49
 Non ricoprire le parti mobili però vedo che sotto, nel tuo, vanno anche sui flap.... 

 Oberst_Streib :

3/8/2019 15:03
 Quote:
matte ha scritto: Non ricoprire le parti mobili però vedo che sotto, nel tuo, vanno anche sui flap....


Saggia osservazione dell'arguto (e noto rompicoglioni) Matteucci... 
Dunque, ero convinto che con superfici mobili intendessero solo Alettoni, Elevatori e Timone, chissa' se i flaps....
Ora cerco delle foto.
Ci vuole qualche foto di aereo SEAC da sotto.





 Oberst_Streib :

3/8/2019 15:07
 Ok, trovata la soluzione (e le foto).
Le bande si estendono anche sui flaps ma non sulle "superfici di controllo".
Nella disposizione originale RAF questa e' la dizione.
E in effetti tutte le foto che ho visto mostrano le bande sui flaps e non sugli alettoni, ecc.


 matte :

3/8/2019 16:07
 Essò rompicojoni.......  . Meno male hai trovato le prove che hai fatto bene 

 Oberst_Streib :

3/8/2019 16:43
  Quote:
matte ha scritto: Essò rompicojoni.......  . Meno male hai trovato le prove che hai fatto bene 


Anche perche' altrimenti venivi qui e mi riverniciavi personalmente tutti gli Spitfire con l'errore, o erano mazzate...    

 matte :

3/8/2019 19:12
 Non so mica se ti converrebbe, i miei modelli sono "croste", te li rovinerei ulteriormente.....  

 anto93 :

8/8/2019 20:12
  CIao a tutti ! 
grazie matte per il contributo, giusta osservazione
Alessandro, grazie ancora dei suggerimenti, dei contenuti e delle decal !
interessanti le foto originali, sarebbe bello riprodurre la goliardica scena mostrata nella seconda foto, ora cerco dei figurini online, non si sa mai

potrei fare cosi : 

da un kit fujimi ci faccio un MK XIX visto che non richiede troppi passaggi l'utilizzo del suddetto kit .
qua se la giocano l'esemplare svedese e quello thai
Gli academy invece ne farò uno in schema late war camo, uno belga metallizzato e uno con il panterone SEAC




 ziochicchi :

8/8/2019 20:43
 Bene bene ....un mondo di "Spit-Dipendenti" ....
Fa piacere non essere soli

 anto93 :

7/11/2019 15:00
  Ciao a tutti !
ho ordinato un set di dettaglio per i vani armi e a breve anche qualche ruota 

a breve news !

© 2004-2018 www.modellismopiu.it
https://www.modellismopiu.it

URL di questa discussione
https://www.modellismopiu.it/modules/newbb_plus/viewtopic.php?topic_id=140079&forum=5