Forum : W.I.P. Aerei ed elicotteri

Soggetto : He111 H-6 Airfix 1/72

 matteo44 :

10/11/2019 22:35
 Ciao a tutti.
Questo è il mio primo kit in scala 1/72 e pensavo di trovarmi in difficoltà essendo abituato alla 48... invece devo dire che mi sto divertendo molto nel costruirlo. La plastica Airfix la trovo davvero eccezionale, si carteggia molto bene, in più il kit lo trovo abbastanza preciso (salvo alcuni punti) che non richiede molto uso di stucco.
Come soggetto, ho deciso di fare quello tutto in Giallo sabbia RLM79.
Dopo aver cercato documentazione in rete, da quel che ho capito, questo dovrebbe essere il velivolo che usava Rommel per i suoi spostamente lungo il territorio occupato dall'Afrika Korps. 
Con questo kit, ho voglia di sperimentare tecniche e prodotti a me nuovi... spero solo di non far cavolate.


Sono partito con il colorare il cockpit  in RLM 66 (Tamiya XF-63) mentre il resto degli interni in RLM 02 (Gunze H70)... dopodichè, sono andato a "sentimento" e ho provato ad aggiungere qualche cavo qua e la sapendo che comunque, una volta chiuse le fusoliere, non si vedrà una cippa... 
Lucido, lavaggio,opaco e questo è il risultato:
Fusoliere + Cabina


Vani carrello


Chiuse le due fusoliere, ho completato il cockpit.
Il cuscino dello schienale del seggiolino del pilota l'ho ricreato con una pallina di patafix sagomata mentre per le cinture, ho tagliato a striscie sottili un pezzo di nastro Tamiya, ho sagomato a forma di triangolo due pezzetti di filo di rame per simulare gli agganci delle cinture e poi ho posizionato il tutto.
Lo so... si poteva fare molto (ma molto) meglio... però come detto, per me è la prima volta in 72 e ho provato a riprodurre i dettagli da solo senza after... non saranno il massimo della fedeltà, ma mi accontento





Sono passato poi ad incollare tutta la parte vetrata della cabina... e qui i dolori... i pezzi trasparenti sono leggermente più larghi e lasiano uno spessore di circa mezzo millimetro... con molta calma, pazienza e stucco, ho carteggiato in modo da portare a pari il tutto. 
Finito, sono passato alla mascheratura di tutta la finestratura...
Qui ho chiamato in aiuto Sant' Eduard che con le sue mascherine, facilita di moltissimo il lavoro...


Prossimo step, passerò l'RLM66 sul muso come colore degli interni ed in più per controllare eventuali stuccature da riprendere.

Ciao a tutti e al prossimo aggiornamento.



 matte :

10/11/2019 22:52
 Complimenti per il bell'inizio . Il kit sembra molto buono, in effetti.

 ta152h :

10/11/2019 22:54
  Bello Matteo bel cockpit,mi piace molto

Ciao Luca

 Freccia154 :

10/11/2019 23:09
 Molto bello fin qui Matteo...
Questa nuova Airfix piace anche a me..Dopo l'Harrier ho preso anche il loro Phantom. .prossimamente quando uscirà toccherà al Buccaneer versione terrestre. ..
Ciao Roby :-D

 pixi :

10/11/2019 23:15
  ottimo kit e ottimo inizio 

 ABC :

11/11/2019 00:30
 Faccio mie le parole di pixi: ottimo kit ed ottimo inizio; seguirò con interesse.

Alessandro :-) :-) :-)

 bar-ma :

11/11/2019 00:37
 Ciao,
ho visto le cinture fatte con il nastro tamiya... altro che le mie... complimenti!
Domandina, se posso: ci hai messo anche una punta di colla o solo l'adesivo del nastro?

Seguo il proseguo con interesse.
Maurizio

 matteo44 :

11/11/2019 09:28
 Grazie a tutti.
Oltre ad essere il mio primo modello in 72, è anche la prima volta che modello un Airfix...
Sono molto sorpreso e soddisfato... incastri molto buoni e plastica che si carteggia facilmente...
La consiglio a tutti... mi ha veramente stupito in positivo


Quote:
bar-ma ha scritto: Domandina, se posso: ci hai messo anche una punta di colla o solo l'adesivo del nastro?


Certo che puoi chiedere Maurizio! A cosa servono i WIP se non a questo? 
Non ho messo niente... ho sfruttato solo l'adesivo del nastro. Si attacca molto bene... ovviamente non bisogna maneggiarli più di tanto perchè altrimenti rischi che perdano il loro potere adesivo e quindi poi ti toccherebbe poi mettere un po di vinavil. 

 Fabrix69 :

11/11/2019 11:51
  Molto bello come inizio Matt!! le cinture con il nastro tamiya funzionano. !! 

 gizpo :

11/11/2019 12:24
 Mi associo ai complimenti, il risultato e' veramente molto buono...

 bar-ma :

11/11/2019 13:19
 Quote:
matteo44 ha scritto: Certo che puoi chiedere Maurizio! A cosa servono i WIP se non a questo? 
Non ho messo niente... ho sfruttato solo l'adesivo del nastro. Si attacca molto bene... ovviamente non bisogna maneggiarli più di tanto perchè altrimenti rischi che perdano il loro potere adesivo e quindi poi ti toccherebbe poi mettere un po di vinavil. 


So che qui c'è massima disponibilità, ma darla per scontata mi pareva bruttino ;-)
E comunque mi hai risposto anche alla seconda domanda, non ancora formulata, che colla avresti usato? vinavil, che resta trasparente e non fa danni.
Io la usavo per i trasparenti, nella mia prima vita da modellista e per i micro tubicini o antennine...

grazie
Maurizio

 anto93 :

11/11/2019 16:29
  Seguo anche io questa bella scatola !
 Complimenti per gli interni 

 B.P. :

11/11/2019 18:31
  Ottimo inizio, complimenti. Naturalmente ti seguo.

 matteo44 :

11/11/2019 18:57
 Grazie ancora a tutti per i vostri commenti... ovviamente sono ben accette anche le critiche.

Quote:
bar-ma ha scritto: ... che colla avresti usato? vinavil, che resta trasparente e non fa danni.
Io la usavo per i trasparenti, nella mia prima vita da modellista e per i micro tubicini o antennine..

Esattamente, una volta asciutta diventa trasparente e non crea problemi.
Anch'io la uso per incollare i vetrini... ma non sempre. Ad esempio, per il 111 ho usato una goccia di colla tappo verde... ho messo una punta su un angolo che poi per capillarità è andata in tutte le direzioni.
Bisogna stare molto attenti però, basta mettere una goccia di troppo e tac... finisce sul vetro e tanti saluti.
A volto uso anche il Clear Fix dell Humbrol...

 Lamb :

11/11/2019 20:11
 Ciao Matteo,
probabilmente hai gia' documentazione circa l'aereo di Rommel in Africa, in realta' credo usasse l' Heinkel per traversare il Mediterraneo mentre in teatro operativo usava un Caproni italiano o il FieselerStorch.
Comunque ti allego una foto (acclusa per amichevole discussione modellistica) dove si vedono anche rare macchie mimetiche sul RLM79 che magari lo rendono piu' interessante ma fai ovviamente come credi meglio.
Ti seguo...

 

 lillino :

11/11/2019 22:11
 Ottimo inizio mi piace e ti seguo

 lananda :

11/11/2019 23:23
 quando leggo Airfix mi si accende sempre una spia...e devo dire che nonostante la piccola scala stai facendo davvero un bel lavoro!
Circa la qualità della plastica, visto che la sto assaggiando sul P-40,  la preferisco un po più al dente...ma de gustibus...
ciao

 Pierpaolo :

11/11/2019 23:52
 Ottimo inizio e begli interni
Quoto Lananda, anch'io trovo la plastica Airfix fin troppo morbida però tanto di cappello per i progressi fatti negli ultimi modelli , ne ho presi diversi , wildcat (che adoro, già fatti 2 e altri 2 li ho da fare) , B25 , Phantom , swordfish e beaufighter sono tutti molto belli. Il 111 non l'ho preso perché ho un revell ex hasegawa e me lo faccio bastare tanto più che la mia vena luftwaffe è quasi esaurita anche se ho preso il Dornier 17

 matteo44 :

12/11/2019 15:36
  Quote:
Lamb ha scritto: Ciao Matteo,
probabilmente hai gia' documentazione circa l'aereo di Rommel in Africa, in realta' credo usasse l' Heinkel per traversare il Mediterraneo mentre in teatro operativo usava un Caproni italiano o il FieselerStorch.
Comunque ti allego una foto (acclusa per amichevole discussione modellistica) dove si vedono anche rare macchie mimetiche sul RLM79 che magari lo rendono piu' interessante ma fai ovviamente come credi meglio.
Ti seguo...

 


Ciao... effettivamente,ho pensato anch'io che un 111 su piste semi battute del deserto forse risultava essere un po troppo pesante, e infatti ho letto anch'io che viaggiava di solito su aerei molto più leggeri... poi però ho trovato un paio di foto (mi pare su Brithmodeller) che indicavano essere proprio l'aereo di Rommel / Kesserling usato per i loro spostamenti nel fronte africano... Il dubbio mi resta, però tengo buone quelle foto anche perchè sono 2 e riprendono interamente il velivolo da entrambi i lati. 
Molto interessante invece questa tua foto, quelle macchie potrebero dare un tocco di colore in più, ma non vedendo il resto dell'aereo non saprei cosa fare. 

Grazie comunque per l'interessamento... molto gentile

 matteo44 :

12/11/2019 15:47
 Quote:
Pierpaolo ha scritto: ....Quoto Lananda, anch'io trovo la plastica Airfix fin troppo morbida però tanto di cappello per i progressi fatti negli ultimi modelli


Ecco, io invece al contrario tuo e di Lananda, sono rimasto piacevolmente sorpreso dalla morbidezza della plastica... ma giustamente, ogniuno ha le sue preferenze...

Concordo però con te nel dire che Airfix ha fatto veramente un salto di qualità notevole da quando (circa 20 anni fa) compravo qualche suo modello... forse per quello all'inizio ero un po scettico... ma con questo kit mi sto proprio ricredendo...

Grazie ancora a tutti.
Ciao

 matteo44 :

14/11/2019 11:39
 Quote:
Lamb ha scritto: Ciao Matteo, probabilmente hai gia' documentazione....


Ciao Lamberto... per dover di informazione, ieri mi è arrivato un libro sulla campagna d'Africa.
Se ti interessa, è questo: www.valiant-wings.co.uk/airframe-extra-no9-2739-p.asp
Sfogliando al volo le pagine, ho trovato un profilo di un 111 (a didascalia dice di appartenere al comando di divisione) che potrebbe assomigliare a quello che hai postato nella foto.
Purtroppo, dalla foto non si capisce, ma quello dovrebbe essere un 111 P... mentre io sto facendo un H...
Le sostanziali differenze sono nella tipologia di armamenti e nella forma della gondola ventrale... 
Peccato perchè visto di profilo intero, anche quello che hai postato te poteva essere molto interessante

Ciao

 Lamb :

14/11/2019 12:23
 Mi pare una bella pubblicazione, vedro' di procurarmela prima o poi.
Ti ho mandato un MP, ciao

 izzuB :

14/11/2019 21:17
 La fotografia postata da Lamb è quella del VG+ES, He 111-H-5, WkNr. 4085 del Kurierstaffel Afrika z.B.v ed è quello utilizzato da Rommel



Il foglio decal dell'Airfix permette di realizzare un esemplare dello Stab StG 3


ciao

 matteo44 :

15/11/2019 09:09
 Ciao! 
Grazie mille per la precisazione. Questo è esattamente lo stesso velivolo che ho trovato sul libro come dicevo anche a Lamberto. Ottima foto!
Se in futuro farò un altro 111, queste foto mi torneranno utilissime vista anche la particolarità delle mitragliatrici in coda.

Quote:
izzuB ha scritto: Il foglio decal dell'Airfix permette di realizzare un esemplare dello Stab StG 3 ciao

Esatto... unica differenza (da quel che ho trovato) è la lettera identificativa blu. Airfix mette la E mentre dalle foto era un Z. In più, tutto il codice S7+ZA era anche scritto sotto le ali.

Ciao

 matteo44 :

4/12/2019 15:18
 Ciao a tutti... Aggiorno il WIP.
Come dicevo, questo modello, oltre ad essere il mio primo 72, sarà anche una tavola per sperimentare nuovi modi (per me) di verniciare.
Ho iniziato stendendo il Mr Surface Black 1500 su tutto il modello. In modo da usarlo come stucco per qualche graffio e poi come base per il pre.


Ho poi dipinto la banda bianca in fusoliera e le tip alari con il bianco MRP004, ho dato una passata veloce di Tamiya XF63 (RLM66) sulle zone motori e bordo d'attacco e poi ho steso sempre ad aerografo una mano di Chipping... Ho usato il prodotto della Ammo Mig Jimenez 2010 "Scratches Effects"

 
Spruzzata di bianco in coda e via con il prossimo esperimento... 
Un mio caro amico ha il plotter da taglio... quindi... per le croci e codici d'identificazione l'ho già fatto ma a questo punto, voglio osare e proverò a fare anche la svastica in coda tramite mascheratura


Sono partito poi con la mimetica inferiore.
Questo è il mio tentativo... sfruttare il nero base come preshading, dare una prima mano con il colore della mimetica come se fosse il postshading e poi successivamente procedere per velature sempre con il colore della mimetica...

1° STEP - Colore Usato: MRP-67 (Hellblau RLM78)


2° STEP
Velature leggere sempre con il colore della mimetica. Ho anche provato ad evidenziare alcuni punti con un marrone rossiccio (Tamiya XF-64) sperando che poi mi torneranno utili al momento delle sporcature finali


3° STEP velatura finale per amalgamare il tutto


A questo punto ho iniziato la posa delle mascherine


Ho dato il bianco, mascherato e poi il nero.
Finito tutto, ho mascherato tutto il modello e sono ripartito con lo stesso procedimento per la mimetica superiore. 
Adesso sono a questo punto (seconda velatura leggera)... prossimo passaggio profilatura pannelli

Colore Usato: MRP-68 (Sandgelb RLM79)


Al prossimo aggiornamento.
Ciao ciao

 stephaneT :

5/12/2019 16:39
 Che lavorone! sta venendo un spettacolo. Domanda; non ho mai usato questo tipo di prodotti, cosè il Mr surface? e' un primer? 

 Lamb :

5/12/2019 20:52
 Notevole, vai avanti cosi'... alla grande!

 matteo44 :

6/12/2019 12:37
 Grazie mille.

Ho modificato il post aggiungendo i colori che ho utilizzato


Quote:
stephaneT ha scritto: Che lavorone! sta venendo un spettacolo. Domanda; non ho mai usato questo tipo di prodotti, cosè il Mr surface? e' un primer? 


Il Mr Surface è uno stucco liquido della Gunze... Lo fanno di diversi "spessori" (passami il termine)
500 Grigio
1000 Grigio
1200 Grigio e Bianco
1500 Grigio e Nero
Essendo molto fluido, lo si può utilizzare su punti particolarmente difficoltosi da carteggiare oppure in zone dove, a differenza degli stucchi solidi, poi con una passata leggera di carta abrasiva rifili tutto.
Unica pecca, quando asciugano tendono a ritirarsi, quindi prima di carteggiare bisogna dare almeno 2-3 passate.

Diluiti poi con il Mr Leveling Thinner (sempre della Gunze) questo stucco ti copre anche tutti gli eventuali graffietti e segnetti che si fanno inevitabilmente durante il montaggio

Unico stucco che non credo si riesca dare ad aerografo è il 500... grana troppo grossa... ma gli altri si stendono che è un piacere

Per ultimo, diventa un'ottima base di aggrappaggio per il colore   

 AndRoby :

6/12/2019 14:14
 Ciao!
Stai facendo un lavorone davvero! Te lo dice uno che fa solo 72.
Molto bello fin qua!
Roby

 Lamb :

6/12/2019 14:14
  Domanda: si possono dare a pennello?

 corale :

7/12/2019 13:36
 Lavoro molto pulito con tecniche interessanti, ti seguo con molta attenzione.

PS - dovrebbe stare di diritto nel WIP Luftwaffe  

 Icepol :

7/12/2019 13:48
  Devo unirmi ai commenti positivi sul tuo lavoro, molto ma molto bella la finitura che hai ottenuto con la tua tecnica di verniciatura ....complimenti!!

 Antonio 13 :

7/12/2019 14:07
 Ed anche se da carrarmataro  qual sono non capisco molto di velivoli devo accodarmi agli altrui complimenti per il gran bel lavoro fatto fin'ora. Tecniche di pittura  interessanti  e spunti vari da tenere in considerazione anche per i miei raschiafango. BRAVO!

 matteo44 :

9/12/2019 11:35
 Grazie a tutti per i commenti.
Troppo gentili... speriamo che il risultato finale che ho in mente poi riuscirò a farlo anche sul modello.


Quote:
Lamb ha scritto:  Domanda: si possono dare a pennello?

Intendi i MR Paint?

No... i Mr Paint sono colori già diluiti... riesci a stenderli solo ad aerografo

Se invece intendi il Mr Surface... NI... per piccole stuccature li stendi a pennello senza problemi... ma per grandi superfici devi diluirli e darli ad aerografo

 matteo44 :

28/12/2019 14:38
 Ciao a tutti... e tanti auguri di Buone Feste.
Ormai sono arrivato praticamente alla fine di questo modello.
Dopo aver steso il trasparente lucido Gunze H30, ho fatto il lavaggi.
Sopra ho usato il Bruno Van Dyck ad olio


Sotto invece ho usato il prodotto della AmmoMig Grigio Medio 1601


Fatti i lavaggi, ho provato a fare qualche scrostatura (sulle zone di calpestio), qualche colatura di olio, fumi di scarico e poi incollato le parti dove erano innestate le mitragliatrici e le eliche per l'opaco finale.

 





Devo riprendere qualche scrostatura perchè non mi convince molto ma nel complesso sono abbastanza soddisfatto di come sta venendo. Ovviamente potevo fare meglio ma come prima volta mi accontento.
Prossimo step, mano di trasparente opaco finale, via le mascherine dai vetrini e potrò dichiararlo finito. 

Alla prossima!
Ciao

 matte :

28/12/2019 15:11
 A me sembra un gran bel modello 

 Freccia154 :

28/12/2019 15:54
 Molto molto bello Matteo... complimenti. ...
Ciao Roby

 ta152h :

28/12/2019 16:52
  Ciao Roby ho letto solo ora il wip .
Ottimo modello

Ciao Luca

 Lu_Be :

28/12/2019 19:03
 Complimenti, davvero bello!

 pixi :

28/12/2019 19:32
  lavoro molto bello , ho solo dei dubbi sulla posizione della svastica dietro e delle croci sulle ali sopra , come posizione e tipo ????????

 Icepol :

28/12/2019 20:05
  Ottimo lavoro di verniciature ed invecchiamento...davvero ben fatto bravo!
Per le croci sulle ali ho un dubbio pure io...sicuro che fossero proprio così?

 matteo44 :

29/12/2019 14:11
 Grazie a tutti...

Pixi, Icepol, Tutte le e croci sono state copiate dalle decal presenti nel foglio del kit e poi tagliate al plotter.
Da li, ho posizionato le mascherine come indicato dalle istruzioni per la posa delle decal.

Sul foglio decal della Airfix, mancano però le svastiche (anche nelle istruzioni non compaiono) pertanto sono andato ad "occhio" misurandole dalle foto e cercando di ridimensionarle alla 72...
Effettivamente risulta ancora un po sovradimensionata. Avrei dovuto rifarla rimpicciolendola ancora un po, ma con l'intenzione di fare questo modello per sperimentare tecniche a me nuove e testare le mascherine ho deciso di farmele andar bene lo stesso anche se sono di qualche mm più larghe.
Ovviamente l'errore c'è... ma è tutta esperienza per i progetti futuri... sopratutto per il dimensionamento.

Grazie mille per i vostri commenti
Ciao

 pixi :

29/12/2019 15:10
  per i prossimi per non inficiare il tuo buon lavoro munisciti di doc adeguata , io non mi fido di cio che dice casa madre , il problema non sono solo le mascherine , ma dove tu le hai piazzate , le svastiche andavano più verso il bordo d'entrata della deriva e le croci sulle ali andavano sulla mezzaria non contando l'alettone e a 27 mm dalla fine dell'ala e questa regola era per tutti gli He111 .per il 72
Lavori bene fai più attenzione e nel dubbio chiedi ciao Marco 

P.S. comunque Ottimo lavoro

 G55 :

29/12/2019 15:19
 Ma che bella tecnica che ho imparato guardando il tuo wip !
Cioè,  imparato......tra il dire e il fare c'è di mezzo il mare....
Grazie

 stephaneT :

29/12/2019 20:29
  Bellissimo WIP, si impara veramente tanto. Per quanto riguarda il modello che dire!? E' uno spettacolo sia nella realizzazione che nella colorazione. 

 matteo44 :

29/12/2019 22:48
 Grazie ancora a tutti!!!

Quote:
pixi ha scritto:  per i prossimi per non inficiare il tuo buon lavoro munisciti di doc adeguata , io non mi fido di cio che dice casa madre , il problema non sono solo le mascherine , ma dove tu le hai piazzate , le svastiche andavano più verso il bordo d'entrata della deriva e le croci sulle ali andavano sulla mezzaria non contando l'alettone e a 27 mm dalla fine dell'ala e questa regola era per tutti gli He111 .per il 72
Lavori bene fai più attenzione e nel dubbio chiedi ciao Marco 
P.S. comunque Ottimo lavoro


Ciao Marco... Hai perfettamente ragione!
Documentandomi ho capito che le istruzioni mettevano la lettera sbagliata (E al posto della Z) ma da pirla non ho fatto caso al loro corretto posizionamento e mi sono fidato... 
Lezione imparata... Grazie mille per la spiegazione, ne farò tesoro.

A breve posterò le foto del modello finito.
Ciao e ancora grazie

 Fabrix69 :

30/12/2019 23:04
  Molto bella questa finitura Matt!! Sono curioso di vederlo finito. 

 matteo44 :

31/12/2019 12:43
 Ciao a tutti!
Eccomi qua con il modello finito.
Come già fatto sottolineare, ci sono alcuni errori (mea culpa) però nel complesso sono abbastanza soddisfatto dai. Con questo modello ho provato la 72, ho provato a "giocare" con il pre ed il post, ho provato a dipingere tutto interamente tramite mascherature... diciamo che mi è servito come banco prova per vedere i miei limiti (sopratutto con l'aerografo) e provare... o meglio... cercare di superarli.
Come detto, si... potevo fare meglio e dovevo stare più attento ad alcuni dettagli... ma mi accontento.
Di sicuro questi errori, mi torneranno utili per i prossimi modelli.
Eccovi le foto e tanti auguri di buon anno a tutti!!













Ciao!

 ABC :

31/12/2019 12:50
 Modello stupendo.

Due note fra tutte: frames del cockpit perfetti ed invecchiamento notevole. Complimenti.

Alessandro :-) :-) :-)

 bar-ma :

31/12/2019 13:17
 Sulle ultime foto, a mio avviso, c'è troppa luce che abbaglia un po' facendo perdere un pelo l'effetto pre-shading sulla parte superiore.
A parte questo (dovevo pur tirare fuori qualcosa che non andava altrimenti potevo sembrare troppo di parte ) che non centra nulla con il modello in se, il giudizio è super positivo.

A furia di vedere lavori di questo tipo, sta venendo la voglia di prendere dei frullini pure a me!

Complimenti e Buon Anno Nuovo
Maurizio

P.S.
Per gli errori (errori? quali errori? quelli lasciati sugli altri pantaloni ...)... assoluzione piena anche perchè io non sono un perfezionista storico 

 G55 :

31/12/2019 13:52
 Davvero molto bello ! Complimenti....
e buon anno anche a te

 Fabrix69 :

31/12/2019 14:10
  Bello , molto bello, mi piacciono molto le scrostature! compliemnti e ti auguro un  2020 di progressi!

 Lamb :

31/12/2019 14:21
  Bello ottima finitura 
mi hai messo voglia di farlo ma coi miei limiti, 1/48 e pennello/bomboletta 
vedremo

 matteo44 :

2/1/2020 17:53
 Quote:
ABC ha scritto: Modello stupendo. Due note fra tutte: frames del cockpit perfetti ed invecchiamento notevole. Complimenti. Alessandro :-) :-) :-)


Grazie mille Alessandro... per i frames... tutto merito di Sant' Eduard! 

 matteo44 :

2/1/2020 18:03
 Quote:
bar-ma ha scritto: Per gli errori (errori? quali errori? quelli lasciati sugli altri pantaloni ...)... assoluzione piena anche perchè io non sono un perfezionista storico 


Grazie mille Maurizio, 
per le foto... Stendiamo un velo pietoso... Di mio sono una pippa nel fotografare, se poi ci mettiamo anche che non ho attrezzature adeguate...siamo a posto 

Per gli errori... eh.. personalmente per me il modellismo, oltre al divertimento in se nel modellare e dipingere, è anche documentazione e ricerca storica... e tutto quello appreso poi viene riportato sul modello... sbagliare è umano, però l'errore mi fa arrabbiare perchè facendo un po più di attenzione magari si poteva evitare.
Poi oh... pazienza, io dormo lo stesso... anzi, credo che far notare gli errori è molto costruttivo e incoraggiante perchè (almeno per me) ti invoglia a far sempre meglio quindi ben vengano le osservazioni e sopratutto i consigli.
 

 matteo44 :

2/1/2020 18:08
 Pietro, Fabrix... Grazie mille!! 



Quote:
Lamb ha scritto: mi hai messo voglia di farlo ma coi miei limiti, 1/48 e pennello/bomboletta 


Grazie mille Lamberto... In 48 ho fatto il Monogram molti anni fa... Pennello e bomboletta?? Secondo me invece sarebbe un'ottima base per iniziare ad utilizzare l'aerografo... 
Altrimenti, ti consiglio un buon carrozziere... spenderesti meno in colore! 

E te lo dice uno che si è appena comprato il QUARTO B-17 in 48!

 pixi :

2/1/2020 18:08
  bel lavoro , spero siano le foto , ma rispetto all'invecchiamento che hai fatto la rifinitura finale mi sembra troppo lucida , io lo opacizzerei un pò

 matteo44 :

3/1/2020 14:22
 Quote:
pixi ha scritto:  bel lavoro , spero siano le foto , ma rispetto all'invecchiamento che hai fatto la rifinitura finale mi sembra troppo lucida , io lo opacizzerei un pò
  Sono io che a far le foto sono una pippa... Ho dato 2 mani di opaco Gunze e poi ho voluto provare l'opaco Mr. Paint... Dal vivo è più opaco però adesso voglio aspettare a vedere perchè sono già due modelli che appena finito lo vedo opaco poi però con il passare del tempo l'opaco tende a virare leggermente in lucido... e non riesco a capire il perchè.



 

 bar-ma :

3/1/2020 14:43
 Quote:
matteo44 ha scritto: ...
per le foto... Stendiamo un velo pietoso... Di mio sono una pippa nel fotografare, se poi ci mettiamo anche che non ho attrezzature adeguate...siamo a posto 


Il grosso del risultato lo fa la corretta luce, non tanto l'attrezzatura fotografica. Se sbagli la luce fai foto pessime anche con l'attrezzatura migliore, se azzecchi la luce fai foto ottime anche con attrezzatura entry level.
Se non hai luci troppo forti che fanno riflessi e non metti uno sfondo troppo diverso come luminosità hai risolto il 90% dei problemi.

A volte basta solo ruotare il modello per scattare la foto con un angolazione differente rispetto alla luce disponibile in quel momento, magari semplicemente avendola dietro o di fianco piuttosto che di fronte.
Se vuoi nascondere delle magagne sul modello, invece, faro da stadio di fronte
Poi, con uno sfondo scuro e neutro, tipo grigio antracite, tendenzialmente escono colori più realistici e meno sparati perchè la macchina deve fare meno compensazioni per ridure l'abbaglio dello sfondo.

Scusa la lezioncina, sono una schiappa pure io ma con questi accorgimenti ho migliorato di molto, anche se non sempre li seguo al 100%, specie quando sono di fretta

Bye
Maurizio

 Freccia154 :

3/1/2020 18:21
 Ciao Matteo scusa vedo solo ora il tuo modello... Molto bello oltre che molto bello il soggetto. .. Anche io come pixi ti suggerisco di opacizzarlo ancora un pò... Anche a me con l'harrier sembrava bello opaco e ora guardandolo lo vedo lucido... Vorrei opacizzarlo ma il modello è fissato alla basetta e non vorrei più toccarlo..Anche perchè non voglio rovinare i trasparenti. ..

Detto questo modello molto bello... Ora sotto con il papero. ...

Ciao Roby

 matteo44 :

6/1/2020 11:41
 Quote:
bar-ma ha scritto: Il grosso del risultato lo fa la corretta luce, non tanto l'attrezzatura fotografica. Se sbagli la luce fai foto pessime anche con l'attrezzatura migliore, se azzecchi la luce fai foto ottime anche con attrezzatura entry level.
Se non hai luci troppo forti che fanno riflessi e non metti uno sfondo troppo diverso come luminosità hai risolto il 90% dei problemi.

A volte basta solo ruotare il modello per scattare la foto con un angolazione differente rispetto alla luce disponibile in quel momento, magari semplicemente avendola dietro o di fianco piuttosto che di fronte.
Se vuoi nascondere delle magagne sul modello, invece, faro da stadio di fronte
Poi, con uno sfondo scuro e neutro, tipo grigio antracite, tendenzialmente escono colori più realistici e meno sparati perchè la macchina deve fare meno compensazioni per ridure l'abbaglio dello sfondo.

Scusa la lezioncina, sono una schiappa pure io ma con questi accorgimenti ho migliorato di molto, anche se non sempre li seguo al 100%, specie quando sono di fretta

Bye
Maurizio
  Di cosa ti devi scusare Maurizio?  Grazie a te per la spiegazione... proverò a fare come dici





 

 matteo44 :

6/1/2020 11:42
 Quote:
Freccia154 ha scritto: Ciao Matteo scusa vedo solo ora il tuo modello... Molto bello oltre che molto bello il soggetto. .. Anche io come pixi ti suggerisco di opacizzarlo ancora un pò... Anche a me con l'harrier sembrava bello opaco e ora guardandolo lo vedo lucido... Vorrei opacizzarlo ma il modello è fissato alla basetta e non vorrei più toccarlo..Anche perchè non voglio rovinare i trasparenti. .. Detto questo modello molto bello... Ora sotto con il papero. ... Ciao Roby
  Ok dai... Appena riprendo in mano il trasparente opaco, darò un'altra passata al modello.   Grazie anche a te Roberto



 



 

© 2004-2018 www.modellismopiu.it
https://www.modellismopiu.it

URL di questa discussione
https://www.modellismopiu.it/modules/newbb_plus/viewtopic.php?topic_id=140412&forum=49