Forum : Veicoli militari

Soggetto : Mercedes B w/field kitchen agg#2

 stefanca :

15/12/2005 20:18
 lo confesso, babbo Natale è già passato da me, e mi ha lasciato un Opel Blitz (S) e un Mercedes Benz, ovviamente in 1/35 (non vorrei si pensasse che sto cercando di mettere su un impresa di trasporti). Ancora sono nelle scatole ma non passerà molto tempo che saranno già belli rombanti, e dovrò verniciarli. Ma in Italia i mezzi tedeschi erano solo color giallo scuro? Lo Stug per le vie di Roma si, (di fronte al ristorante al Boognese) e uno dei due mezzi che vorrei mettere insieme allo Stug sempre giallo o magari a chiazze? Il foglio del Blitz porta diversicolori anche di fondo, prima del 43 Grigio - Blu (grigio panzer) poi dal 43 in poi giallo sabbia, verde scuro, oppure sabbia con interessanti macchie rosse. Il Mercedes invece o Grigio Blu oppure Sabbia.

[ Modificato da stefanca il 20/12/2005 9:29 ]

[ Modificato da stefanca il 9/1/2006 15:14 ]

 chione :

15/12/2005 21:26
 Le foto degli anni finali della guerra sono sempre molto rare e nello specifico non sono poi molte le foto di camion in Italia ma vista la data non è facile trovarne in colori diversi dal sabbia. Mi viene in mente che sul libro Panzer in Ozak c'è un blitz in scuro ma è della polizia e potrebbe anche essere in verde...
Per l'Opel blitz comunque qualche fotoin italia si riesce a recuperare, anche se non me ne vengono in mente molte.... Se ne hai bisogno disperato vedo cosa riesco a trovare. Recentemente ne ho scaricato da Ebay alcune scattate nel porto di Napoli dove si vedono i blitz, un pò lontani ma con mimetica a strisce (verde o marrone) su sabbia.
Per il mercedes, ogni ricerca è inutile, non solo perchè questo mezzo a quella data era tutt'altro che comune su tutti i fronti ma soprattutto perchè il modello italeri è buono solo per il cestino...Con la solita operazione commerciale hanno pensato di copiare malamente le forme della cabina del mercedes e metterla sul kit del blitz, non so se mi spiego... come fare (male) una torretta del pz III e metterla sullo scafo del IV tanto è simile..... Bastano poche foto per rendersi conto che non c'è la minima somiglianza.....

 stefanca :

16/12/2005 09:44
 Bruno ( mi pare che ti chiami così) sapevo di poter contare sulla tua risposa, in effetti quando ho scritto il post ho pensato prirprio a te come (penso) il piú informato.
Per il Blitz ( che è quello con la cabina in metallo) il foglietto dell'Italeri a parte uno Sabbia (africakorp) e un mi pare Verde Scuro ne da una anche SAbbia con delle belle chiazze Rosse, ed in effetti poichè i BLitz (modelli che ho sempre visto in giro portavano il monocolre) mi chiedevo appunto se non fosse una fantasia della casa prodruttrice. A dire iul vero ho una pubblica zione del Blitz che lo mostra in molter varianti di colore ma poichè e della Tornado è un pochino incomprensibile (Russo)
Per il MErcedes in effetti non ho mai visto foto in giro e mi chiedevo appunto il perchè.
Comunque riassuendo la colorazione piú comune era il Sabbia per entrambi vero?
Grazie per la risposta

 chione :

16/12/2005 11:11
 Ciao Stefanca,
si mi chiamo Bruno Chione(tti), grazie per la tua fiducia ma non sopravalutarmi. Non ho sempre ragione come dici nel post del Pz IV... ma solitamente rispondo ai post solamente se ho della buona documentazione su cui basare le mie affermazioni altrimenti sto zitto. I camion sono un argomento poco considerato da molti modellisti, io ormai mi ci dedico da molto tempo ma è molto complesso districarsi tra centinaia di modelli differenti e varianti. Sono convinto che ci sono molti altri che sanno molto piú di me ma come abbiamo discusso gia su questo forum, preferiscono tacere. Il Modellismo è uno splendido hobby che si può fare tranquillamenti isolati ma divulgando le proprie conoscenze ed esperienze e senz'altro molto meglio e ci si aiuta nella crescita esponenzialmente.
Veniamo al dunque. La tua richiesta iniziale era per l'Italia e dunque penso che il giallo sabbia di base sia il colore piú appropriato. E delle belle striature marrone o verdi o l'insieme dei due colori andrebbe bene ma io preferisco sempre ancorarmi ad una foto ben precisa. Anche dei profili a colori mi vido decisamente poco se non sono supportati da evidenza fotografica.
Se invece vuoi ambientare i mezzi in altri teatr ed in tempi precedenti alla primavera 1943,i ci vuole il panzergrey, ma si vedono spesso, soprattutto sul fronte orientale striature o macchie sabbia sul grigio scuro.
Se decidi di ambientare il Blitz nei primi anni di guerra le foto sono migliaia ma sta attento ai dettagli, molte delle versioni iniziali portano le ruote a sei razze mentre la scatola italeri ti da quelle piú tarde a 8. Anche i fanali sono sbagliati nella forma e nel posizionamento, sono piú adatti alla versione finale che ha molte semplificazioni della carrozzeria. Dovrai comunque rifarne due, per gli accessori e attrezzi trovati il set di fotoincisioni della Eduard.
Per il mercedes vale quanto già detto....cestino o ebay....
Se hai altre domande o bisogno di foto e documentazione chiedi e ti sarà dato....
Ciao
bruno

 Nicola Z :

16/12/2005 11:44
 Non è la versione telonata....ma dovrebbe esser stata scattata in Italia...

Prima Foto

Poi ho trovato queste, giusto per aver un altro pò di materiale sul quale lavorare :-D :

Seconda Foto

Terza Foto

Quarta Foto

Buon modellismo
ciaociao :-)

[ Modificato da Moreno il 22/12/2005 19:46 ]

 chione :

16/12/2005 13:18
 Ciao,
riguardo al primo link, è stata scattata in italia , la foto è famosa ma come tu dici non è la versione in questione, circa la seconda foto molto si è discusso. innanzitutto è una versione 4x4 si vede la ingombrante coppia conica anteriore e poi si tratta certamente di un camion diverso dal blitz che non sopportava certo il peso della quadrinata, è probabilmente un bussing-nag 4500A.
Belli i restauri, il primo però è un A mentre il nostro Stefanca ha l'S, ci sono profonde differenze nella cabina e nei cofani motori oltre ovviamente la trazione integrale.

 stefanca :

16/12/2005 16:40
 Grazie Bruno per le preziose info. Senti non vorrei approfittare troppo ma sinceramente mi piange il cuore a tenere in scatola il Mercedes perciò mi chiedevo se puoi farmi vedere una foto in cui si notino le differenze tra quello vero e l'ìtaleri così che mi posso regolare sul daffare.
Grazie tante comunque.

 izzuB :

16/12/2005 17:03
 Ecco una fotografia del Mercedes
http://tinypic.com/inzx2b.jpg
ciao

 stefanca :

16/12/2005 17:07
 Grazie Giovanni.
Beh almeno lo stemma a tre punte mi pare uguale.


Quando vado a Casa studierò le differenze (come il famoso passatempo).

 chione :

16/12/2005 21:41
 Grazie Izzub, mi hai anticipato, è senz'altro la foto piú della del mercedes L3000.
Stefanca, vedrai che sarà molto difficile trovare qualcosa anche vagamente simile....

 stefanca :

17/12/2005 10:09
 Mamma mia mi stai scoraggiando, così a occhi e croce mi sembra di vedere che la cabina del 3000 della scatola Italeri sia molto piú somigligliante a quella del Blitz di quanto non sia in realtá .
HO indovinato?
Forse è piú semplice montarlo spacciandolo per un Blitz con qualche modifica di fortuna?
Può essere una soluzione?

Che alternative ci sono per il 3000L (a parte buttarlo?)
MI parlavi di E-bay ma non ho capito.

 chione :

17/12/2005 16:24
 Mi spiace ma non credo che ci siano alternative, o lo fai così da scatola o lo lanci...tentare modifiche oltre che disperato è assurdo perchè è troppo diverso.
Riguardo a ebay mi riferivo ad una eventuale vendita....

 stefanca :

17/12/2005 17:05
 Ok lo monto così com'è poi magari ne discutiamo quando li avrò entrambi assemblati.
Grazie.

Auguri per un Sereno Natale e Felice Anno Nuovo.

 robc :

17/12/2005 18:05
 Ad un'occhiata velocissima mi pare che l'errore piú grossolano sia nella forma del tetto della cabina: se l'impiego del mezzo originale lo consente, potresti fare un esemplare con la cabina tagliata in Africa (pare lo facessero con i Blitz che montavano flak nel cassone) oppure mettere qualcosa come teli, reti, fascine o quant'altro sul tetto per mascherarne l'aspetto errato... o magari anche una bandiera per il riconoscimento dall'alto. Sono tutte cose che ho visto in fotografie del Blitz (a parte il taglio...), non ho la minima idea se avvenisse anche per il Mercedes.

 Felix_the_Cat :

18/12/2005 00:29
 Stefano,

Non buttare via nulla, e, men che meno realizza il Mercedes così com'è, in entrambi i casi non varrebbe la pena .......

Oltre a quanto suggerito da Robc, verifica se è mai esistita qualche modifica artigianale che utilizzasse il telaio ed il cassone del Mercedes, (del tipo camion protetti, mezzi propaganda, ecc.ecc.) poi per il resto del mezzo ti affidi all'autocostruzione.

Salvatore

 stefanca :

19/12/2005 10:40
 Spero di riuscire a rispondervi, è da ieri sera che cio provo ma non riesco a postare...

Bah pare che va....

Causa neve ecco i risultati di una mattina di lavoro.

Hop dato un occhiasta anche al Blitz e come giustamente diceva Chione hanno in comune un buon 90 % di parti. Ma anche nella realtà erano così gemelli?

[ Modificato da stefanca il 19/12/2005 10:41 ]


[ Modificato da stefanca il 20/12/2005 9:26 ]

 chione :

19/12/2005 11:27
 ...bel rompicapo eh Stefanca?
La soluzione "taglio" proposta da robc non è cosa usuale, ci sono alcune foto di blitz in nordafrica e forse altri camion ma si tratta di eccezioni, e poi risolve solamente il problema cabina, mentre resta insoluta l'altrettanto grave assetto dei parafanghi anteriori che sono completamente diversi nella forma e nel posizionamento.
Inutile tentare di ricercare allestimenti speciali, come suggerisce felix, il telaio è vagamente simile e comunque mascherabile sotto le strutture ma il cassone, se lo confrontate con la foto postata da izzub è molto diverso.
C'erano version koffer sia di fabbrica che realizzate sul campo. Nel primo caso si tratterebbe di adattare il cassone del blitz radio ma dopo avere speso altri soldi e sacrificato un buon kit resterebbe il problema cabina. Nel secondo caso bisogna trovare buone foto e autocostruisti la struttura in legno e restano sempre i problemi cabina.
Forse l'unica soluzione logica è quella suggerita da Rob di coprire con teli, reti e fascine, era usuale mascherare sempre i mezzi durante le soste anche negli anni iniziali dove c'erano meno problemi aerei...

 stefanca :

19/12/2005 11:34
 Siccome vedo spesso i Kfz 7-9 senza i pannelli laterali del motore avevo pensato di farlo andare in giro così come si vede nella foto, ma poi ci ho ripensato e forse ho trovato una soluzione. Oltre al Maultier (che ho visto piú volte) era utilizzato per trasporto di benzina per i carri?
Se sì (come penso) lo potrei coprire con una rete mimetica mentre funge da "benzinaio" per dei mezzi bisognasi di benzina magari parcheggiati al lato di una stradina cone di fusti di carburante e degli uomini intenti a pompare da un fusto alle taniche.
Poi approfitto vedo spesso in fotografia dei camion modificati con una gru che sollevano motori, cannoni ed altro, mi pare che il camion sia un Bussing ma con la gru in 1/35 si trova niente?

 chione :

19/12/2005 12:06
 Io ho una foto che potrebbe fare al caso tuo, si tratta di una cucina da campo. Il cassone è diverso da quello della foto di izzub, piú simile a quello proposto nel kit, ma bisogna sopraelevarlo e dotarlo di tetto e aprire porte laterali (per la distribuzione dei pasti), non è necessario che il lavoro sia perfetto in quanto per aumentare l'impermeabilità della struttura è ricoperto da un telone come quello dei normali centinati. Ovviamente se vorrai far vedere l'interno ci dovrai piazzare una bella cucina con tutte le attrezzature di rito....
La cabina è coperta completamente con dei zeltbahn e la parte anteriore del mezzo in parte mascherata da fronde e fogliame.
Se ti interessa te la scanno e te la mando.

 stefanca :

19/12/2005 12:34
 UHm sembra molto interessante, se non ti è di disturbo anche con calma manda pure che i soldati tedeschi che stanno seduti li ho già ( Kit Italeri Esci German rest camp). Meglio di come l'avevo pensata io. Dovrò al limite procurami la cucina.

 chione :

19/12/2005 12:49
 Ti ho appena mandato la foto via mail. Dimmi se l'hai ricevuta ok.
nella foto la cucina non si vede ma si vede bene il camion e l'allestimento speciale, se hai dei dubbi chiedi che su queste cose ci ho studiato molto e ho decine di foto. Per la cucina dovrai trovarti la kleine feldkuche, lo fa la plus model in resina ed è un bel modello. Quella della tamiya è la grosse ed è un pò troppo ingombrante per quel tipo di camion. Se decidi per la versione cucina fammi saper che ho una bella serie di dettagli ravvicinati delle cucine originali.

 stefanca :

19/12/2005 13:25
 Grazie infinite.......
La foto l'ho appena vista.
Per la colorazione del mezzo ovvimante segue la sstessa regola Grigio prioma del 43 e Giallo durante e dopo, NOn si capisce se ha qualche macchia o chiazza o altro.

Scusa se ritrno a quest'ora (12.40) sull'argomento cucina ma ho visto che c'è anche quella Academy di cucina. E' la stessa di Tamiya o va bene?

[ Modificato da stefanca il 19/12/2005 13:33 ]

 chione :

19/12/2005 17:10
 Bene, la foto è datata 41, il colore è panzergrey molto sporco di polvere,i il telone del camion è quasi certamente verdeoliva, infatti è troppo chiaro per essere nero.
La cucina academy è la versione grande, credo che sia una riedizione tamiya....

 stefanca :

20/12/2005 09:25
 Per Chione e non solo.......

per una grande sceneta ci vuole una grande cucina....

Scusa la battuta idiota ma mi è venuta così.
Guarda se ti piace come sto sviluppando l'idea.
I "giganti" sono Italeri

ovviamente è in fase di realizzazione.

 chione :

20/12/2005 14:13
 ....sono la persona meno adatta per dare pareri su figurini e pupazzetti... ma aspetto di vedere l'opera finita....

 stefanca :

20/12/2005 17:09
 va bene ma era per dare l'idea....
Appena finisco il montaggio del Benz posto un'altra foto magari piú dettagliata.
Penso di colorarlo Gunship Gray (il famoso Grigio Panzer) vista la foto e visto anche non ho niente di quel colore.
Per la cucina ho il nostro "amico" di Sanremo quella della Plus Model non l'ha a listino. Forse dovrò prendere quella Academy magari e piú somigliante di quella Tamiya.

 chione :

21/12/2005 01:21
 Non conosco il "gunship gray" di che marca è?
Io uso colori humbrol e per il panzer grey uso il 67. La cucina Plus Model l'avevo trovata qualche mese fa da Modeldiscount di Milano ma avevo atteso parecchio per riceverla.
L'academy è identica alla tamiya è la versione grande ma va bene lo stesso. Io avevo scelto la piccola perche doevevo riprodurre una foto precisa.
Ho fatto anche quella della Tamiya, non è male ma mancano tutti i dettagli superficiali, ma con un pò di pazienza si riesce a dettagliarla perfettamente, come ti ho già detto ho le foto dell'originale e del modello appena sei pronto dimmi che te le mando.

 stefanca :

21/12/2005 10:43
 Scusa sono fallante come al Solito e della Model Master ed è il Grigio PAnzer (mi pare lo chiamino Gunsip Gray) è il colore per i mezzi prima del 43. Quindi prenderò la cucina Academy tolgo le ruote e la metto a bordo del mezzo?
Adesso devo solo riuscire a chiudere la Cabina (sempre lei) e poi passo a rifare i bracci che tengono il telone perchè il pezzo unico che c'è non mi piace.

 chione :

21/12/2005 14:01
 In moltissime immagine degli anni iniziali del conflitto le cucine risultano montate sui camion con le ruote da carro basta intaccarle alla base e sollevare la barra di traino con qualunque cosa.

 PIASE :

22/12/2005 00:18
 Ciao a tutti, mi fa molto piacere che si parli di camion perchè è anche il mio argomento preferito, ma per tornare al tema della discussione vorrei far notare una cosa: la prima foto postata è quella della versione A del Mercedes L3000, mentre il modello Italeri ritrae la versione S la cui cabina è molto somigliante al kit Italeri, se avete l'occasione di guardare il libro di R. Frank "Trucks of Wermacht" vedrete che ci sono le foto di tutte e due le versioni. Nel libro di Vanderveen c'è scritto invece che Opel Blitz e Mercedes L3000 avevano il telaio in comune, anche se riporta diverse misure di interasse. Questa notizia sarebbe testimoniata dal fatto che la Mercedes produsse l'Opel Blitz (Mercedes L701) quando gli stabilimenti Opel furono bombardati.

[ Modificato da PIASE il 22/12/2005 0:20 ]

 stefanca :

22/12/2005 09:40
 quindi se ho ben capito, il modello Italerio non è così sballato come sembra? Mi pare una buon notizia. Comunque seppur a rilento il montaggio procede.....

 Nicola Z :

22/12/2005 11:22
 Sarebbe una bella notizia davvero Stefano, ma non abbandonare l'idea della cucina da campo, perchè mi piaceva proprio assai! E complimenti anzi per come hai saputo prontamente trasformare la possibile "catastrofe" di un kit sballato nella intrigante realizzazione sulla quale stai lavorando!!!

Ciaociao :-)

 stefanca :

22/12/2005 11:55
 E no, a natale si fa il Pranzo e i miei poveri Crucchi avranno la loro cucina da campo.
Scherzi a parte non abbandono certo l'idea anzi....
idea che ad essere sinceri mi ha dato il buon Bruno Chionetti (chione) che mi ha mostrato una foto che ritrae proprio un L 3000 con degli uomini che mangiano vicino da qualche parte nel 41 mi pare.
Nella foto L 3000 è semi-nascosto da teli e da altro (che fortuna) e monta una bella cucina da campo (che non si vede ma c'è la didascalia) quindi facendo 2+2. Io poi ho i giganti della Italeri che sembrano fatti apposta.... 2+2+2=6
Grazie per i complimenti e ne aprofitto per farti gli auguri di Natale e Felice anno nuovo

 Nicola Z :

22/12/2005 12:28
 Grazie mille degli auguri Stefano, contraccambio con affetto e stima il miglior augurio per delle serene e produttive (modellisticamente parlando... ;-) ) festivitá !

Ah, se non ti rompe....manderesti pure a me le foto dei Mercedes e Blitz che hai? Sono due mezzi che mi hann sempre affascinato e spero (coi miei ritmi da lumachina.....) pure io di realizzarli prima o poi!!!

Grazie in anticipo!
Un salutone

:-)

 chione :

22/12/2005 15:45
 Ciao a tutti,
x Stefanca
Ti ho mandato or ora per mail una bella foto del Mercedes L3000S, tu che sei pratico di marchingegni elettronici ti prego di inserirla qui così si potra ben vedere questo mezzo.
x piase
Certo, la foto inserita da izzub era quella del 3000A oltretutto con una cabina che non entrò mai in produzione, ma ben si vede tutta la sezione cofano-parafanghi anteriori identica nei modelli S e A che risulta ben diversa da quella proposta dal modello Italeri. la cabina del 3000S è comunque ben diversa Nelle forme e dimensioni a quella del modello in questione che è stata forzosamente adattata alla struttura del blitz. Anche i telai non sono per nulla uguali ma solamente "simili"
Una splendida foto del telaio dell'L3000 è sul libro Mercedes at war di R. Franck ed Schiffer.Sempre riguardo all'allestimento del telaio e del cassone posteriore, nonostante esistano numerose varianti, in tutte le foto che ho potuto visionare dell'L3000 si nota che il cassone è fissato su travi longitudinali e non su montanti a W trasversali come nel Blitz.
nel 1944 venne decisa la definitiva chiusura della produzione del L300 ed in concomitanza con la distruzione degli impianti Opel la produzione su licenza del Blitz

 stefanca :

22/12/2005 16:36
 

questa è la foto di Izzub Mercedes 3000 A


questa è la foto di Chione Mercedes 3000 S


Questo e il mercedes Italeri.

Grazie Chione.

[ Modificato da stefanca il 22/12/2005 16:38 ]

 PIASE :

22/12/2005 23:28
 Ciao, certamente il modello Italeri non è perfetto, ma le correzioni da apportare non mi sembrano impossibili; è chiaro che se in un kit di un camion c'è la cabina sbagliata è meglio non comperarlo, ma se ad essere sbagliato è il cassone, il discorso cambia; i parafanghi sono un po' piú ostici ma, con un po' di pazienza si riescono a fare. Sulle differenze fra Mercedes e Opel Blitz concordo sul fatto che il Mercedes avesse il passo piú lungo. Probabilmente hai ragione tu quando dici che il telaio non era proprio lo stesso, ma era simile; la mia convinzione era nata da una frase riportata sul libro di Vanderveen che si poteva interpretare in modi diversi, comunque anche l'Opel Blitz venne proposto con diversi tipi di cassone.
Molto tempo fa ho visto in un sito di modellismo (che purtroppo non ho salvato) proprio la costruzione e la correzione degli errori del Kit Italeri del Mercedes.

[ Modificato da PIASE il 22/12/2005 23:38 ]

 chione :

23/12/2005 11:39
 Certamente caro Piase, nel modellismo tutto è possibile a seconda dell'abilità del modellista. Visto che si può anche autocostruire, i difetti del mercedes italeri non sono insormontabili ma si rasenterà certamente l'autocostruzione.
Vediamo, ammesso di riuscire a reperire misure e disegni o al piú foto molto dettagliate, il telaio è da modificare in dimensione e forme dotandolo dei supporti necessari a reggere il cassone, io non saprei come fare perchè non ho mai visto dettagli del sotto cassone del mercedes. Lo stesso cassone va molto migliorato ma questo è comune a tutti i kit.
La cabina non è affatto corretta, visto che l'hai citato dovresti averla, prendi la bibbia del Frank (Trucks of the wehrmacht di R. Frank ed Schiffer, per i pagani...) a pag 58 dove c'è una splendida vista frontale. Ho qui in mano la cabina del mercedes italeri, è molto molto piú larga, e lo stesso difetto si scarica sulla larghezza del cofano e persino sul radiatore che appare quadrato mentre nella foto è ben visibile che è piú alto che largo anzi persino leggermente trapezoidale a stringere in alto.
Non posso confrontare i parafanghi in quanto avevo tentato di modificarli estesamente prima di rendermi conto che forme e assetto sarebbero stati ben diversi, a quel punto ho rinunciato e recuperato preziosi pezzi per altri kit, non si butta via mai nulla.
Evidentemente non sono così bravo da portare avanti un opera per me molto difficile ma mi piacerebbe vedere il risultato di chi ha tentato

 PIASE :

24/12/2005 00:31
 Ciao, ho fatto come mi hai detto e devo dire che hai proprio ragione tu!!!. :-o :-o (Qui l'età comincia a fare brutti scherzi :-( ). Mi scuso, quindi anche perchè non intendevo certo nÈ giudicare nessuno, nÈ tantomeno esaltare le mie capacità che non penso essere migliori di nessuno. Forse mi sono fatto fuorviare perchè sul sito di cui ti parlavo, non era stata modificata la cabina.
Per restare in tema: il Mercedes rappresentato nella foto sotto a quella indicata da te, non ti sembra che abbia parafanghi diversi da quello della foto postata in questo forum?

 chione :

24/12/2005 11:57
 PIASE, guarda che non c'è proprio nulla di cui scusarsi, siamo tutti qui per cercare di allargare le nostre cooscenze e per fortuna le evidenze fotografiche spesso ci aiutano a farlo.
la foto sotto a pagina 58 è quella che aveva già postato izzub ed è del 3000A il cui assetto a causa della trazione integrale sembra decisamente rialzato. I terminali anteriori del telaio, ove sono posizionati i ganci sono stati curvati verso il basso spostando in basso anche il paraurti e si come tu dici anche i parafanghi hanno una linea inferiore piú curva. Nelle foto del 3000 S il paraurti copre la linea inferiiore del parafango e spesso non se ne riesce a vedere i contorni ma in quella superiore a pag. 58 si vede abbastanza bene . Ma piú guardi le foto piú saltano fuori dettagli diversi rispetto al modello.....

 PIASE :

24/12/2005 17:58
 Scusami ancora, ma io intendevo quello a pagina 59, a fianco di quella che dici tu. Ciao e Buon Natale a tutti

 chione :

25/12/2005 23:41
 Ciao,
rieccomi... a pag 59 in alto la didascalia dice che si tratta forse di un A quindi è lecito che i parafanghi siano diversi, in basso è la foto che ho mandato a stefanca per l'ipotesi di "mascheramento" dei difetti del modello in questione, in effetti il parafangoè molto piú curvo ed alto e ha un terminale posteriore differente e l'allestimento di fari e notek è completamente diverso da quello della 58 in alto....Ma sul profilo schiffer "mercedes at war" c'è questa variante di parafanghi sull'L3000 in una foto di mezzo fresco di fabbrica in livrea civile a pag 24 ed è indicato come modello 1938. A volte c'erano differenze tra gli allestimenti civili e quelli militari e molti dei mezzi militari erano espropri di mezzi civili. Tutto questo ribadisce comunque sempre l'esigenza di ancorarsi ad una ben precisa foto.

 stefanca :

9/1/2006 15:20
 





Questo è lo stato dei lavori. Ho appena finito di forgiare da uno spaventa piccioni(?) la struttura delle travi che reggono il telone del camion ( che probabilmente non monterò) e ho posizionato i sette gemelli siamesi tedeschi della Italeri/ESCI giusto per dare la misura dell'altezza della struttura.
Commenti?
Ah la cabina non è finita mentre per ilcassone c'è ancora qualcosa da fare (vedi staffe che reggono le travi a "U".
A chione chiedo "sto per ordinare la cucina (componibile???? :-P :-P ) da installare sopra prenderò (credo quella Academy). Devo fare delle modifiche per metterla sul cassone?
Come ti sembra proceda?
Grazie e buon appetito (quando sarà finito) :-P

 chione :

9/1/2006 21:40
 ciao Stefanca,
allora andiamo con ordine.... le centine per il telone sono forse un pò grosse, se le confronti ad esempio con quelle nella foto dell'L3000 A postata qui, non è chiaro come vengano fissate all'interno, in quella foto infatti sono all'esterno. Comunque essendo a sezione circolare si infileranno in un tubo fissato all'interno delle sponde come nella foto. Ma tutto questo è un altra cosa.... perchè se ti devi riferire alla foto che ti mandai a suo tempo, non si vede molto, ma la struttura pare diversa.aggiungila nel post così anche altri potranno dare il loro parere. Innanzitutto come spesso si vede sui camion cucina è stata aperta una parte della sponda laterale, poi come si vede sul fondo le sponde stesse sono state sopraelevate con tavole. probabilmente tutto il cassone è stato sopraelevato e forse persino dotato di tetto. Infatti si vede bene una traversa sopra all'apertura laterale delle sponde e per reggere tale peso quasi certamente le centine sono state prolungate fino a terra e fissate sul pianale. Il tutto è stato poi ricoperto con un telone per garantire maggiore isolamento.
Come ebbi già occasione di dirti, anche se qui non si vede, in moltissime foto di inizio guerra le cucine sono piazzate sui camion con tutte le ruote, bloccate con dei semplici cunei di legno, il timone messo in orizzontale posandolo su ogni sorta di supporto, casse, paletti vari..... La cucina se in vista andrà migliorata con numerosi piccoli dettagli che mancano nel kit.

 stefanca :

10/1/2006 12:37
 

questa è la foto (che mi ero dimenticato di guardare meglio). A questo punto alla luce di due altre foto che posterò pomeriggio penso di abbandonare il progetto originario e dirottare lo sfortunato Mercedes con i figurini in qualcosa di piú semplice mentre per la cucina attendo ancora.
Una di queste due foto (l'altra è in realtà un profilo) mostro un altro mezzo abidito a trasporto della cucine che è molto piú semplice come costruzione e veritiero come mezzo. Mi pare sia un Krupp Potze (la foto lo mostra nella parte posteriore) che è di piú facile reperibilità e magari e esente da errori come il L 3000.

 stefanca :

10/1/2006 16:07
 

questo è il Mercedes 3000 S che come si vede è completamente diverso dal mio modello nemmeno la posizione della ruota di scorta è la stessa.
Sapevo che il modello non era molto azzeccato ma la foto che mi aveva mandato Chione un po mi aveva invogliato a tentare, poi ho vista questa di sotto

e allora mi è passato "l'appetito". Non butterò niete ma riutilizzerò sia i figurini che il Mercedes per una scena molto piú usuale in Russia (visto che non ho mai fatto niente per quel settore). Con l'occasione ho riutilizzato una basetta già fatta e poi mai usata (uno dei miei tanti cambi d'idea) una moto e un altro figurino....
Se dovessi mettere le mani su un krupp Potze potrei riaprire la mensa...

 chione :

10/1/2006 17:15
 Ciao Stefanca, mi spiace che tu abbia gettato la spugna...il progetto non era poi così complicato, costruire la copertura posteriore è abbastanza semplice.

Mi dispiace disilluderti ancora una volta ma il camion nella foto è un Einheits Diesel (o uniform diesel) ho forti dubbi che ne esista un modello (se dovesse esistere è sicuramente in resina)

Se ti interessa io ho molte foto di camion+cucina ma credo purtroppo che l'unico di comune reperibilità sia il solito Blitz.

 stefanca :

10/1/2006 20:17
 QUindi il camion non è un krupp Potze? Vabbe vorra dire che la cunica la faremo tirare dai soliti cavalli così che sono sicuro di non sbagliare. Appena finisco la scena con il Mercedes Benz posto le foto.
P.S. comunque grazie di tutto.

© 2004-2018 www.modellismopiu.it
https://www.modellismopiu.it

URL di questa discussione
https://www.modellismopiu.it/modules/newbb_plus/viewtopic.php?topic_id=9551&forum=4