Forum : Veicoli militari

Soggetto : Tigre I (P) VK 4501 " Finito

 raf :

29/12/2019 10:41
  Buona domenica e naturalmente buone festivita' ,anche se ne resano poche,a tutti.
Voglio postare le foto del lavoro che andro' quanto prima ad incominciare,si tratta del Tigre I (P) VK 4501 versione sperimentale e di addestramento .Il Kit scala 1/35 e' dalla Amusing.Ad onor del vero avrei voluto prresentarlo nella  Campagna " Scuola di addestramento " ma non avendo null'altro da fare,ho deciso di presentarlo in questa sezione..Qualche notizia su questo carro,anche se voi tutti lo conoscerete : questo blindato nasceva dalla necessita' di contobattere i T/34 sovietici ed altri mezzi pesanti messi in campo dall' 'Armata Rossa.
Il progetto dell'ingegnere Porche faceva fulcro su due motori elettrici fu pero' bocciato in fase di collaudo e solo 5 esemplari furono costruiti e destinato alle scuole di addestramento,solo un carro fu operativo sul fronte orientale ,come carro comando ,zimmerittato ,con numero seriale di scafo 150003 e di torretta 003 agli ordini del capitano Grillenberg nei ranghi dello schwere  Panzerjager 653 ma venne distrutto nell'estate del 1944 .
I 5 carri pesanti pesanti furono affidati alla scuola di addestramento dell's.PZ.Abt. 503 a  Dollersheim  in Austria .Questo carro funse comunque per gettare le basi per la creazione del semovente pesante Elefant.-
Penso che questo sara' il mio ultimo modello di carri..lo spazio disponibile a casa diventa sempre piu' ristretto e poi sento rinascere la passione ,per i busti in scala 1/10 della Young,Andrea,Pegaso fatti gia' in passato e che mi hanno dato soddisfazione,..ogni tanto si deve pur cambiare  se no diventa un lavoro monotono.Di nuovo a tutti BUON MODELLISMO ed un felice 2020,Raffaele  





Foto prese dalla rete al solo scopo divulgativo.-



Il carro comando  N. 003 ,zimmerittato s .Pz.Abt  653 e distrutto in Russia nel '44


 GP1964FG :

29/12/2019 11:05
  Ciao Raf, bella l'idea di proporre un mezzo un po' insolito ma molto interessante.
Non sapevo che fosse stato impiegato anche in combattimento; i progetti di Ferdinand Porsche erano molto avanzati e complicati e, soprattutto, si scontravano con la pesante situazione logistica della Germania. I motori elettrici se da un lato garantivano lo spunto necessario a muovere un tale mostro pesantissimo, senza necessità di cambio, differenziale ecc., dall'altro richiedevano l'uso di materiali quali il rame ormai quasi introvabile in Germania.
Farai il mezzo usato in combattimento, vero?

Buon lavoro, e tanti cari auguri per te e famiglia per queste festività. 

Ciao
Gianfranco Pesola 

 ABC :

29/12/2019 11:44
 Ciao Raf

Soggetto molto interessante.

Alessandro :-) :-) :-)

 raf :

29/12/2019 11:46
  Buon Giorno Gianfranco e come sempre grazie per il tuo intervento,penso di  fare il carro cosi' com'e',ovvero versione adestramento e non lo 003 operativo che mi comporterebbe il lavoro dello zimmerit ed altro,ma chissa' che non ci ripensi nel momento di metterci le mani per la costruzione...
anche a te i miei migliori auguri di un felice nuovo anno,Raffaele

 raf :

29/12/2019 11:51
  Un grazie anche a te,Alessandro ,ed anche a te BUONE FESTE !!!!,Raffaele

 ABC :

29/12/2019 11:59
 Auguri ricambiati di cuore!

Alessandro :-) :-) :-)

 Antonio 13 :

29/12/2019 12:57
 Ed ecco il grande Raf che parte con un mega nuovo progetto, ovviamente ti starò dietro, questo è un carro che conosco poco.
Approfitto anch'io per fare a te ed a chi legge i migliori auguri di buon 2020!!

 maurozn :

29/12/2019 13:03
  Caro Raf , mi avevi anticipato telefonicamente questo progetto pochi giorni fa , ed eccolo qui ! Buon lavoro , ti seguirò come sempre.  Buon 2020 ! 

 raf :

29/12/2019 15:30
  A U G U R I  sinceri anche a te e famiglia di un nuovo anno ricco di tante belle cose:
Per quello che riguarda il carro lo avevo visto su un volune dedicato al Tigre ,farlo da scatola avendo anche i disegni e' semplice,c'e' una foto del Tigre con affianco l'ingegnere Porsche:Fare quello,ed unico,operativo sarebbe bello ma in fede mi scoccia stuccarlo e fare lo zimmerit ,se poi lo trovo in rete puo' darsi che ci faccia un pensierino,di nuovo un abbraccio Raffaele

 raf :

29/12/2019 15:37
  Ciaooooooooooooooo Mauro , amico miooooo stamani ho fatto le foto ma penso che se ne parlera' dopo le feste,poi,come dicevo nel primo post vorrei concedermi un anno sabbatico con i carri e dedicarmi ai busti in 1/10 che se fatti bene sono delle chicche e..non occupano spazio (la casa e' piena di carri,fi....sotto il letto
comunque chi vivra' vedra',anche a te ed a tutti coloro che mi leggono auguro un FELICE 2020...e non mangiate troppo la sera del 31,se no il primo gennaio ci si sveglia stonati e si inizia male l'anno,ciao .-Raffaele

 Lupo :

29/12/2019 15:44
 Attenzione, ho visto che nella discussione si discuteva se costruire un esemplare operativo...questo kit non permette la realizzazione del famoso “003” impiegato come carro comando in un reparto di cacciacarri pesanti. Come avete giustamente detto, lo 003 aveva ricevuto uno strato di zimmerit, ma presentava anche altre rilevanti differenze con gli esemplari-prototipi (che secondo alcuni sarebbero stati 5, secondo altri 7): tanto per iniziare, la torre dello 003 era radicalmente diversa, essendo in pratica una torre standard di Tiger I, più alta, senza la costolatura mediana sul cielo della stessa, e con un portello per l’uscita d’emergenza sul lato destro, al posto del”pistol port”; inoltre aveva ricevuto delle corazzature aggiuntive frontali, e credo anche dei cingoli più larghi rispetto a quelli dei prototipi. Anche i motori a benzina erano stati sostituiti con dei Maybach più affidabili e potenti, uguali a quelli dei Ferdinand/Elefant. Sostanzialmente, però, anche così modificato, il Tiger (P) restò un mezzo visionario e concettualmente infelice. In realtà non è chiaro se lo 003 sia stato distrutto in combattimento, di sicuro c’e che e’ stato perso (potrebbe esser stato anche diventato inefficiente ed abbandonato in seguito a un guasto). Per rappresentare li 003 bisogna ricorrere (a meno di effettuare radicali lavori sull’Amusing Hobby) al kit Dragon, in particolare non alla prima uscita (aveva una torre sbagliata) ma al successivo “premium kit”, a cui va inoltre aggiunto lo zimmerit. Esiste anche una recente versione con lo zimmerit già stampato, ma è una scatola parecchio cara, inoltre lo zimmerit a mio avviso non è al top. La livrea operativa sulle istruzioni dellAmuding Hobby è di pura fantasia.

 raf :

29/12/2019 17:05
  Gianmarco grazie per il tuo intervento,che cade come " cacio sui maccheroni " ,io non ho neanche visionato il kit Amusing,non mi sono soffermato neanche sui disegni,rimandando,come dicevo,il tutto ad anno nuovo.L'idea di fare il carro 003 se da una parte mi allettava d'altra parte la escludevo per il fatto della presenza di zimmerit ,ora che tu  vieni ad evidenziare con precisione le altre differenze,mi convinco sempre piu' a fare uno dei 5 ( o 7 come giustamente dici ) versione prototipo-addestraento.
Ringraziandoti per l tuo intervento,utile per me e per tutti coloro i quali volessero fare la versione 003,ti ringrazio ed anche a te auguro FELICE 2020 ,ciao Raffaele

 Lupo :

29/12/2019 22:55
 Ricambio gli auguri!
Io lo 003 lo sto facendo proprio ora, a partire dal kit Dragon 6352. E' vero, c'è da applicare lo zimmerit, ma se lo sto facendo io, non credo che tu, con le tue capacità, dovresti avere grosse difficoltà... Certo, ci vuole un po' di pazienza, ma in questo caso si è avvantaggiati dal fatto che lo 003 aveva uno zimmerit abbastanza grossolano, forse applicato in un'officina campale... Il kit Amusing Hobby non sostituisce il Dragon, ma lo affianca, essendo piuttosto sovrapponibile al vecchio Tiger (P) Italeri (con una qualità un pochino differente :-P ). Comunque... l'ho ordinato anch'io!!! :-D

 raf :

30/12/2019 11:36
  Ciao,Gianmarco,ormai ho deciso di fare la versione sperimentale e non lo 003 che mi complicherebbe un poco la vita,non e' questione di fare lo zimmerit ed apportare le varie modifiche,il fatto e' che da anni sto facendo carri e ad ononr del vero,come dicevo ad inizio post,sento nascere dentro di me di dedicarmi per un periodo di tempo ai busti 1/10 e figurini, ne ho fatti diversi in passato e mi hanno dato soddisfazione,li' bisogna darci sotto solo " di pennello",per i carri,una volta fatto questo si vedra' quando ricominciare,anche perche' ho la casa piena,sono tutti all sicuro dalla polvere in varie vetrine,mettere altre vetrine in mezzo..e chi la sente la moglie ??!!! anche se un "pizzico" di ragione ce l'ha,ti rinnovo gli auguri per il nuovo anno ed in modo particolare buon lavoro con lo 003 che e' davvero un carro " unico ",di nuovo,Raffaele,ciaoo

 gizpo :

30/12/2019 12:19
 Due parole: GRANDE RAF !!!

Innanzitutto buone feste anche se in ritardo (Mauro mi ha portato i tuoi auguri) e poi sono contento di vederti all'opera con questo nuovo progetto che non perdero' sicuramente...

 raf :

30/12/2019 12:23
  Anche a te LUCA, i MIGLIORI auguri e ricorda SEMPRE che qui in Italia hai sempre un AMICO che ti pensa,Raffaele

 raf :

8/2/2020 10:10
 Dopo un'assenza dovuta al..dolce far niente..effettivamente manco da circa un mese,posto le foto del mio ultimo lavoro ,ovvero il Tigre I P WK 4501:
%-6 ne furono prodotti uno solo operativo con lo  schwere Pz.Abt- 653,carro comando con numero 003 ed operativo sul fronte orientale dove venne distrutto o sabotato dall'equipaggio nell'estate 1944.
Gli altri furono destinati alla scuola carristi di Grillemberg ,ho voluto ,con questo kit ,costruire proprio uno di questi carri,in alcune foto si intravede l'ing. Ferdinand Porsche vicino al carro mentre parla con altri ufficiali.
OK a voi le foto..prox lavoro non penso che faro' un altro carro,voglio ributtarmi sui busti 1/10 della Young o sui figurini 54 mm,in passato ne ho fatti diversi,insomma sento il desiderio di cambiare.Per ora vi lascio alle foto del pezzo finito,a tutti,naturalmente Buon Modellismo,Raffaele















 

















 maurozn :

8/2/2020 10:18
 BENTORNATO RAAAF !!!
E che ritorno ! L'effetto "vissuto" di questo carro lascia a bocca aperta !

 raf :

8/2/2020 10:28
 Grazie Mauro,per questo dicevo che voglio darmi ai figurini,proprio perche' sento il desiderio forte di dipingere,buona domenica a te,Raffaele

 Icepol :

8/2/2020 10:31
  Bentornato Raf!! In effetti anche io a volte non frequento M+ per diverso tempo (per diversi motivi), ma ogni volta che ritorno mi assale il sacro ardore del modellista !


Il tuo carro mi piace molto ed i figurini che gli hai accostato sono davvero azzeccati, nel complesso la scenetta racconta proprio una storia credibile... bravo!



 

 raf :

8/2/2020 10:35
 Anche a te,Paolo,il mio grazie,sono contento che ti piaccia,proprio questa era l'idea iniziali e per questo ho dovuto usare figuni di varie marche,Amusing,Master Box e Dragon.
BUONA DOMENICA a te ,ciao,Raffaele

 gizpo :

8/2/2020 12:59
 Ciao Raf !!!

Hai fatto un ottimo lavoro con questo tuo ultimo Tigrotto, adesso sotto con i busti a dipingere come un matto !!!

 raf :

8/2/2020 14:30
 GRANDE e MAGICO LUCAAAAAAAAA,un abbraccio e ...BUON MODELLISMO,Raffaele

 ayrton :

8/2/2020 14:51
 Ciao complienti scenetta davvero interessante

bel lavoro

Paolo

 raf :

8/2/2020 15:08
 Un Grazie sentito anche a te in modo particolare felice week end,Raffaele

 Antonio 13 :

8/2/2020 17:36
 Raffaele, ancora uno dei tuoi pezzi ben riusciti;  adesso dici che ti vuoi dedicare un pò ad altro ma voglio sottileneare, nel caso ce ne fosse bisogno, che nella lunga serie ti carri e scene che hai fatto fino ad ora  ti sei migliorato ogni giorno sempre di più!! Bravissimo Raf!

 GP1964FG :

8/2/2020 20:53
 Bellissimo il tuo carro. Sei riuscito a fare sfumature di colore, a rendere l'effetto di usura della verniciatura, senza esagerare, com'è giusto per un mezzo non utilizzato in combattimento. La colorazione in panzergrau è tra le più difficili da gestire, perché si rischia di fare un modello piatto poco interessante. Tu sei invece riuscito a fare un bellissimo lavoro!
E poi i tuoi figurini che danno vita e realismo al modello
Complimenti, mi piace molto.

La tua decisione di "abbandonare" il gruppo dei carrarmatari spero che sia solo temporanea. Siamo rimasti in pochi, e io purtroppo completo un carro ogni anno...bisestile :-)

Ciao
Gianfranco

 raf :

9/2/2020 11:06
 Caro Antonio,la mia decisione di lasciare per un poco i carri e' dovuta a due motivi,ovvero il desiderio di camb iare un poco ( qualche busto o figurino..) e la ricerca di nuovi spazi qui in casa dove mettere i modelli ( mi hanno regalato una bella vetrina che ho depositato in garage e che,con l'aiuto di qualcuno per non fare un patacrac ,devo portare qui a casa..sempre che mia moglie non mi cacci fuori   ) e poi si riprendera',penso con il Tigre I P N^ 003 appartenente se non erro al Pz.Abt.657 unico operativo ho un poco di documentazione ma i dubbi sono sulla colorazione della quale l'amico Lupo mi accennava in un suo precedente intervento.Per quanto riguarda le migliorie penso sicuramente,anzi lo do' per certo,che la mano e' sempre la stessa,la differenza enorme la fanno gli usi di prodotti,ai quali NON CREDEVO minimamente (essendo restio a nuove tecniche ) ma che invece risultano efficaci,facili da usare e sbrigativi.penso che la differenza stia proprio in questi prodotti che usati nel modo giusto rendono il mezzo piu' vivo e meno piatto,un salutone e grazie per il tuo intervento da me sempre piu' che gradito,augurandoti una felice domenica,un salutone e BUON MODELLISMO,ciaoo Raffaele

 raf :

9/2/2020 11:16
 BUONA DOMENICA,Gianfraco ed anche a te il mio sentito grazie,mi fa piacere che il Tigre ti piaccia,si ,hai pienamente ragione quando dici che lavorare sul panzer grey non e' facile,ma la cosa riesce con dei prodotti Tamiya che da tempo ( dopo i dubbi iniziali,dovuti anche al costo ) ho iniziato ad usare,li trovo molto efficaci e facilissimi da usare,ti posso dire che quando  "giochi " con questi prodotti in primis ti diverti realmente e poi vedi pian piano il soggetto lasciare la "piattezza " per avere qualche cosa in piu'.-
Per quanto riguarda i figurini cerco sempre di ricreare una piccolissima scena ( in questo caso si vedono foto d'epoca dell'Ing. Porsche vicino al mezzo ), ma non sono mai contento del risultato fotografico..unico neo e' il fatto che in foto essendo queste ravvicinate a volte sono troppo forti le toccate del penello,le cose cambiano se li vedi da vicino in scala 35.-
Un salutone a te e di nuovo felice domenica,Raffaele

© 2004-2018 www.modellismopiu.it
https://www.modellismopiu.it

URL di questa discussione
https://www.modellismopiu.it/modules/newbb_plus/viewtopic.php?topic_id=140625&forum=4