Forum : Veicoli militari

Soggetto : SNOW WHITE sette nani pronti a scaricare Sir

 Lamb :

6/11/2018 14:29
 Ciao a tutti,
finito il cruiser A9 Bronco quasi contemporaneamente ho costruito il gemello cruiser A10 e sto completando lo Scammel Tank Transporter della Thunder (1/35).

L'obiettivo e' raffigurare la foto seguente con Biancaneve tralasciando pero' i Sette Nani  :



Ci sto pensando ma credo mi prendero' qualche licenza rispetto alla foto sopra:
1) carichero' un A10 invece del A9 della foto (supponendo che Snow White abbia trasportato anche altri carri)
2) il rimorchio sara' un 30Ton invece del 20Ton presente in foto (supponendo che il trattore sia poi stato agganciato a un rimorchio  piu' efficiente

allo stato sono qui:



Ora dovro' provvedere a dipingere la pancia dello Scammel per poi fissarlo ad una qualche basetta e completare tutti i fragili manovellismi della sovrastuttura. Ci vorra' un po'.

Intanto prevedo un GROSSO PROBLEMA:  la realizzazione della scritta SNOW WHITE a mano libera,   la MIA mano libera BRRR!!!

Qualche suggerimento? Ho sentito di qualcuno che stampa le decal con PC e stampante ???


A presto o tardi...
 

 gizpo :

6/11/2018 14:34
 Bel lavoro, mi piace anche l'idea ed il fatto che tu ti prenda delle licenze poetiche....

Per la scritta hai 2 strade secondo me: la prima é farti stampare la decal, la seconda una mascherina in vinile se conosci qualcuno che abbia un plotter...Dipende anche dalle dimensioni ma non vedo nessun problema anche con il plotter....

P.S. Se hai un'immagine un po' meglio non e' difficile scontornare la scritta, in 2 minuti lo fai senza problemi....

 Oberst_Streib :

6/11/2018 17:40
  
Ma si', come dice Gizpo mica e' una scritta complessa.
La potresti anche stampare tu stesso con una stampante laser, una volta ridisegnata in scala corretta.
Ovvio che ti ci vuole della carta da decals....

 Lamb :

8/11/2018 18:51
 La Bestia in 1/35 e' piuttosto grossa... vedo che molti di voi aeroplanari adottate l'1/72 e almeno per lo spazio e' un bel vantaggio.. I miei pochi uccellacci sono in 1/48 e mi sono fermato a quelli della regia in ASI anche per problemi di spazio, i mezzi terrestri in genere sono meno invasivi...ma questo!!!


comunque sto procedendo con la coloritura del rimorchio,
ho provato ad invecchiare i pneumatici con le polveri e non e' malaccio...


  

alla prossima ciao

 Lamb :

11/11/2018 09:06
 si procede... un'altra foto del trailer


ora carrucole, funi, caricamenti e invecchiamento...Biancaneve per ultima...

 Antonio 13 :

11/11/2018 13:13
 Gran bel veicolo, ti seguo.
( nella mia vetrina mi sa avrei problemi di spazio  )

 Lamb :

21/11/2018 15:56
 

Terminato il modello provo a mio modo a dare un senso al tutto, perche' per me il modellismo e’ come scattare un’ istantanea, un flash su un momento come io lo immagino, senza troppe pretese tecniche ne’ storiche, divertendomi, percio' provo a contestualizzare questo modello raccontando una breve storia.

Dopo la folgorante vittoria conseguita tra Dicembre 1940 e Febbraio 1941 sull’armata di Graziani la Libia viene ritenuta dagli Inglesi come ‘messa in sicurezza’. Questi avvertono la presenza dei Tedeschi in Tripolitania ma ritengono, come d’altronde gli Italiani e lo stesso comando superiore tedesco, che Rommel non abbia forze sufficienti per attaccare prima di Maggio.
Churchill sceglie di aiutare la Grecia e i rinforzi che arrivano in Egitto dall’ Inghilterra sono divisi fra questi due teatri operativi.

Assieme agli Indiani e agli Australiani viene inviata in Cirenaica parte della 2’ divisione corazzata, in realta’ una brigata corazzata sotto organico,  costituita dal 3’ Ussari su carri leggeri Vickers, dal 5’ RTR su cruiser, dal 6’ RTR su M13/40 di preda bellica.

 I cruiser hanno sui cingoli piu’ di 2400 KM, da cui una inaffidabilita’ meccanica, gli M13 vanno a gasolio mentre tutti i carri britannici sono alimentati a benzina, da cui problemi logistici. Lo stesso comandante la divisione prevede che, se dovessero entrare in una battaglia manovrata,  tutti i carri sarebbero soggetti a rotture meccaniche. Gli ultimi rinforzi alla 2’ corazzata arrivano solo a fine Marzo, dopo molti guasti nel tragitto.

Il flash rappresenta questa situazione:  un CRUISER A10 CS (close support, armato non con il classico cannone anticarro ma con obice a proietti esplosivi) del quartier generale  5’RTR trasportato in teatro operazioni il 31 Marzo con un poderoso Scammell dal leggiadro nomignolo ‘Biancaneve’ (si puo’ supporre che gli addetti al mezzo si considerassero i ‘sette nani’), cercando di risparmiare cosi’ gli organi meccanici.

La Storia ci racconta che Rommel attacca il 1’Aprile in profondita’, seppure con forze deboli e oltretutto disperse su piu’ colonne. Gli Inglesi, costretti al movimento hanno pochi scontri diretti con i panzer ma  perdono gran parte dei cruiser e tutti i loro M13 per guasti meccanici e mancanza di carburante.
Entro il 6 Aprile tutto e’ finito per la seconda divisione corazzata, il quartier generale catturato, la divisione distrutta, sciolta e mai piu’ ricostituita...ma gli Australiani sono riusciti a trincerarsi in Tobruk…















Normal 0 14 false false false IT-CH X-NONE X-NONE /* Style Definitions */ table.MsoNormalTable {mso-style-name:"Tabella normale"; mso-tstyle-rowband-size:0; mso-tstyle-colband-size:0; mso-style-noshow:yes; mso-style-priority:99; mso-style-parent:""; mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt; mso-para-margin-top:0cm; mso-para-margin-right:0cm; mso-para-margin-bottom:8.0pt; mso-para-margin-left:0cm; line-height:107%; mso-pagination:widow-orphan; font-size:11.0pt; font-family:"Calibri",sans-serif; mso-ascii-font-family:Calibri; mso-ascii-theme-font:minor-latin; mso-hansi-font-family:Calibri; mso-hansi-theme-font:minor-latin; mso-bidi-font-family:"Times New Roman"; mso-bidi-theme-font:minor-bidi; mso-fareast-language:EN-US;}

 Lamb :

22/11/2018 17:52
 Aggiungo un ufficiale di stato maggiore giusto per registrare la presa in carico del mezzo... altrimenti me lo rispediscono indietro 











 raf :

23/11/2018 08:48
  Complimenti,bel soggetto ,Raffaele

© 2004-2018 www.modellismopiu.it
https://www.modellismopiu.it

URL di questa discussione
https://www.modellismopiu.it/modules/newbb_plus/viewtopic.php?topic_id=138852&forum=4