Forum : Diorami

Soggetto : Aiuto per Tiger su carro merci 1:35

 fabiowrc :

12/7/2016 22:11
 Un saluto a tutti.
Volevo chiedere un aiuto a chi è preparato e informato più di me su questa cosa.
Devo realizzare un diorama 1:35 con un carro merci con sopra un carro Tiger.
Volevo bloccarlo al carro merci tramite catene, ma non ho la minima idea delle misure che venivano o vengono usate per questo scopo. Pensavo a maglie da circa 7 cm...
Secondo Voi possono andare bene???
Vi ringrazio per l'aiuto.

Saluti
Fabio



 ayrton :

12/7/2016 22:16
  Ciao ma....mi sembra un po' troppo...

paolo

 Antonio 13 :

12/7/2016 22:28
 Ciao Fabio, quando anni fa caricavo semoventi M109 ed altri carri sui pianali ricordo che le catene che usavamo non erano lunghissime, le mettevamo a 45 gradi e venivano  incrociate, non ho mai pensato a misuralrle.... direi assolutamente sotto i due metri, dipendeva anche dove si trovavano i ganci ai lati del pianale ma roba di pochi cm. Troppo lunghe o troppo corte o con angolo eccessivamente aperto o chiuso non fanno il loro dovere. Inoltre sia avanti che dietro al cingolo si usavano e si usano grosse zeppe di legno inchiodate al pianale stesso ma nel caso del Tiger, visto il periodo, magari non si usavano.

 izzuB :

13/7/2016 13:14
 L'uso di catene non era previsto dal manuale. Il carro era bloccato con travi di legno poste anteriormente e posteriormente ai cingoli per impedirne la traslazione. Per impedire lo spostamento nelle curve altre due travi erano fissate al pianale internamente al treno di rotolamento. Nella fotografia che ti posto viene utilizzato anche un cavo di traino del carro

ciao


 MG42 :

13/7/2016 19:59
 Nella foto nn sembra ma, pare che cambiasero anche i cingoli montando un tipo  piu' stretto


ciao
enrico

 skorpio62 :

15/7/2016 18:56
  Come dice Enrico i cingoli erano di dimensioni ridotte, mi sembra li faccia la Modelkasten non sono sicuro della Friul.
Stefano

 grimdall :

15/7/2016 22:48
 I cingoli e il treno di rotolamento standard venivano lasciati montati SOLO se la linea che veniva percorsa non presentava problemi di sagoma limite, tipo gallerie, ponti e simili, di solito in Russia, dove oltretutto lo scartamento è più largo e le linee presentano pochi intralci, quindi meno problemi. Nel resto d'Europa erano pressochè universalmente usati i cingoli e il treno di rotolamento stretto.... per fermare il carro veniva, ovviamente, usato il freno a mano e delle zeppe di legno di varie fogge, qualche volta anche i cavi, ma di solito ci si fidava del peso intrinseco del mezzo (tante tonnellate si muovevano ben poco) anche perchè le velocità di movimento dei convogli non erano certo quelle di oggi, difficilmente credo si superassero i 50-60 kh/h, e quasi sicuramente spesso andavano anche più piano....

 fabiowrc :

21/7/2016 21:20
 Un saluto a tutti.
Vi ringrazio un sacco per la velocità e per le molteplici informazioni ricevute.
A questo punto lo lascio senza catene, ma bloccato con le zeppe e le travi di legno, ed in più con i cavi in acciaio agganciati al carro merci.
Per i cingoli volevo tenere quelli del kit, che sono quelli larghi... farò si che la ferrovia abbia i suoi bei spazi larghi.... in modo che il carro passi tranquillamente.

Vi ringrazio ancora.
Un saluto
Fabio


© 2004-2018 www.modellismopiu.it
https://www.modellismopiu.it

URL di questa discussione
https://www.modellismopiu.it/modules/newbb_plus/viewtopic.php?topic_id=135763&forum=3