Forum : Diorami

Soggetto : In direzione ostinata e contraria - FINITO

 adlertag :

11/5/2016 22:57
 Mentre avanzo faticosamente con il mio attuale progetto aereonautico ho deciso di provare a realizzare un piccolo diorama in scala 1/72. Credo che prima dell' università sia necessario andare alle elementari, per cui userò dei kit "easy assembly".

Il contesto
Sicilia, un giorno di mezzo luglio del 1943. Un campo di volo secondario nella parte orientale dell' isola.

La storia
In una remota area di parcheggio un trimotore da trasporto è sfuggito miracolosamente ai bombardamenti alleati delle settimane precedenti. Un piccolo gruppo di aviatori decide di tentare la sorte raggiungendo il continente in volo, usando gli ultimi preziosi bidoni di carburante.
In questa atmosfera da "tutti a casa" un piccolo reparto raccogliticcio decide invece di non fuggire e tentare un' ultima disperata resistenza, preparandosi ad impegnare le avanguardie americane segnalate a pochi km dal campo.
Questi due mondi avviati in direzioni opposte, chi fugge e chi resta, i salvati e i sommersi, si sfiorano per un momento  al centro del diorama, dove l' ufficiale pilota e quello carrista si salutano, prima di seguire ognuno il proprio destino.

I mezzi

- Fiat G 12 - autocannone da 90/53 - camionetta ABM 42  - 2  carri Renault R 35 -  camion Fiat 621

Ho cominciato a lavorare sull ' autocannone  con la mia asai scarsa tecnica, nel fine settimana posterò qualche foto.

Riccardo

 matte :

12/5/2016 01:57
  L'idea è davvero molto carina, seguirò ben volentieri la sua crescita :-)

 fabrizio_1960 :

12/5/2016 11:18
  Bel progetto,  trattandosi di kit "easy assembly" cosa pensi di usare come G.12?   :-D

Fabrizio

 euro :

12/5/2016 12:02
 attendiamo gli sviluppi
;-)

 Antonio 13 :

12/5/2016 12:08
 Bella idea e bel progetto...da siculo non posso far altro che seguirti :-D

 adlertag :

13/5/2016 21:22
 @ Fabrizio

Il G 12 è il più easy di tutti: è pronto dall' agosto scorso





E' un kit in resina della AeroDim, credo sia un prooduttore siciliano. Qualità altisima ma molto difficile da montare. E' stato l' ultimo aereo che ho costruito prima di entrare a far parte di questa community.
Intanto l' autocannone è quasi verniciato, fra poco le foto.
Riccardo

 fabrizio_1960 :

14/5/2016 08:49
  Molto bello il tuo G.12!
Il kit lo conosco, le forme sono davvero molto fedeli. Inoltre ll masterista è Salvo di Marco, alias Aerodim, mio amico oltre che concittadino.

 adlertag :

22/5/2016 22:01
 Lavoro tanto, tempo per modellare poco. Sono andato avanti appena appena, completando i veicoli ruotati con la mia tecnica ancora approssimativa. Posto un paio di foto che continuano a posizionarsi ruotate (a volte). Mancano ora due carri, l' equipaggio dell' aereo, casse e bidoni e poi posso cominciare l' impiattamento. Con un po' di fortuna il G 12 ce la farà a fare compagnia all' SM 74 ad Empoli.
Riccardo


 adlertag :

22/5/2016 22:06
 Mistero
Dall' anteprima al pubblicato sono sparite due foto. Ritento




 adlertag :

29/5/2016 16:33
 Ambientazione terminata. Ho posizionato l' autocolonna e l' aereo su due rette parallele, con orientamenti opposti per cercare di rendere conto del titolo



Al centro del diorama il saluto dei due ufficiali con il mucchio di sacchi e zaini che dovrebbe rendere l' idea del ritorno a casa







Non sono molto soddisfatto del terreno erboso, che somiglia più alla taiga durante il disgelo che alla Sicilia in luglio. Comunque anche questo progetto è finito e posso tornare al maledetto Convair 131
Riccardo









 Hoot :

29/5/2016 16:49
 Bella l'idea e bella la realizzazione!

Ps non so se sono le foto ma sembra che in alcuni punti si veda il bianco della colla tra lo stacco erba-terreno

 adlertag :

29/5/2016 16:56
 Acc!!!
Non me ne ero accorto. Potrei tentare di rimediare sostenendo che si tratta in realtà della bava di una rarissima specie di lumaca gigante che vive solo nella  Sicilia orientale ma forse è meglio se faccio seccare bene la colla e poi riprendo con il colore del terreno

 Oberst_Streib :

29/5/2016 19:47
 
Bellissimo il Fiat G.12, molto spettacolare il diorama!

Pero' un paio di appunti: a parte il fatto che hai messo due volte la stessa foto..... :-D :-D :-D
In effetti l'erba non ha nulla di sicliano, tanto piu' nell'estate 1943 direi.... mi aspetterei colori piu' gialli e bruciati che verde e blu.
E anche piu' polverone, in giro e sui mezzi...

Pero' bravissimo, i diorami mi piacciono sempre!
:-) :-) :-)

 adlertag :

29/5/2016 22:53
 Foto sostituita, grazie della segnalazione.
Per quanto riguarda l' erba ho fatto le segurenti bischerate:
1) Ho usato come colore di fondo il verde muschio invece di un mix di colori della terre con il risultato che dove l' erba è più rada sembra di vedere sotto, appunto, del muschio fresco bagnato; da qui l' effetto taiga
2) Ho cannato del tuto la diluizione del vinavil col risultato che l' erba non attacca. Ho tentato il drybrush  con i vari toni dell' ocra e del giallo ma alla prima pennellata ho visto che l' erba veniva via a ciuffi per cui mi è toccato soprassedere.
3) Ho impolverato usando un filtro strutturato che ha quindi creato gli opportuni accumuli di polvere; col senno di poi avrei dovuto dare sulla parte bassa dei mezzi una passata leggera di grigio chiarissimo e camoscio diluiti per simulare l' impolveramento generale. Appunto, avrei dovuto; peccato che non l' abbia fatto quando potevo. Ormai è tardi
Rifare la base, neanche a pensarci per cui me la tengo così com'è anche se non del tutto soddisfacente; così imparo a fare le basi così grosse!
Vediamo se la prossima volta mi viene meglio......
Riccardo

© 2004-2018 www.modellismopiu.it
https://www.modellismopiu.it

URL di questa discussione
https://www.modellismopiu.it/modules/newbb_plus/viewtopic.php?topic_id=135594&forum=3