Forum : Super & Hyper car

Soggetto : Bentley 4,5 L Blower 1/24 Heller (Finita)

 alberto66 :

9/6/2020 14:28
 Ciao a tutti.....finalmente è arrvata....e mi iscrivo al GB !!    Alla fine ho dovuto prendere quella della Heller, comunque è lo stesso stampo della Revell.   Quelche cenno storico (fonte Wikipedia) :  LBentley 4½ Litre è un'autovettura da competizione costruita dal 1926 al 1930.  Prima che Bentley cedesse la compagnia alla Rolls-Royce (1931), cercarono il potenziamento del motore della vettura tramite sovralimentazione. Il nuovo modello fu preparato nel 1929. Sia la versione aspirata che quella sovralimentata avevano un motore in linea a quattro cilindri. Il passo era compreso tra i 2984 mm ed i 3302 mm.  

La 4½ Litre fu un'evoluzione della 3 Litre; aveva in comune con l'antenata il telaio, incluse le sospensioni a balestra semiellittica, ed i freni sulle quattro ruote. Al quattro cilindri in linea fu aumentato l'alesaggio di 100 mm per produrre una cilindrata di 4398 cm³. La potenza fu di 110 bhp per la versione stradale e 130 bhp per quella da competizione.

Una 4½ Litre vinse la 24 Ore di Le Mans nel 1928 con alla guida Woolf Barnato e Bernard Rubin.

 

I Bentley Boys caldeggiarono l'adozione di un motore sovralimentato per aumentare la potenza del motore. Quando la Bentley fu in difficoltà economica nel 1925 la Casa automobilistica fu acquisita da uno dei Bentley Boys che nel frattempo aveva fatto fortuna, Woolf Barnato. Nel 1929 fu dunque preparata la versione sovralimentata, denominata “Blower Bentley”. Fu prodotta nelle officine di Henry Birkin a Welwyn Garden City Woolf Barnato autorizzò subito la fabbricazione di 50 “Blower Bentley” per puntare alla qualificazione alla 24 Ore di Le Mans l'anno seguente. Il grande compressore volumetrico Roots fu posizionato esternamente al cofano motore, dando un design unico alla vettura. Con 175 hp di potenza erogata, le aspettative per l'esito della gara furono grandi, anche se la vettura non disponeva dell'affidabilità necessaria per la corsa e la 4½ Litre non ebbe successo.

Il motore della versione sovralimentata aveva consumi particolarmente elevati; a 161 km/h i modelli con propulsore aspirato avevano un consumo di 16 l/100 km mentre quello della versione “Blower” era di 102 l/100 km.

 

Nel 1926 una 4½ Litre stabilì il record mondiale per le autovetture di serie raggiungendo i 160 km/h. Negli anni seguenti, più precisamente nel 1929 sul circuito di Brooklands, una “blower” preparata nelle officine di Henry Birkin a Welwyn Garden City bissò il successo raggiungendo i 222.03 km/h.

Le foto di rito......  

 

 

 

e a breve si comincia.....alla prossima..

 

Ciao Alberto  

 alberto66 :

9/6/2020 16:19
 Iniziamo bene....!!! Mancano tutti e 5 i copertoni !!! :-x :-x

 GP1964FG :

9/6/2020 16:28
 E che c... !
L'hai presa su ebay o simili?

Ciao
Gianfranco

 alberto66 :

9/6/2020 16:42
 Quote:

GP1964FG ha scritto:

E che c... !
L'hai presa su ebay o simili?

Ciao
Gianfranco



No Gianfranco l'ho presa su un sito francese, ho già scritto e ora attendo la risposta....ma che sfiga !!!

Ciao Alberto

 stephaneT :

9/6/2020 19:47
 Innanzitutto ben venuto a bordo del GB. Nonostante la mancanza dei cinque copertoni hai scelto un modello splendido. :-D

 GP1964FG :

9/6/2020 20:13
 Alberto spero che tu riesca a sistemare il problema con i francesi.
In caso contrario, dammi le misure esatte dei cerchi e vediamo di rimediare qualcosa...

Comunque, il modello puoi incominciare a montarlo, vedrai che risolveremo.

Ciao
Gianfranco

 enrico63 :

9/6/2020 20:27
 Evvai, sono quelle cose che ti riempiono di gioia!!
Bel mezzo comunque anche se ci sarà molto da lavorarci. Comunque ti seguo. Da giovane avevo fatto il kit Airfix in 1/12.

 alberto66 :

10/6/2020 07:50
 @Stephane grazie per il benvenuto... :-)

@Gianfranco ti ringrazio per la disponobiltà. Spero anch'io di risolverla, adesso vedo cosa mi dicono dal sito, mal che vada provo a scrivere alla Heller.

@Enrico si si ti riempiono proprio di gioia....ho visto che ci sono molti lavori da fare e volevo cominciare proprio dalle ruote, ho trovato un video che spiega molto bene come rifare i raggi, anche se non so se sarò in grado ma ci vorrei provare...

Ciao Alberto

 alberto66 :

10/6/2020 15:56
 Niente da fare.....nessuna risposta, ne dal sito ne dalla Heller....
a questo punto non so che fare....sono demoralizzato.... :-( :-(

Ciao Alberto


P.S. rettifico.....mi hanno appena risposto dal sito.....forse riusciamo a risolverla anche se i tempi saranno lunghi.....

 alberto66 :

15/6/2020 16:45
 Ciao ragazzi....

Che tristezza....!! Mi stanno facendo girare come la m...a nei tubi....

Ci invii la foto del modello
Ci invii la foto dei pezzi mancanti
Ci invii la fattura
Ci invii il numero dell'ordine
Ci invii il foglio allegato

Tutto inviato....ma non mi hanno più dato nessuna risposta.....

La heller non mi ha nemmeno risposto....

E' il primo modello Heller e sarà anche l'ultimo...!

Ciao Alberto

 stephaneT :

15/6/2020 18:17
 Che frustrazione !! chissà perché la fanno cosi complicata :-o
Alberto ma che contatto hai per la Heller?

 Pierpaolo :

15/6/2020 19:58
 Quote:

alberto66 ha scritto:

Ci invii la foto dei pezzi mancanti


Furbi a cercare di sgamarti! Se gli mandi la foto dei pezzi mancanti possono dirti che in realtà li hai e che cercavi di fregarli... Faine :-D

 alberto66 :

16/6/2020 21:38
  Allora finalmente ho ottime notizie !! Ieri sera ho chiamato la Heller in Germania, mi ha risposto un signore gentilissimo e con gran fatica (non parlo ne tedesco ne inglese), comunque con un pò di francese e un po' di italiano sono riuscito a fargli capire che, in precedenza, avevo inviato una mail con la richiesta delle 5 gomme mancanti. Allora l'ha cercata e trovata però, a quel punto, la conversazione si è interrotta perchè non ero più in grado di capire cosa mi dicesse.... l'ho salutato e ringraziato dicendogli se poteva rispondermi via mail.
  Cinque minuti dopo mi ha mandato una mail il sig. Heinz dicendomi che se aveva capito bene il mio problema era la mancanza dei 5 pneumatici. (santo traduttore)  e subito dopo un'altra mail con la richiesta del mio indirizzo. Stasera mi ha mandato la foto delle 5 gomme dicendomi che domani le spedisce.    

Devo rimangiarmi le parole sulla Heller e voglio ringraziare pubblicamente il sig. Heinz E. per la professionalità e la cortesia che ha avuto....!!    

Ciao Alberto



















 

 G55 :

16/6/2020 21:41
 Sono contento per te !
Alla Heller tengono più ai clienti di quanto faccia una ditta nostrana....
Buon lavoro, allora !!

 GP1964FG :

17/6/2020 06:08
 Ottima notizia, fa piacere che ci sia ancora qualcuno di buon senso e disponibile in una delle principali ditte modellistiche!
I tedeschi poi...sono tedeschi! 😃

Buon lavoro
Gianfranco

 stephaneT :

17/6/2020 16:26
 benissimo !! sono molto contento per te ;-)
sopratutto non vedo l'ora di vederla finita. Troppo bella :-)

 alberto66 :

19/6/2020 13:47
  Ciao ragazzi   dopo aver avuto la conferma della spedizione ho cominciato a fare qualcosina sul motore, poca roba ma almeno sono partito....


 


 








 













Per ora è tutto....alla prossima   


Ciao Alberto







 






   







 

 stephaneT :

20/6/2020 11:02
  Gran bel inizio  la fai aperta in modo che si veda un pò di motore? 

 alberto66 :

20/6/2020 16:28
 Ciao stephane, l'intenzione è quella di farla aperta ma vedrò man mano che vado avanti.....
intanto ho continuato sul motore....










 alla prossima...

Ciao Alberto
 

 enrico63 :

20/6/2020 20:38
 Bene, sei partito!! Avevo paura che il problema delle gomme ti facesse desistere. Farai aggiunte o la realizzi da scatola?

 alberto66 :

22/6/2020 22:46
 Quote:
enrico63 ha scritto: Bene, sei partito!! Avevo paura che il problema delle gomme ti facesse desistere. Farai aggiunte o la realizzi da scatola?




Ciao Enrico, se non fossi riuscito a recuperare le gomme avrei sicuramente mollato. Se riesco vorrei aggiungere qualche dettaglio, vedremo cosa ne esce fuori. Volevo rifare i cerchi a raggi ma ho fatto un paio di prove e sono venuti una ciofeca, prima di rovinare quelli del kit ci penserò bene....   Ciao Alberto











 

 alberto66 :

24/6/2020 13:32
  Ciao ragazzi


altro piccolo passo avanti, ho aggiunto i cavi delle candele e qualche tubo.....  


 







e anche per oggi è tutto.....  


Ciao Alberto












 

 stephaneT :

26/6/2020 10:27
  Gran bel lavoro Alberto.  

 alberto66 :

30/6/2020 15:02
  Ciao a tutti...  


sono passato ad occuparmi del serbatoio e ho deciso di togliere tutti  tubi il portatarga e il portanumero.....questo il risultato  











rifacendomi ad una foto trovata in rete ho rifatto e riposizionato il marchingegno da dove partiranno i tubi....nel kit erano stampati come un parallelepipedo mentre nella foto a cui mi riferisco hanno la forma cilindrica....forse sono un po' grossolani ?

ora devo cercare una rete, stasera provo con la rete in alluminio per zanzariera ma ho paura che la trama sia un po' grossa essendo 0,8 mm. , comunque una prova la faccio....



 


alla prossima.....  


Ciao Alberto




 













 

 GP1964FG :

30/6/2020 15:35
 Stai facendo un lavoro da maestro. Bellissima partenza.

Per la reticella, meglio acquistare un piccolo setaccio in uno di quei negozi di articoli per la casa...la reticella è di ottone e molto sottile, credo che sia più adatta per i nostri scopi modellistici.

Ciao
Gianfranco

P.S. Ho incominciato a dare un'occhiata al mio modello, e non ho una buona impressione...ma ne riparliamo.

 enrico63 :

30/6/2020 21:23
 Direi che meglio di quelli del kit dovrebbero essere, ma dire se sono grossolani diventa difficile non sapendo com'è l'originale. Comunque continua con le migliorie!!
A proposito, a cosa ti serve la rete? Cosa deve riprodurre?

 alberto66 :

1/7/2020 13:36
  Grazie Gianfranco....spero di non fare disastri...., per la rete non ho trovato un setaccio ma ho preso un colino che mi sembra che vada abbastanza bene....  


Quote:
enrico63 ha scritto: Direi che meglio di quelli del kit dovrebbero essere, ma dire se sono grossolani diventa difficile non sapendo com'è l'originale. Comunque continua con le migliorie!!
A proposito, a cosa ti serve la rete? Cosa deve riprodurre?
 


E c'hai ragione anche tu....la foto incriminata è questa  
foto postata a scopo di discussione...




e la rete, che era comunque stampata in rilievo sui pezzi, mi serve per quello che vedi.  


Questo è quello che ho combinato....  
a sinistra la rete del colino a destra la zanzariera, come dicevo ho optato per la rete del colino......

 
  e questo è il risultato.....





alla prossima....  


Ciao Alberto















 

 enrico63 :

1/7/2020 14:03
 La retina del colino ha la forma corretta anche se è un pelino grande come tramatura.....forse si può trovare anche più fitta ma già così si nota solo se la affianchi all'originale.
Per la "grossolanità" se così sono finiti forse si possono migliorare un po' . Mancherebbero anche le due piastre sulle quali si innestano.

 alberto66 :

1/7/2020 15:01
  Hai ragione, sono assoltamente da migliorare, così non mi convincono.....ci rimetto mano...   


Ciao Alberto



 

 alberto66 :

6/7/2020 10:13
  Piccolo aggiornamento, ho rimesso mano al serbatoio, ora forse va un pelino meglio....  che ve ne pare ?






  Ciao Alberto

 GP1964FG :

6/7/2020 10:29
 Mi sembra un buon risultato. La trama anche sull'originale è abbastanza larga, per cui direi che va bene (quella del setaccio comunque è più sottile). Poi non farti tanti problemi: quella modifica di sicuro era fatta "sul campo" e quindi non era tanto precisa, e magari la rete proveniva davvero da un pollaio...😊
Secondo me, era una specie di paracolpi - parasassi improvvisato, per evitare di bucare il serbatoio sulle strade non asfaltate dell'epoca.

Ciao
Gianfranco

 alberto66 :

9/7/2020 14:13
  Ciao a tutti...  

Fa davvero troppo caldo per modellare quindi vado avanti a piccoli passi....Serbatoio verniciato e montato sul telaio.....  


 


alla prossima....  


Ciao Alberto














 

 stephaneT :

9/7/2020 21:56
  Sono d'accordo!! gran bel lavoro fin qui realizzato  Io invece non riesco a finire l'Aston Martin perchè in effetti i trasparenti di quel kit lasciano voragini negli angoli dei finestrini. Quindi apena ne avrò l'opportunità me li farò termostampare.  Intanto vado avanti con i due F14 e forse inizio la Porsche... 



 

 alberto66 :

12/7/2020 21:16
 Ciao ragazzi....i lavori procedono...ho unito motore e telaio.....tutto fila liscio per ora, gli incastri sono abbastanza precisi.
Ora le foto della situazione attuale....















e anche per oggi è tutto.....alla prossima

Ciao Alberto

 enrico63 :

14/7/2020 09:04
 Bel lavoro!! mi stai facendo venire voglia di rimettere mano alla mia vecchia airfix......

 alberto66 :

20/7/2020 13:44
  Ciao ragazzi.....scusate mi sono reso conto di non aver ringraziato nessuno per i commenti....., ho fatto le cose di fretta e mi è sfuggito, quindi lo faccio adesso....grazie a tutti....!   Sono andato avanti sul bolide...., ho aggiunto l'avantreno, i tubi al serbatoio e ho iniziato la carrozzeria.   Questo lo stato dei lavori....  


 


 


 


 







anche per oggi è tutto.....alla prossima...  


Ciao Alberto





























 

 stephaneT :

20/7/2020 19:05
  Ma che ringraziamenti !!  stai facendo un opera d'arte!!  continua pure con i lavori  Bellissima 

 

 alberto66 :

26/7/2020 18:51
 
Quote:
stephaneT ha scritto:    stai facendo un opera d'arte!! 

 



Si stephane da esporre nella galleria degli orrori
comunque vado avanti.... di seguito le foto degli ultimi lavori....

lucidato carrozzria e unita al pianale














in seguito ho unito il tutto al telaio e posizionato i sedili anteriori







alla prossima....

Ciao Alberto

 michele :

30/7/2020 15:46
 Innanzitutto i miei complimeni ad Alberto per la magnifica realizzazione che sta portando avanti; una resa spettacolare della meccanica e la carrozzeria non è da meno.  

Poi scusatemi questo lungo, e personale, OT ma rivedere questa auto, sia pure in scala, mi ha riportato indietro alla tarda primavera del 1977: lavoravo in Inghilterra e abitavo in un paesino di 300 abitanti nell'Oxfordshire, su una sponda del Tamigi. Una domenica mattina, mentre tentavo di sistemare il giardino davanti casa, che dava sulla strada per Oxford, sento avvicinarsi un'auto più rumorosa dell'ordinario e mi vedo passare davanti per l'appunto una Bentley 4,5 litri con compressore: alla guida un uomo in giacca di pelle e caschetto di cuoio e occhialoni, accanto una donna vestita allo stesso modo (si capiva che era una signora perché annodato al collo aveva uno svolazzante foulard). Sembrava una scena di un film. Qualche settimana dopo, mia moglie ed io decidiamo di andare a provare un ristorante che stava ad una decina di chilometri da casa nostra e che avevamo notato perchè era in un punto magnifico, direttamente sulla sponda del Tamigi e con un bel prato che scendeva fino al livello dell'acqua. Arrivati al parcheggio, riecco lì la Bentley: non potei fare a meno di rimirarmela da vicino facendoci un paio di giri attorno. E poichè dal tavolo che ci diedero potevo vederla dalla finestra finii col guardare più la macchina che i piatti che ci servirono. Il cameriere che ci serviva ci sentì parlare in italiano e si "svelò": era marchigiano ed era lì da qualche anno e subito commentò sul mio interesse per l'auto, indicandomi solo con un movimento degli occhi il tavolo a cui era seduta un'attempata coppia: i proprietari della 4,5 litri che, mi aggiunse, erano clienti fissi di tutte le domeniche, che abitavano in un "manor" (che risultò non lontano da dove abitavo io) ma non seppe dirmi come si chiamassero. Le domeniche successive provai ad intercettare il passaggio dell'auto munito di macchina fotografica ma senza successo. La rividi passare più volte, ma sempre mentre ero senza macchina fotografica. E a quel ristorante non tornammo più: ne avevamo trovati altri, meno belli ma decisamente migliori.   

Scusatemi ancora, ma la canizie comporta un forte attaccamento ai ricordi.  

Michele







 

 stephaneT :

1/8/2020 18:23
 Legendo il tuo racconto non ho potuto fare a meno che visualizare nella mia mente le scene da te descritte. La campagna inglese, i signori con la belva vestiti a dovere e il ristorante sulla sponde del Tamigi. Bella 

 

 alberto66 :

8/8/2020 17:22
 Ciao a tutti.....Michele grazie per l'apprezzamento ma soprattutto grazie per aver condiviso i tuoi ricordi, credo che tu sia stato davvero fortunato ad averla  vista in "cattività".... ...
Nel frattempo ho fatto qualcosina, ma poca roba. Ecco le foto dell'avanzamento,








però adesso è così......!!!!



perchè la ruota di scorta è così....... dopo essere passata nelle fauci del mio amico a 4 zampe !!!!



Però è stato bravo....è riuscito a prendere solo la ruota di scorta senza danneggiare alto......

Ora che faccio ? Anche se riuscissi a fare un cerchio sarebbe completamente diverso dagli altri e il copertone è molto compromesso...... Mi sa che sarò costretto a lasciarla senza.....
Se qualcuno ha idee sono molto gradite....

Ciao Alberto

 enrico63 :

8/8/2020 18:10
 E ma che sfiga :-x
L'unica cosa che mi viene in mente è farla coperta con un copri ruota come molto spesso si vedeva. Non so però se questa Bentley abbia mai avuto in dotazione tali coperture.

 alberto66 :

8/8/2020 20:47
  Quote:
enrico63 ha scritto: E ma che sfiga :-x L'unica cosa che mi viene in mente è farla coperta con un copri ruota come molto spesso si vedeva. Non so però se questa Bentley abbia mai avuto in dotazione tali coperture.
 

Si un po' di sfiga c'è, ma il più è colpa mia che ho lasciato il modello a portata di cane.....per di più un cucciolo di 9 mesi che qualsiasi cosa trova rosicchia.....pensa che mi ha fatto un buco di 4 cm. nel parquet....!!! 



  Comunque grazie perchè la tua mi sembra un ottima idea, anche se non ho trovato foto che la ritraggono con una copertura....ma a mali estremi estremi rimedi....la terrò sicuramente in considerazione....    

Ciao Alberto 



 







 

 stephaneT :

11/8/2020 15:08
  Ciao Alberto, cose che succedono ..  Neanch 'io ho trovato foto con copertura, ma alcune senza si!  Non voglio dire una cavolata, ma stamparla 3 d non si riesce??   







 

 Zailan :

11/8/2020 15:34
 Una volta si consigliava un pellegrinaggio a Lourdes, oggi c'è una soluzione più semplice...

Perché non chiedi al gruppo delle stampe in 3d?

Chiedi a loro, magari come obolo di chiederanno un rene, ma tentare non nuoce.

 GP1964FG :

11/8/2020 20:12
 Non voglio fare cattiva pubblicità al gruppo del 3D, ma purtroppo Fabio non può garantire tempi brevi, per cui rischi di dover aspettare un bel po'.
Certo che queste ruote devi immergerle in acqua benedetta, prima di usarle: prima mancano, poi si rompono...
Comunque io proverei con un restauro: persa per persa, incolla almeno il cerchione, poi lo fori e "cuci" il mozzo con del filo (di rame, di naylon...vedi tu), riproducendo i raggi.
Per il pneumatico, se non si recupera l'originale, un pezzo di tubo di gomma o plastica opportunamente sagomato dovrebbe dare l'idea, almeno di un pneumatico "vissuto"...

Ciao
Gianfranco

P.S. Per la gomma del pneumatico c'è l'attack nero, flessibile, con cui provare ad incollarlo. Altrimenti forse la via più semplice è duplicarlo in resina...

 stephaneT :

12/8/2020 07:28
  Ciao Gianfranco,  Secondo me non c'è mai urgenza nel fare o finire un modellino. lo accantoni poi lo riprendi, poi ti diventa antipatico e lo rimetti da parte per un pò ecc... L'importante in un certo senso è riuscire a terminarlo nel meglio delle proprie capacità con quello che si ha a disposizione. Anche perchè in questo caso sarebbe comunque un pezzo che può tranquillamente essere aggiunto anche a modello terminato. Quindi non penso sia una tragedia se i tempi sono lunghi, anche perchè credo ci sia stato l'assalto di domanda e la produzione ha i suoi tempi. Anzi! è una benedizione avere un servizio del genere per chi sa appena accedere un pc (come me) ..   divertitevi senza stressarvi l'anima, altrimenti che hobby sarebbe! 







 

 GP1964FG :

12/8/2020 08:18
 D'accordissimo con te riguardo alla "filosofia" che deve sostenere il nostro hobby: non è un lavoro, non dobbiamo necessariamente rispettare i tempi di consegna o i termini di capitolato...

Riguardo alla stampa in 3D, io mi sono iscritto al gruppo mesi fa, ma, conoscendo le condizioni di salute di Fabio (che ha le stampanti 3D e dovrebbe materialmente realizzare i pezzi richiesti dai vari associati), non penso che si possa chiedere nulla in questo momento.
Inoltre, siccome la realizzazione di parti con tale tecnica richiede una fase di progettazione e disegno CAD, la traduzione del disegno in un apposito file per i comandi di stampa, ecc, è chiaro che vengono privilegiati i progetti che riguardano più persone (da regolamento del gruppo). Io ad esempio ho chiesto di realizzare i filtri dell'aria corretti per lo Sherman Italeri e derivati, cosa che interessa me in particolare ma penso possa interessare anche altri. Fabio si offrì di disegnare e realizzare tali pezzi, ma le sue condizioni di salute finora gli hanno impedito di impegnarsi anche in questa cosa.

Ciao
Gianfranco

 alberto66 :

12/8/2020 09:28
 Ciao ragazzi, grazie a tutti per l'interessamento. Sinceramente di rompere le scatole a Fabio in questo momento non me la sento proprio.
Come ha detto stephane il modello posso finirlo, poi farò un po' di prove, potrei staccare una ruota e provare a clonarla ma è un lavoro che non ho mai fatto e non ho nemmeno i materiali.
Se non riesco a fare qualcosa di decente posso anche lasciarla senza ruota di scorta.....

Grazie ancora a tutti.....!!

Ciao Alberto

 alberto66 :

6/10/2020 16:04
  Ciao a tutti....ci siamo quasi, mancano pochi dettagli alla fine di questo lavoro.    Questa la situazione attuale....  


 


 


 


 


e queste sono le prove per fare il cerchio rosicchiato dal cucciolo.......
ho incollato i vari pezzi di cerchio e poi l'ho diviso in due




ho costruito il telaio (copiato da un video di youtube) e ho fatto i raggi con filo da pesca     
questo il (pessimo) risultato 

 






dovrei fare un altro giro di raggi ma, visto il risultato e la gomma troppo danneggiata penso che, alla fine, sia meglio non metterla.....   Ciao Alberto







































 

 michele :

7/10/2020 15:15
  Quote:
alberto66 ha scritto:   
questo il (pessimo) risultato 




 visto il risultato e la gomma troppo danneggiata penso che, alla fine, sia meglio non metterla.....  
  vista così, magari dipingendo i raggi, può passare per una ruota appena incidentata: se riesci a fabbricarti in crick, puoi mettere la macchina sul crick, lucidando un po' il pneumatico della ruota sollevata in modo da farla sembrare "nuova",  e mettendo quella rotta a terra.

    Michele  

  PS: sono andato a rivedermi in rete lo Shillingford Bridge Hotel, l'albergo-ristorante di cui ho parlato nel mio OT e oggi è così:



l'hanno di molto ingrandito (direi almeno raddoppiato) rispetto a 40 anni fa, ma il posto rimane incantevole.




















 

 stephaneT :

7/10/2020 19:03
  Non scorraggiarti!! puoi sempre mettere un copri ruota con il numero ...

 alberto66 :

15/10/2020 23:53
 Ciao a tutti

Michele grazie per la foto fossi capace potrei fare un diorama....

Stephane figurati se mi scoraggio anzi ho rifatto tutto da capo....

questo quello che ho fatto....

primo cerchio di plasticard  il secondo e il terzo on cartoncino


primo passaggio


risultato


secondo passaggio


risultato





















lo so non è uguale agli altri ma alla fine, vista da una "certa" distanza, il risultato non è malaccio....alla prossima con le foto finali....

Ciao Alberto

 GP1964FG :

16/10/2020 07:06
 Per me il risultato è ottimo, soprattutto il cerchio a raggi autocostruito. Per il pneumatico forse potresti provare a stuccare i tagli con quelle colle tipo "gomma liquida" che servono a riparare gli oggetti in gomma... comunque non devi partecipare ad un concorso, quindi va bene anche così. Magari prima o poi riesci a recuperare un pneumatico adatto e lo sostituisci...😉

Per il resto, i complimenti non sono mai troppi. È uno spettacolo, un piccolo grande capolavoro!

Ciao
Gianfranco

 michele :

16/10/2020 17:35
 Gran lavoro nel rifare il cerchio! Ti rinnovo i miei complimenti per questa splendida realizzazione.
Michele

 

 alberto66 :

22/10/2020 14:46
  Ciao a tutti   Gianfranco e Michele grazie per il vostro apprezzamento, siete davvero troppo buoni...,   


Penso di poter dichiarare finito il lavoro, grazie a chi ha seguito, ma soprattutto grazie a chi ha lavorato per la realizzazione di questa stanza.  


Ecco le foto finali (abbiate pazienza ho cercato di farle al meglio col cellulare) :


 


 


 


 


 


 


 






Ancora grazie a tutti....  


Ciao Alberto



 

 GP1964FG :

22/10/2020 17:45
 Mi piace tantissimo, ha quel gusto delle corse eroiche di un tempo... le reticelle di protezione danno molto l'idea di quell'inventiva e dell'arte di arrangiarsi necessarie per superare le difficoltà e vincere le sfide.
In questo contesto, ti dirò che anche la ruota lesionata fa la sua parte: è scoppiata ed è stata sostituita al volo! ;-)

L'unica cosa su cui sinceramente ho qualche dubbio è...la convergenza delle ruote anteriori. Dalla foto frontale, mi sembra che almeno una di esse sia storta...

Comunque complimenti, davvero un bel modello
Gianfranco

 stephaneT :

23/10/2020 08:45
  Ciao Alberto, complimenti nonostante le mille insisidie hai realizzato un capolavoro. Mi piace moltissimo come modello e mi hai fatto venire voglia di farne una uguale. Bella anche la basetta e i colori che ti riportano indietro nel tempo.  Bravo 
 Adesso però avanti con un altro devi deliziarci con un altra automobile La mia GT è anche finita, oggi lavoro sulla basetta e poi metto le foto su forum. 






 

 alberto66 :

23/10/2020 12:19
  Grazie ragazzi, troppo buoni... come tutti i miei modelli è piena di difettucci ma l'importante, per me, è divertirsi.... (ah...i cofani sono solo appoggiati. per poter vedere anche il lavoro sul motore, di conseguenza non sono in posizione precisa...)   Gianfranco hai ragione purtroppo , quando ha danneggiato la gomma,  la buca che ha presoera davvero profonda e la convergenza è andata a farsi benedire.., belinate a parte, purtroppo i giunti sono un po' ballerini e mettendo le ruote leggermente sterzate una ruota si storge, con le ruote dritte un po' meno....  

 
Ciao Alberto









 

 michele :

27/10/2020 20:28
  Se hai spazio, questa ha pochi chilometri per la sua età (ed è a prova di morsi di un cucciolotto). Il numero sul radiatore è proprio quello della tua, ma mi sembra sia quella senza compressore.



A me non dispiacerebbe ma a mia moglie da fastidio il vento!  
Michele



PS: qui www.classic-trader.com/it/automobili/listing/bentley/4-1-2-liter/4-1-2-litre-special/1935/208554 ci sono 50 foto dell'auto





 

 alberto66 :

28/10/2020 13:18
  Michele lo spazio ce l'avrei anche.....manca tutto il resto......  


Ciao Alberto



 

 GP1964FG :

28/10/2020 14:24
 E adesso cosa fai? La smonti e la rifai come nelle foto? :-D

Ciao
Gianfranco

 Mirco :

7/11/2020 16:22
 Bella, complimenti per tutto il lavoro che hai fatto! un vero peccato "l'incidente" alla ruota di scorta...
Ciao
Mirco

© 2004-2018 www.modellismopiu.it
https://www.modellismopiu.it

URL di questa discussione
https://www.modellismopiu.it/modules/newbb_plus/viewtopic.php?topic_id=141477&forum=211