Forum : Veicoli civili

Soggetto : elaborazioni in 1/43

 zio54 :

14/3/2019 17:21
 Buongiorno a tutti,
mi sto cimentando nelle prime elaborazioni di auto in 1/43, principalmente auto da corsa.
Piccoli lavoretti come un miglior dettaglio degli abitacoli , motori ecc.
Una domanda :
non volendo usare l'areografo , che tecniche usate per simulare la polvere sulle carrozzerie ?
Per lo "sporco, colature del motore, ecc" uso pastelli a olio diluiti nel white spirit , però mi rimane il problema di come simulare la polvere e lo sporco che anche le vetture su pista accumulano alla fine di una gara.
Grazie,
Mauro

 gizpo :

14/3/2019 19:13
 Ciao Mauro, per la polvere esistono i pigmenti o "terre da colorificio" che puoi comprare nei brico ben forniti oppure nei vari negozi online. Li trovi di tutti i colori e quindi potrai anche decidere esattamente il tipo di polvere e/o sporco che vorrai applicare..

 zio54 :

15/3/2019 09:24
 grazie della risposta gizpo , i pigmenti li ho usati spesso in altri modelli "militari".
le superfici dei modelli di auto sono però lucide e quindi i pigmenti non si attaccano proprio :-(

 gizpo :

15/3/2019 09:49
 Allora prova così: acqua ed una goccia di detersivo da piatti....

Spennella la superficie che vuoi trattare (fanne poca alla volta) con l'acqua saponata, poi un pizzico di pigmenti (veramente pochi). Quando si sono asciugati puoi usare dei prodotti apposta o l'acquaragia (che uso io) per bagnare di nuovo il pigmento e lavorartelo con un pennellino fino a quando hai fatto le sporcature necessarie....

A lavoro finito passi un sigillante (lucido, opaco o satinato) a seconda del tuo gusto....

 zio54 :

15/3/2019 10:43
 grazie ... tecnica per me sconosciuta :-)
strano l'accostamento acqua saponata e poi acquaragia ma stasera sicuramente provo !
poi un giorno mi racconterai come hai studiato sta procedura ;-)

 gizpo :

15/3/2019 12:37
 La goccia di sapone serve per far si che l'acqua non diventi una sola unica goccia, in termini piu scientifici il sapone serve per rompere le molecole e far si che l'acqua si depositi in modo piu omogeneo....

L'acquaragia come ti ho scritto prima è un rimedio, chi usa bene questa tecnica scrive che i prodotti AK o di Mig fanno il loro lavoro alla grande.....

Se vuoi approfondire la tecnica vai dove la discussione è più ampia....QUI

 enrico63 :

15/3/2019 14:52
 Occhio ad usare solventi su carrozzerie presumibilmente verniciate a smalto!!!!!

 gizpo :

15/3/2019 16:08
 Bravo Enrico, avevo dimenticato di spiegarlo....

 zio54 :

15/3/2019 17:15
 dunque ....perdonatemi ma evidentemente l'età si fa sentire....

come avevo già scritto, l'acqua ragia la uso tranquillamente con i pastelli a olio e le carrozzerie non hanno mai avuto problemi.
quello però che non capisco è a cosa serva appunto l'acqua ragia dopo che i pigmenti e l'acqua "normale" si sono asciugati.
i pigmenti che uso normalmente sono ricavati da pastelli quindi di materiale che non dovrebbe essere diluito da un prodotto di sintesi.
cosa mi sfugge ???
:-o :-o :-o

 gizpo :

15/3/2019 17:34
 Non so se i pigmenti dei pastelli siano gli stessi di quelli che si comprano online nei negozi di modellismo....

Premesso questo, i pigmenti non si sciolgono con la ragia, anch'io non ci credevo ed invece mi sono dovuto ricredere....restano i puntini degli stessi gestibili a pennello....

© 2004-2018 www.modellismopiu.it
https://www.modellismopiu.it

URL di questa discussione
https://www.modellismopiu.it/modules/newbb_plus/viewtopic.php?topic_id=139668&forum=21