Forum : W.I.P. Luftwaffe '45

Soggetto : BF 109E-4 Helmut Wick Finito !

 Ettore :

28/4/2019 20:19
 Buonasera !
Per i miei primi 60 anni mi sono regalato una bella vacanzina, solo 5gg, a Hyeres (Var); non ho pensato al modellismo, al lavoro,  ma proprio ho staccato da tutto; ho fatto dei bei giri tra Saint Tropez, Saint Maxime e Frejus-Saint Raphael, sono andato a vedere anche uno stupendo posto sopra Nizza : Vance, dove Henry Matisse addobbò una chiesa e poi non contento mi son messo sulle tracce di Chagall a Saint Paul de Vance........Roba da brividi e da commozione pura, a chi ama l'arte lo consiglio vivamente............ma dopo queste news turistiche torniamo al modellismo.
Come promesso a Fabrizio (Fabrix69), ecco il cockpit del 109 E-4 che sto facendo, in particolare l'esemplare di Helmut Wick; anni fa avevo fatto il kit Tamiya 1/48, ma andò perso in una delle alluvioni che mi hanno flagellato gli anni passati................anche questo in 1/48









La prossima volta riduco di più le foto...........

La sua Galleria

Ettore

 ABC :

28/4/2019 23:22
 Ottimo inizio, Seguo con interesse.

Alessandro :-) :-) :-)

 gizpo :

29/4/2019 08:44
 Vai Ettoruzzo, ben tornato dalle tue vacanze....

 ayrton :

29/4/2019 22:12
 Ti seguo anche io con molto interesse.

Paolo

 Fabrix69 :

30/4/2019 20:49
  Azz che vacanzona!!! Bellissimo Ettore!!! e sai cosa ti dico ? Preferisco il kit tamiya anziche Eduard, inatnto è più dettagliato e poi, . Sto incontrando problemi che non avrei mai immaginato, a livello di giunture.

 Ettore :

11/5/2019 13:19
 Abbandonata la possibilità di montare il motore in bella mostra con mezza copertura aperta, ho deciso di continuare con un all closed.
la chiusura della fusoliera non ha dato particolari problemi, così come le ali.


Qualche piccola fessura tra ala e fusoliera è rimasta, sono state trattate tutte a Mr Surfacer



Nella  parte inferiore con stuccature più importanti, soo andato di Tamiya bianco e qui devo ancora carteggiare





Oggi carteggio ed inizio i lavori sui radiatori

la sua Galleria

Ettore



 gizpo :

11/5/2019 14:22
 Come mai non lo hai fatto con il motore in bellavista ? 

E' un kit problematico o hai solo cambiato idea ?


 Ettore :

11/5/2019 17:38
 Abbastanza problematico, nonostante Eduard dica di fare delle modifiche al motore stesso, ti posso assicurare che con il complesso armi, i suoi sostegni e quant'altro.....proprio non entra e/o le cappottature del vano armi non chiudono; non a caso ho dovuto rimediare ad una modifica che chiede Eduard per farlo aperto, e che io avevo fatto, con stuccatura.
Se tu noti , in rete, vi sono solo kit Hasegawa con motore di Aires tutti aperti e/o Zevzda..... Ne parlavo qualche post fa con Fabrix.

Ettore

 gizpo :

11/5/2019 18:37
 Tutto super chiaro Ettore, grazie...

 Ettore :

25/5/2019 08:19
 Buongiorno a tutti
Sono andato avanti con i lavoretti. Noi modellisti siamo gente strana ci mettiamo in testa di fare anche dettagli che poi alla fine non si vedranno a lavoro concluso, come per esempio uno sfiato del radiatore alare



Passo dopo passo si è arrivati  alla mimetica



Qui vi sono state varie modulazioni a partire da RLM 65 di base, poi schiarito con grigio chiaro ed uso anche di RLM78.

Lo splinter







Stesso discorso per l'RLM 02 Grau e l'RLM 71,dopo la base  sono stati schiariti con grigio molto chiaro e nero. Ora le fotografie non rendono perchè la mia vecchia Canon350 non fa a dovere il suo lavoro con soli 8 Mpx, ma devo studiare una migliore disposizione delle luci.

I prossimi steps riguarderanno il muso giallo e la famosa macchiettatura fitta che era caratteristica di questo aereo, il timone giallo è già pronto......

Altre foto in Galleria

 gizpo :

25/5/2019 09:14
 Bravo Ettore...

 ABC :

25/5/2019 10:03
 Bella mimetica, molto ben eseguita.

Alessandro :-) :-) :-)

 Ettore :

6/6/2019 20:50
 Buonasera a tutti

Finita la mimetica generale, ho trovato finalmente il tempo per fare il muso giallo ed incollare il timone dello stesso colore.



Per usare un francesismo "dans la foulée ", mi sono lanciato nella realizzazione della puntinatura delle fusoliere, caratteristica di questo esemplare.





Ed ora si continua con i fumi di scarico e  le decals, ci vediamo tra qualche giorno...........

La sua Galleria

Ettore


 ABC :

6/6/2019 21:18
 Molto interessante la puntinaura, come l' hai realizzata?

Radici alari nere?

Alessandro :-) :-) :-)

 Ettore :

7/6/2019 03:41
 - Le radici alari sono in grigio scuro; l'ho fatta perchè in molte foto di 109 , sia di di serie E che di altri posterori( F, G ...etc etc) vi è questa banda scura sulla radice che va dalla zona scarichi alla fine; ho pensato sarà un'illusione ottica o reale colore grigio/nero? Poi ho notato che parecchi modellisti la realizzano ed ancora su una pubblicazione inglese della " Valiant Wings Publishing Airframe & Miniature series", vi sono foto e disegni che la riportano........ecco il motivo per averla fatta; ovviamente non ben capito il reale utilizzo, forse su aerei con mimetica a fianchi chiari, come gli E della Battaglia d'Inghilterra, serviva a dissimulare i fumi di scarico ed evitare contrasti chiaroscuri evidenti..........ma è una mia ipotesi molto azzardata.

- La puntinatura è stata effettuata inbevendo un pezzo di spugna, di forma tondeggiante, sulla vernice residua di un tappo Gunze del colore desiderato, in questo caso RLM 71; si asciuga, picchettando, la spugna su di un panno, nel mio caso di stoffa, , al fine di ridurre la quantità di colore e poi si continua sulle superfici interessate.

Ieri sera alla fine ho messo le decals, presto un pò di foto.....

Ettore


 Lamb :

7/6/2019 07:58
 Bella e complessa mimetica, seguo interessato
C è un profilo in rete con la parte alta del timone dove c’è lo score grigia e la parte bassa gialla

 gizpo :

7/6/2019 08:30
 Lavoro interessantissimo Ettore, la mimetica fatta in questo modo mi piace particolarmente....

La spugna l'ho usata qualche volta per simulare le scrostature ma in questo modo non ci avevo mai pensato....

 Skyraider :

7/6/2019 19:34
 Riconoscerei la tua manina tra tanti modelli! :-D
Ottimo come sempre :-)

 ayrton :

8/6/2019 15:57
 Praticamente hai fatto la puntinatura come se fossero delle scrostature ...bell'idea e complimenti !!

Paolo

 maurozn :

8/6/2019 19:49
  Qui c'è sempre da imparare ! 

 Fabrix69 :

8/6/2019 21:53
  Interessante questa mometica puntinata. Hai avuto problemi di incastro nel cofano motore? io si!

 Ettore :

9/6/2019 03:08
 Non eccessivamente, piuttosto il problema è stato all'inizio quando avevo deciso di lasciare in bella vista il motore aperto; Eduard dice di tagliare due parti di plastica in zona mitragliatrici/cruscotto; però quando ho deciso di non montare più il motore, mi è rimasta una fessura per lato sulle fusoliere, ho incollato la cofanatura principale e poi stuccato con diverse passate di Mr surfacer e tutto si è risolto.
Insegnamento da tutto ciò: studiarsi bene le istruzioni Eduard !

Ettore

 Fabrix69 :

9/6/2019 08:04
  Quote:
Ettore ha scritto: Non eccessivamente, piuttosto il problema è stato all'inizio quando avevo deciso di lasciare in bella vista il motore aperto; Eduard dice di tagliare due parti di plastica in zona mitragliatrici/cruscotto; però quando ho deciso di non montare più il motore, mi è rimasta una fessura per lato sulle fusoliere, ho incollato la cofanatura principale e poi stuccato con diverse passate di Mr surfacer e tutto si è risolto.
Insegnamento da tutto ciò: studiasi bene le istruzioni Eduard !

Ettore


Assolutamente d'accordo con te.STUDIARE Attenatmente le istruzioni di Zio Eduard!! 

 Ettore :

12/6/2019 03:50
 Ed anche con questo abbiamo concluso le operazioni.......













Ed infine la monografia di riferimento




Altre foto in Galleria

Ettore

PS guardando bene le foto, mi accorgo ora che mi sono scordato di dipingere in bianco l'isolatore di porcellana sulla fusoliera e di fare e poi colorare i segnalatori di carrello aperto.........rimedio oggi.



 gizpo :

12/6/2019 08:39
 Un altro gran lavoro Ettore, bravo come sempre....

 ABC :

12/6/2019 09:19
 Bellissimo; complimenti per questo modello, veramente ben realizzato.

Ottimi anche finitura ed invecchiamento.

Alessandro :-) :-) :-)

 baghy :

12/6/2019 09:51
  Bello, pulito, preciso e realistico come sempre. E' un piacere seguire i tuoi wip.
Ciao

Luca

 maurozn :

12/6/2019 12:21
  Bellissimo non c'è altro da dire ! 

 Lamb :

12/6/2019 13:19
 Bellissimo e apprezzo particolarmente la mimetica puntinata senza aerografo
per me inarrivabile  

 Fabrix69 :

12/6/2019 16:25
  Molto bello e pulito Ettore. Mi piace molto come hai risolto le antenne. NOn so se ci riesco ancora. Tra un po finisco anch'io.

 corale :

12/6/2019 21:14
 Ciao Ettore i complimenti sono sempre meritati qundo vedo i toui WIP

Però una domanda se mi permetti te la devo fare: non vedo le linee di giunzione longitudinali sul dorso e il ventre della fusoliera, è corretto? 









 Ettore :

13/6/2019 03:45
 Caro Alessandro ti puoi permettere di domandare tutto......
E ti rispondo subito seguendo le osservazioni fatte:
Sappiamo tutti che la fusoliera del 109 era composta da varie sezioni tra loro saldate e poi brasate e poi ancora verniciate, secondo te quanto si vedrebbero in 1/48 le saldature ? Se per questo non dovremmo neanche fare i lavaggi nelle pannellature negative, perchè erano tutte saldate e quindi positive; solo le trap di ispezione, vani armi e radio avevano ovviamentte una separazione negativa. Mostro alcune foto, dimmi se vedi la giunzione, solo nella 4° foto e quasi impercettibile.









Foto postate esclusivamente a scopo di discussione modellistica


Purtroppo oggi il modellismo è molto personalizzato ed enfatizzato nei colori, vedi i giochi di contrasti e luci che hanno inventato i colleghi spagnoli e che noi seguiamo pure, ma un aereo vero non era così; si può tollerare lo sporco , le tracce di scarponi, il metallo graffiato e la modulazione del colore che cambiava a seconda delle intemperie e/o sole e/o ambiente a cui era esposto.........ma poi basta

Ettore


 maurozn :

13/6/2019 08:00
  Ettore questa tua disamina è estremamente interessante e a rifletterci su hai ragione da vendere...è proprio vero ,mode e tendenze del momento influenzano tutto e noi modellisti aimè non siamo immuni da questo. 

 ayrton :

13/6/2019 13:34
  Ottima realizzazione, molto pulito e realizzato alla perfezione.

complimenti

Paolo

 Michele Raus :

13/6/2019 16:41
 Finalmente arivo anche io (faccio un po' fatica ultimamente a seguire i lavori come vorrei).
Trovo il risultato eccezionale e la finitura puntinata mi piace moltissimo. C'è sempre da imparare in questi WIP.
Sono completamente d'accordo anche sulle considerazioni modellistiche, essendo domande che spesso mi faccio anche io. Qualche volta per seguire le mode si rischia di perdere di vista il realismo oggettivo che è dato solo dalle foto storiche.

 corale :

13/6/2019 19:02
 Grazie Ettore, spiegazione più che esaustiva.

Non posso che darti ragione e rinnovo ancora i complimenti per il magistrale wip.


 CR.42 :

14/6/2019 08:11
 Davvero molto bello. Complimenti.

Ermanno Bonafin

 frank1959 :

14/6/2019 08:42
 Ottimo lavoro e completamente d'accordo sulle considerazioni a margine. 
Però sono un vecchio modellista e la diatriba bello vs realistico va avanti da un bel po' di tempo. Io sono per il realistico. 
Complimenti 
Francesco 

 pixi :

14/6/2019 08:43
  Ottimo lavoro Ettore come sempre , per quanto riguarda le linee di giunzione hai parzialmente ragione , primo tu posti foto museali o subito dopoguerra , le giunzioni esistevano e facevano parte di un processo di costruzione studiato per unire varie parti precostituite in varie fabbriche e poi assemblate in un posto unico , idea geniale per suddividere sul territorio la produzione onde evitare attacchi , quindi quelle linee esistevano sia sul 109 che sul 110 , poi per i problemi oggettivi della riduzione in scala vanno a scomparire 

 ABC :

14/6/2019 11:29
 Concordo con il maestro pixi....

....Concordo pienamente anche col maestro Ettore sulla "scuola spagnola"

Quando scrivo maestro (con massima devozione) intendo veramente il senso latino "magister", cioè persona da cui imparare, e da entrambi (specialmente Marco/pixi) ho imparato molto.

Un dubbio però mi sovviene sulla giunzione dei pannelli: saldati???

Alessandro :-) :-) :-)

IMMAGINE TRATTA DALLA RETE E POSTATA A SOLO SCOPO DI DISCUSSIONE MODELLISTICA

 pixi :

14/6/2019 11:33
  infatti non erano saldati , alluminio di qualche decimo improbabile, comunque dai miei sacri testi venivano posizionati sulle centinature con una colla vinilica per tenerli fermi e poi rivettati , infatti dalla foto che Ale mostra si vedono benissimo i rivetti , tutto questo non è per criticare tecniche modellistiche ,che come ripeto devono fare i conti con le riduzioni delle scale , e quello che fanno gli spagnoli non me ne frega niente , è solo informazione storiche e precisazioni

© 2004-2018 www.modellismopiu.it
https://www.modellismopiu.it

URL di questa discussione
https://www.modellismopiu.it/modules/newbb_plus/viewtopic.php?topic_id=139823&forum=136