Forum : W.I.P. WWI

Soggetto : La mia prima volta - Sopwith Camel F1 bolscevico - FINITO

 frank1959 :

12/6/2019 08:52
  Mi iscrivo con questo soggetto  (immagini reperite in rete e postate a scopo di discussione modellistica)

Sopwith Camel F1 fornito alla Russia e catturato dai bolscevichi.
Modello Academy 1/72 (tanto per farmi del male) 















possibile colorazione 


Lo stesso simbolo del pipistrello con il teschio compare in questa foto di  Nieuport 17 del 30° distaccamento aereo dell'armata rossa nel 1920.
che fra le altre cose mi sembra anche un'idea carina per una scenetta. 
Provvedo poi ad aprire l'album e a postare il link, se qualcuno ha ulteriori informazioni sul soggetto sono assolutamente benvenute.
Francesco 

 Hoot :

12/6/2019 12:42
  Io mi sono già procurato la mucca 😬

 AndRoby :

12/6/2019 12:59
 Ciao e benvenuoto!
Non proprio la tua "prima volta" nel mondo WWI ma magari lo in quello della WWI in 72.
Hai scelto un soggetto carino, non sono molto d'accordo con il profilo a colori , soprattutto per la parte frontale, faccio una ricerca e ti dico le mie impressioni. Ovviamente quello ribaltato davanti alla "mucca di Hoot" un altro aereo.
Il kit che hai scelto ciofeca all'ennesimo livello ma, come hai scritto, se uno vuol farsi del male....
Ciao!
Roby

 frank1959 :

12/6/2019 14:42
 Grazie mille Roby, conto ovviamente sul tuo supporto per la documentazione. Si ovviamente l'aereo cappottato non è un Camel ma un Nieuport (17 ?) , confesso la mia ignoranza totale invece sulla "mucca di Hoot". Circa il livello qualitativo del modello ha i suoi pro e contro, se viene un schifo posso sempre dire che il kit era quello che era ..... 


Francesco

 AndRoby :

12/6/2019 21:58
 Ciao!
Mi sono fatto un giro tra i miei files ed in internet...
Intanto la Printscale fa le sue decals col codice 72342.
Io credo che la parte in legno ed il muso siano dipinte con lo stesso colore, che scuro e potrebbe essere sia il verde tipico russo mentre la fusoliera in PC10. Oppure in nero come il timone in coda ed allora la fusoliera potrebbe essere in verde russo.
La versione proposta da Printscale mi pare troppo monotono per essere reale, nell'unica foto che c', che quella che hai postato tu, c' differenza tra il muso e la fusoliera.
Su un Windsock International il disegnatore propone muso in verde russo, parte in legno color naturale e fusoliera PC10. Ma mi convince poco.
Su un libro pubblicato da Mushrooms dedicato agli aerei russi l'autore sotto alla foto scrive:
"Sopwith Camel of P. F. Karpukhin, a pilot of the 34th Reconnaissance Aviation Otryad. Yekaterinodar Autumn 1920 or spring 1921".
Potresti prenderla per buona...
Ciao!
Roby

 frank1959 :

13/6/2019 08:28
  Grazie mille Roby, un pozzo di informazioni... 
Spinto dalla tua analisi ho giocato un po' con l'unica foto disponibile alterando luminosità e contrasto. 



Direi che la parte abitacolo è decisamente più scura della fusoliera e molto simile al timone verticale. 
Personalmente propenderei per il nero con fusoliera verde russo. Non sono riuscito invece a dare una collocazione alla capote del motore, sembra più simile alla fusoliera ma il cambio di luminosità è tale da rendere difficile il decifrare il colore. 
In conclusione io opterei per abitacolo e muso nero, fusoliera verde russo, timone di coda nero. Superfici superiori in verde russo, inferiori ? ... e cosa pensi delle ruote ?  infine nei profili Printscale le stelle rosse sono inscritte in un cerchio che nel profilo sembra un verde molto chiaro mentre nelle decal appare bianco, cosa ne pensi ? 

Grazie ancora 
Francesco 

 AndRoby :

13/6/2019 23:18
 Ciao!
Sono assolutamente d'accordo con le tue scelte coloristiche: muso e timone nero con fusoliera e superfici superiori verde russo.
Per le superfici inferiori se dovessi restare nella versione "riverniciatura bolscevica" le farei del classico azzurro russo che si sono portati dietro fino alla WW2.
Altrimenti un classico Clear Doped Linen di provenienza inglese. Se lo facessi io comunque sceglierei l'azzurro.
Capitolo stelle rosse. Io le metterei tutte senza cerchio bianco sotto. L'idea del "verde chiaro" deriva dal fatto che questo Camel aveva le coccarde russe "zariste" le quali, coperte col verde russo, magari lo rendevano pi chiaro, visto che il cerchio centrale bianco era molto esteso.
Per....se rivernicio sopra verde e sotto azzurro credo rimanesse ben poco delle coccarde pre-esistenti.
Inoltre, confrontando con altre livree bolsceviche, le stelle di solito avevano lo stesso stile su tutto l'aereo. Quindi se sul timone non ha fondo bianco quasi sicuro che non ce l'abbiano nemmeno le altre.
...e per finire io farei dei bei copriruota in color metallico!
Che ne pensi?
Ciao!
Roby

 frank1959 :

14/6/2019 08:55
 Ottimo, allora partiamo ! 
Ciao
Francesco 

 AndRoby :

14/6/2019 09:33
 Ciao!
Se cerchi in rete, al museo di Monino hanno un Sopwith Triplane dal quale puoi ispirarti per i colori.
Roby

 frank1959 :

14/6/2019 09:37
 Grazie mille 
Francesco

 yago :

20/6/2019 20:52
 Simpatico l aereo del conte Dracula... :-P
Ti seguo vai !
... ma stai cincischiando, passata quasi una settimana dall ultimo post :evil:

Ciao
Gianfranco :-)

 frank1959 :

21/6/2019 18:03
  Sono in giro per lavoro..... ma tornerò!!!

 anto93 :

22/6/2019 11:23
  Soggetto(i) mucho interessanti !

seguiro con interesse i tuoi sviluppi :-)

 frank1959 :

12/8/2019 08:35
 Ciao, ho messo mano al Camel eliminando quella specie di vasca da bagno con seduta che Academy spaccia per il cockpit, ricostruzione basilare di cloche e seggiolino (mancano ancora pannello strumenti e pedaliera). Verniciata ala superiore, stelle rosse realizzate con mascherine. Intanto mi dite se il verde usato vi sembra plausibile o no. 
Francesco 




 AndRoby :

12/8/2019 17:55
 Ciao!
Le stelle le avrei messe "una centina" pi verso l'esterno, per non avendo foto dell'originale.....diciamo che mi baso su altri aerei in servizio coi russi.
Da quello che vedo, il verde sembra buono, anche qua non c' un colore unico o un riferimento FS.
Ciao!
Roby

 frank1959 :

2/9/2019 08:40
 Piccoli passi avanti. 
Critiche e suggerimenti sempre assolutamente ben accetti. 
Francesco 



 GP1964FG :

2/9/2019 13:04
  Va beh che il Maestro Roby dice che le fusoliere degli aerei WW I NON vanno stuccate e che è normale che ci siano delle fessure....ma sicuro che quel coso potesse volare, con una fessura così larga sotto? Io attraverso di essa vedo addirittura il bianco del barattolo che sta dietro.

Ciao
Gianfranco

P.S. La mia non è una critica, sia ben chiaro... magari è così; nel campo sono molto ignorante.

 frank1959 :

2/9/2019 13:12
 hai pienamente ragione, non mi sembrava così ampia, cercherò di rimediare. La parte della coda deve essere ancora  stuccata e dipinta, fra le altre cose non so se la parte inferiore del camel fosse azzurra o riprendesse il verde della fusoliera. 
Grazie mille 
Francesco 

 AndRoby :

3/9/2019 17:37
 Ciao!
Il Camel in quella zona ricoperto in tela, lungo la met inferiore non c'era quella fessura. Puoi fare riferimento al sito Wingnut Wings per info e foto:
http://www.wingnutwings.com/ww/productdetail?productid=3150&cat=1
Si, il sotto della fusoliera era in azzurro come sotto le ali.
Forza frank!
Roby

 frank1959 :

16/9/2019 09:13
 Stuccato e riverniciato. 
Sulla fusoliera ha cominciato a fare la sua comparsa il pipistrello.  I prossimi step sono dedicati a migliorare la parte anteriore cercando di sistemare quei 2 pezzi di sprue che academy spaccia per mitragliatrici. 



 AndRoby :

16/9/2019 20:36
 Ciao!
Anche il pipistrello dipinto? Molto carino!
Pensavo che avevi comprato le decals...
Dai che non manca molto!
Roby

 yago :

16/9/2019 22:05
 Bel lavoro Francesco!
Ottimo per il pipistrello ;-)

Ciao
Gianfranco :-)

 frank1959 :

17/9/2019 07:30
 Grazie a tutti e due, si il pipistrello è dipinto, l'abitudine a fare le araldiche medievali ti da una mano in questo caso. 
Adesso, come ho detto, zona motore e mitragliatrici. 
Ciao 

 frank1959 :

23/9/2019 08:24
 Qualche passo avanti, rifatte le mitragliatrici, ho pensato di fare la parte metallica un po' deteriorata con il metallo che emerge dalla colorazione nera.   Ho un sacco di ritocchi da fare e cominciare i tiranti.  
 



 yago :

23/9/2019 22:22
 ...vai vai Francesco che adesso arriva il divertimento... :-D

Ciao
Gianfranco :-)

 AndRoby :

24/9/2019 16:55
 Ciao!
Eh si...ora comincia il divertimento...
Dietro al pilota la parte lignea, non metallica, fai ancora in tempo a correggere!
Bravo!
Roby

 frank1959 :

24/9/2019 17:05
 Grazie mille per la precisazione... Sistemo !!! 
Francesco

 frank1959 :

25/11/2019 12:26
 Finito, alcune cose non sono riuscito a farle come i tiranti sopra le Lewis, ma nel complesso non mi dispiace. 
Francesco 












 yago :

25/11/2019 18:14
 Bene Francesco, bel lavoro!
mi piace l abbinamento con il cavallo, visto che spesso i piloti provenivano da reparti di cavalleria ci sta tutto! :-)
I montanti della cabanatura ti hanno fatto uno scherzo rimanendo un po pi in basso facendo uscire fuori quello che immagino sia l incasso che si innesta nell ala superiore o forse mi sbaglio.... per questo motivo che come detto nel WIP sul CR 42 ho detto che ( almeno per me ) preferisco fissare solo il minimo indispensabile ( tre punti bastano ma nel tuo caso anche solo i due montanti alari esterni visto che sono gemellati)di montanti per poter reggere l ala superiore e poi una volta fissata aggiungere gli altri, in questo caso ad ala fissata potevi aggiustarti la cabanatura ad ok, con comodo...
Ottimo lavoro Francesco !
...comincia a pensare al prossimo ;-)

Ciao
Gianfranco :-)

 frank1959 :

26/11/2019 12:14
 Grazie Gianfranco 
come dice Montalbano c'insertasti in pieno, grossi guai con i montanti e la scala 1/72  ... mi si sono intrecciati i diti !! comunque come si dice da noi "E' tutta arte che entra" quindi farò tesoro di suggerimenti ed esperienza ed avanti con il prossimo... anche se non so ancora quale sarà per primo. 
Ciao e Grazie  

 yago :

26/11/2019 12:42
 Grande Francesco! ;-)
.. e grazie di nulla , figurati! :-)

Ciao
Gianfranco :-)

 AndRoby :

1/12/2019 12:37
 Ciao Francesco!
I limiti del kit di partenza si vedono tutti, come anche gi segnalato da Gianfranco prima di me. I montanti, l'eccessivo effetto centinatura che andava un pelo ribassato, le ruote sottodimensionate ecc.
Con cosa hai fatto i tiranti? Sembra sprue filato a caldo, una tecnica con la quale io faccio solo pasticci!
Non era proprio la "tua prima volta" con un biplano, spero sia sbocciata la passione per questo campo del modellismo!
Bravo!
Roby

 frank1959 :

2/12/2019 08:22
 Grazie a te ed a Gianfranco, non è sprue ma filo metallico sottilissimo. La scala 1/72 mi ha dato notevoli problemi di maneggiamento dei pezzi ma dato che non mi arrendo facilmente lo SPAD XIII è già fuori del cassone.  
Francesco 

2004-2018 www.modellismopiu.it
https://www.modellismopiu.it

URL di questa discussione
https://www.modellismopiu.it/modules/newbb_plus/viewtopic.php?topic_id=139978&forum=114