Home Page 1/72 e dintorni Aeronautica Diorami & C. Figurini & C. Navi & C. Veicoli civili Veicoli militari Mostre & C.  
Login
Nickname

Password


Hai perso la password?

Non sei registrato?
Fallo ora!

Interface language
 
English Italiano

Translate page with Google
 

Menu principale
Home Page
Campagne
In essere
Concluse
Regolamento

Contenuti
Novità dal mercato
Visti per voi
Articoli
Guide
Tabelle colori
Da AFV Interiors
Schede tecniche
Storia
Utente del mese
Guide uso sito
Invia contenuto

Forum
I più recenti
I più letti
I più attivi
I più recenti (arg.)
I più letti (arg.)
I più attivi (arg.)

Le Gallerie di M+
Riferimento
Musei
Campagne
Album personali
Modelli sconosciuti
Mostre
Box art
Altro

Glossario
Invia definizione
Richiedi definizione

Download
Invia
Più scaricati
Istruzioni

Club e associazioni
Alfamodel
AMB brescia
Asso di Spade
CML Legnano
CMS Savona
CRS
Diavoli Verdi M+
Gr. Mod. Mincio
GML Milano
GPF Firenze
IPMS Italy
M+ R. Dominicana
M+ Trento

Mostre
Indice
Mostre in essere
Mostre passate

Info ed uso sito
Norme utilizzo sito
Domande frequenti
Mappa del sito
Contattaci
Trova utenti
Link al nostro sito

Link
Elenco
I più visitati
Segnala

Chi è online
Visitatori:105
Utenti registrati:1
M+ Club chat:1
Utenti on-line:106
 Utenti registrati:6182

Utenti collegati:
Lillo23
Ultime visite:
Tizit da 10'
campo da 14'
kicco64 da 24'
touareg da 42'
skorpio62 da 1h 10'
Talon3 da 1h 20'
TRAX da 1h 37'
gizpo da 1h 51'
Paolomaglio da 1h 56'
berto30 da 2h 2'
Andrea da 2h 14'
ESSEBIEMME da 2h 23'
ziochicchi da 2h 34'
lananda da 2h 37'
Luciano Maffeis da 2h 44'
swan-neck da 2h 48'
Undicesimo da 2h 50'
robraveheart da 2h 59'
ABC da 3h 7'
SPARVIERO79 da 3h 7'

Le Gallerie di M+


Visita le Gallerie

Siti partner
http://gml.altervista.org

http://www.mediolanummc.eu/

http://www.modellismopiu.net/cavalleria

http://www.regioesercito.it


Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
 
Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
  • Informazioni sulla privacy


  • Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli Utenti. Questi sono solo di tipo tecnico per permettere a chi è registrato di accedere ai contenuti a lui riservati; non vengono usati né a fini di profilazione né sono di terze parti.
    E' possibile conoscere i dettagli consultando la nostra politica sulla privacy cliccando qui.
    Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.
    Chi volesse verificare i quali cookie Modellismo Più abbia attivi sul vostro computer o device può farlo cliccando qui

  • I Gruppi di Interesse Speciale di M+ (G.I.S.)

  • Conosci i Gruppi di Interesse Speciale di Modellismo Più?Si tratta di alcune sezioni del Forum, mutuate dalla struttura dell’IPMS, dove si incontrano gli Utenti che hanno in comune unapassione o degli interessi per un settore specifico. Tutti possono accedere in lettura alle stanze del Forum dedicate ai G.I.S.,mentre per poter interagire sul forum e/o accedere alla documentazione disponibile è necessario essere Utenti registrati ed aver effettuato il login.
    I Gruppi attualmente attivi sono:

    Regia Aeronautica


    Giappone imperiale

    Armata Rossa


    Prima Guerra Mondiale

    Regio Esercito

    IDF/IAF

    NATO


    Aeronautica Militare

    Luftwaffe 1918-45


    Ultimi download
    Manuale torretta Caproni Lanciani tipo E
    CV 35
    M-47 Patton
    Ten. Emilio Marchi
    I G.I.S. sono accessibili ai soli Utenti registrati che oltre a trovare discussioni e W.I.P. (Work In Progress) possono accedere, ad esempio, ad una serie di documenti quali immagini di pubblico dominio, manuali dei mezzi, sinossi, librette ed istruzioni riguardanti dottrina, tattica ed impiego di mezzi ed unità.
    I Gruppi di Interesse Specialedi M+ ti danno una marcia in più per una realizzazione più accurata dei tuoi modelli e per approfondire i temi di tuo interesse. Entra a farne parte!

  • Funzionalità di ricerca sul sito e nelle Gallerie

  • Cerca sul sito:
    Cerca nelle Gallerie:
    M+

    Contenuti




    Storia : Moderna : Impiego dei carri R-35 da parte del Regio Esercito in Sicilia
    Inviato da lele19712000 il 29/11/2010 19:33:10 (7514 letture)

    Storia : Moderna

     
    Impiego dei carri R-35 da parte del Regio Esercito nel corso delle operazioni in Sicilia nel corso della Seconda guerra mondiale
    Il presente articolo ha lo scopo di delineare l’impiego del carro francese di preda bellica Renault R-35 da parte del Regio Esercito (R.E.) in Sicilia durante le operazioni svolte in contrasto dello sbarco alleato del 10 luglio 1943. Al fine di presentare informazioni utili per l’ambito modellistico (eventuale realizzazione di diorami) si cercherà quanto più possibile di indicare luoghi e unità impegnate sia per quanto riguarda le unità italiane sia per quanto riguarda le unità alleate che vi si opposero. La fonte principale utilizzata per questo studio focalizzato sull’impiego del carro R-35 è il volume “le operazioni in Sicilia e in Calabria, luglio-settembre 1943” edito dallo Stato Maggiore dell’Esercito nel 1989.
     


    Storia : Moderna : Gli Sherman del 44° Royal Tank Regiment in Sicilia
    Inviato da lobox il 20/11/2010 20:39:57 (4887 letture)

    Storia : Moderna

    Gli Sherman del 44° Royal Tank Regiment in Sicilia

    L‘8 agosto 1943 i primi carri armati inglesi entravano ad Acireale. Erano i nuovissimi Sherman, di produzione americana, in dotazione ai carristi del 44° Royal Tank Regiment. Ma da dove arrivavano questi ragazzi? E poi dove sono andati?

     


     


    Storia : Moderna : Nebelwerfer: lanciarazzi tedeschi in Sicilia nel 1943
    Inviato da lobox il 31/3/2010 00:45:57 (3487 letture)

    Storia : Moderna

    Nebelwerfer: lanciarazzi tedeschi in Sicilia nel 1943

    Il mio primo incontro col Nebelwerfer fu negli anni '70, quando la mitica ESCI ne mise in commercio una riproduzione in scala 1:35. Il modellino del lanciarazzi tedesco si presentava in versione "invernale", accompagnato da serventi imbacuccati dentro spesse giacche a vento di colore bianco con strisce colorate identificative al braccio. Si trattava di operare una scelta "strategica", per contrapporre qualcosa di simile alle famosissime "Katyushe, o piccole Katty" sovietiche, anche se di dimensioni sproporzionate, vista la "portabilità" dell'uno rispetto all'altro, e naturalmente della grande differenza del numero di tubi di lancio; malgrado tutto, anche i tedeschi dimostravano di avere i loro lanciarazzi. Non mi sarei mai più interessato di queste armi fino a quando, facendo scorrere le ormai famosissime foto on-line del Bundes Archiv (grazie Wikipedia), mi sarebbe cascato l'occhio su uno di questi Nebelwerfer. La didascalia indica che siamo in Italia nel tardo 1943, ma i pantaloncini corti e la luminosità della foto mi dicono subito che i conti non tornano, e che molto probabilmente ci troviamo in Sicilia nei giorni dello sbarco (la differenziazione tra campagna di Sicilia e d'Italia è dello stesso Bundesarchiv). Incuriosito dalla foto inizio a "rovistare nel torbido", per far saltar fuori qualcosa dal web, ma la ricerca si dimostrerà tutt'altro che produttiva: una nube oscura accompagna la storia di queste unità "fantasma", tanto da essere indicate da chi in un modo e da chi in un altro, ... foto operative nessuna! (almeno per ora) - cercherò quindi di fare un breve riassunto di tutto ciò che ho trovato.


    Storia : Moderna : La battaglia di Acireale
    Inviato da lobox il 28/2/2010 04:07:50 (3765 letture)

    Storia : Moderna

    La battaglia di Acireale

    I tedeschi in Sicilia - 8 Agosto 1943: La battaglia di Acireale



    Storia : Moderna : Alessandria - Caricat!
    Inviato da Fabio il 21/1/2010 22:08:43 (2068 letture)

    Storia : Moderna
    E' disponibile presso la sezione di Cesena dell'Associazione Nazionale Arma di Cavalleria la seconda edizione di Alessandria Caricat! un libro realizzato dai soci della stessa sezione intitolata, appunto, al reggimento Cavalleggeri di Alessandria (14°).


    Storia : Moderna : Caricat... Genova!
    Inviato da Fabio il 21/1/2010 14:24:18 (1532 letture)

    Storia : Moderna
    E' disponibile in libreria Caricat... Genova! un testo del "nostro" Paolo Fanin (aka Tomcat71) che tratta i fatti d'arme accaduti il 30 ottobre del 1917 in quei di Pozzuolo del Friuli subito dopo la rotta di Caporetto.


    Storia : Moderna : Testimonianze: Un autiere del Regio Esercito
    Inviato da gigitank il 12/5/2009 09:33:30 (1817 letture)

    Storia : Moderna
    Ho avuto l’occasione di conoscere il signor Mario C., autiere del Regio Esercito Italiano durante la Seconda Guerra Mondiale. Il signor Mario appartiene a quella categoria di persone che ispirano simpatia a prima vista: uno sguardo acutissimo e vivace che illumina un volto aperto e sorridente. Non appena gli ho parlato del nostro sito, del nostro hobby e della passione che nutriamo per la storia, ha immediatamente manifestato il proprio apprezzamento ed interesse. Ho raccolto le sue testimonianze, relative al periodo bellico 1940-1945.


    Storia : Moderna : Il vicino di casa (Somalia 1951 - AFIS)
    Inviato da Giulio_Gobbi il 14/3/2009 17:50:07 (2152 letture)

    Storia : Moderna
    Quando nel Gennaio del 2009 mi sono trasferito nel mio nuovo appartamento, ho ricevuto la visita del mio vicino di casa, una sorta di visita di benvenuto d’altri tempi, accompagnata da una pianta ornamentale per la padrona di casa.
    Lui e la moglie sono una tranquilla coppia sugli ottanta.
    Incuriosito dai libri di storia che tengo in bella mostra sulla scrivania, mi ha raccontato di essere un Carabiniere in pensione.
    Alla mia domanda: “…ufficiale o sottufficiale?” con orgoglio ha risposto: “No, semplice appuntato!”
    E davanti ad un caffè, mi sono fatto raccontare la sua storia. Pensavo ad una chiacchierata sui generis, invece aveva risvolti interessanti.


    Storia : Moderna : Il mistero del Duino
    Inviato da Vito Zita il 1/2/2009 03:52:20 (3938 letture)

    Storia : Moderna

    File0051 L’otto febbraio del 1942, il piroscafo Duino scomparve al largo di Bari. I soccorsi partirono con due giorni di ritardo ma solo tre corpi vennero ritrovati. I naufraghi soccorsi su due scialuppe frono appena 44. Da allora la faccenda è finita nel’oblio. Nonostante le ricerche compiute da alcuni sub privati, il relitto non è mai stato individuato, le cause della tragedia mai chiarite e quei 170 uomini morti dei quali si ignora persino l’identità, non sono mai stati commemorati.

    Articolo di Nicolo Carnimeo e di Pasquale Trizio apparso sulla Gazzetta del Mezzogiorno il 10 agosto 2008 - Anno 121 n. 220



    Storia : Moderna : Le operazioni del III Gruppo Corazzato "Novara" in Africa Settentrionale
    Inviato da Fabio il 24/1/2009 17:05:50 (1963 letture)

    Storia : Moderna
    Questo articolo, già pubblicato sul numero 43/2006 della rivista Mezzi Corazzati, riporta sinteticamente quelle che sono state le vicende belliche di uno dell'unico reparto interamente "montato", in origine, con il carro alrmato L6/40 durante la seconda guerra mondiale nella campagna in Africa Settentrionale: il III Gruppo Corazzato "Novara".
    I diari storici del reparto vennero distrutti, assieme a moltissima altra documentazione riguardante le operazioni in AS, subito prima della definitiva resa, per lo specifico teatro, delle nostre truppe avvenuta nel maggio del 1943 a Capo Bon in Tunisia. L'articolo si basa quindi su testimonianze dirette e verifcate di vari reduci del "Novara" in terra d'Africa a partire dall'immediato dopoguerra sino ad arrivare quasi ai nostri giorni. 
     


    Storia : Moderna : Nascita, sviluppo e declino dei ''Tank Destroyer Battalions''
    Inviato da gigitank il 3/1/2009 17:41:56 (6416 letture)

    Storia : Moderna
      ''L'unico e fondamentale obiettivo delle unità cacciacarri, così chiaramente espresso dalla loro stessa denominazione, è quello di distruggere i carri nemici''
    (FM 18-5, Tank Destroyer Field Manual, Organization and Tactics of Tank Destroyer Units, War Department, 16 giugno 1942)


    Storia : Moderna : La battaglia d'Inghilterra
    Inviato da Redcode il 30/9/2008 20:38:50 (1632 letture)

    Storia : Moderna
    Fin dalla dichiarazione di guerra, seguita all’invasione della Polonia, l'Inghilterra si aspettava un attacco massiccio delle forze aeree tedesche. Per questo motivo erano stati fatti sfollare dalle grandi città donne e bambini, si era adottato l'oscuramento, si era proceduto alla distribuzione di maschere antigas e migliaia di letti erano stati tenuti sgombri negli ospedali. Ma sia l'autunno che l'inverno del ‘39 passaro in una calma apparente anche se si verificarono incursioni contro le basi navali scozzesi e i convogli in navigazione lungo la costa orientale.


    Storia : Moderna : Storia del Reggimento Alpini "Tagliamento" 1943 - 1945
    Inviato da Fabio il 7/4/2008 10:14:33 (1614 letture)

    "Penne Nere sul confine orientale
    Storia del Reggimento Alpini "Tagliamento" 1943 - 1945"
    di Carlo Cucut
    Marvia Edizioni, Voghera (PV)

    340 pagine, oltre 200, formato 16,5 x 24 cm, prezzo di copertina 30,00 euro


    Storia : Moderna : Il Battaglione Carri P
    Inviato da Vito Zita il 1/11/2007 21:36:52 (4620 letture)

    Storia : Moderna
    Il P 40 rappresentò l'apice dello sforzo di adeguamento dell'industria bellica italiana. Lo studio di un carro adeguato per tonnellaggio ed armamento alle necessità di guerra risale al 1938, quando si cominciò a pensare ad un carro di 20-25 tonnellate dotato del cannone da 47/32.
    Lo sviluppo del carro M fece cadere ogni velleità di questa idea, vista anche la poca efficacia del cannone da 47/32 nei confronti dei carri nemici. Si pensò quindi di dotare il nuovo carro pesante di un obice da 75/13 (in alternativa un 75/32) per arrivare a montare un 75/34. Nell'autunno del 1941 fu realizzato il primo prototipo ma solo nell'estate del 1942 fu definitivamente presentato e collaudato. Sul finire del 1942 il carro fu adottato dal Regio Esercito.
    La grave situazione in cui volgeva la guerra e il continuo e massiccio bombardamento delle aree industriali metropolitane, impedirono la costruzione del carro e la sua consegna ai reparti.
    Il ritrovamento di questa circolare, serve a vedere come lo Stato Maggiore del Regio Esercito si attivò per costituire i reparti che avrebbero dovuto ricevere il carro P40 definendone la consistenza e l'organico.


    Storia : Moderna : Carri "Pantera" per il Regio Esercito
    Inviato da Nicola Del Bono il 11/10/2007 12:44:23 (2248 letture)

    Storia : Moderna
    Nicola Del Bono (aka 4nov 1918) ci propone un articolo a carattere storico riguardante i carri "Pantera" per il Regio Esercito.


    « Precedente[1] 2 3 ... 5 Successivo »

  • I sostenitori di Modellismo Più

  • I sostenitori di Modellismo Più sono quegli operatori del settore che, a titolo non oneroso per il sito, mettono a disposizione i kit che come premio vanno ai vincitori delle nostre Campagne, ci consentono di organizzare i nostri eventi o ci concedono uno stand dove i nostri Utenti possono ritrovarsi durante lo svolgimento di alcune manifestazioni a carattere modellistico.