Home Page 1/72 e dintorni Aeronautica Diorami & C. Figurini & C. Navi & C. Veicoli civili Veicoli militari Mostre & C.  
Privacy policy
Utilizziamo solo cookie tecnici e non li usiamo per fini di profilazione.
Per i dettagli cliccare qui.

Login
Nickname

Password


Hai perso la password?

Non sei registrato?
Fallo ora!

Interface language
 
English Italiano

Translate page with Google
 

Ricerca
Sito:(Avanzata...)
Gallerie: (Avanzata...)

Menu principale
Home Page
Campagne
In essere
Concluse
Regolamento

Contenuti
Novità dal mercato
Visti per voi
Articoli
Guide
Tabelle colori
Da AFV Interiors
Schede tecniche
Storia
Utente del mese
Guide uso sito
Invia contenuto

Forum
I più recenti
I più letti
I più attivi
I più recenti (arg.)
I più letti (arg.)
I più attivi (arg.)

Le Gallerie di M+
Riferimento
Musei
Campagne
Album personali
Modelli sconosciuti
Mostre
Box art
Altro

Glossario
Invia definizione
Richiedi definizione

Download
Invia
Più scaricati
Istruzioni

Club e associazioni
Alfamodel
AMB brescia
Asso di Spade
CML Legnano
CMS Savona
CRS
Diavoli Verdi M+
Gr. Mod. Mincio
GML Milano
GPF Firenze
IPMS Italy
M+ R. Dominicana
M+ Trento

Mostre
Indice
Mostre in essere
Mostre passate

Info ed uso sito
Norme utilizzo sito
Domande frequenti
Mappa del sito
Contattaci
Trova utenti
Link al nostro sito

Link
Elenco
I più visitati
Segnala

Chi è online
Visitatori:113
Utenti registrati:0
M+ Club chat:0
Utenti on-line:113
 Utenti registrati:6317

Ultime visite:
G91 da 37'
BEPPEPANZER da 2h 12'
jurij da 5h 6'
Mario Bentiv... da 5h 17'
yamato01 da 5h 29'
Pierpaolo da 5h 35'
marcellodandrea da 5h 52'
matte da 5h 57'
Elgabro da 6h 2'
Sem Model da 6h 3'
grimdall da 6h 7'
lowland da 6h 43'
euro da 6h 44'
Silvano da 7h
Alvise86 da 7h
Hoot da 7h 6'
yago da 7h 6'
andrea dta da 7h 16'
taruk da 7h 24'
Cesko da 7h 26'

Le Gallerie di M+


Visita le Gallerie

Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
 
Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
/  Indice forum
   /  Altre categorie
      /  Treni & C.
   /  E 645 018
Stampa topic 
Visualizza:  Vai a ( 1 | 2 | 3 Pagina successiva )

yago E 645 018

Colonnello




Registrato dal: 9/11/2014
Interventi: 655
Da:


Offline  

 Livello: 23
1291 / 1291
745 / 756
22 / 65
Ciao a tutti, ecco un altro dei modelli fatti tempo fa...
Dopo l elaborazione del E 424 002 mi era avanzata una cassa in livrea XMPR , ad un mercatino mi capitò un vecchio 645 Lima dei primissimi , un po malconcio ma la voglia di dargli una seconda vita me lo fece prendere alla modica cifra di 15 euro.
Portato a casa dopo la revisione generale del motore lubrificazione delle bronzine sostituiti i fili elettrici con altri di sezione maggiore tolte le lampadine ad incandescenza ( che neanche funzionavano :-D ) inserito il circuito stabilizzatore per la nuova illuminazione a led il motore funzionava senza battere ciglio incurante dei suoi quasi 40 anni



Anche qui ho reso il carrello centrale prendi corrente come tutte le altre ruote della macchina , costruendo delle lamelle prendi corrente sulla faccia interna della ruote





Come vedete ai carrelli ho tagliato le fiancate; questo perchè generalmente i carrelli Lima sono un po " larghi" ma quelli del modello in questione esageravano proprio :-D così ho tagliato le fiancate dal telaio del carrello nei quattro angoli e sui longheroni trasversali del carrello stesso , con una lama di sega dallo spessore di 1,5 mm , così alla fine rincollando poi le fiancate nella posizione originale il carrello risulta 3mm più stretto



ho anche incollato dei rinforzi trasversali tra le fiancate fatti con del plasticard da 1,5 mm per irrobustire la struttura dei carrelli.
Il restringimento dei carrelli provoca un problema sul carrello motore: infatti i pattini interni che servono a tenere il carrello all interno del suo alloggiamento nel telaio non fanno più il loro lavoro ed il carrello cade fuori...allora con dei pezzetti di plasticard da 1,5 mm ho fatto degli spessori per i pattini in modo da riportare la loro misura a quella originale





aggiunti in contemporanea anche i vari tubi, serbatoi dei freni e prolunghe delle boccole fatte con delle rondelline di filtrino del gas degli accendini



A questo punto la parte elettrica è sistemata.....c è da pensare alla cassa; dato che la 018 è una " grigliata "prima di andare avanti occorre trovare il modo di fare le griglie...
di fotoincisioni non se ne parla,inizialmente avevo pensato alle fascette da elettricista ma non hanno misure adatte e poi lo spazio tra le righe è troppa,master sotto mano che facessero il caso mio non ne avevo ..... :idea: Tappo di bottiglia di plastica!
Il bordo righettato di questi tappi ha una misura fattibile e le righe sono molto fitte e profonde il giusto
L unico lavoro da fare è dopo averlo ritagliato di strusciarlo su della carta vetrata nella parte posteriore per assottigliarlo fino allo spessore giusto ( conviene usare i tappi di plastica bianca/trasparente si lavorano più facilmente di quelli colorati)



da questa foto ancora non si vede bene ma più avanti sarà più chiaro.
Risolto il problema delle griglie ho iniziato a spianare tutte le modanature, prese ad orecchia, sportelli lato AT che poi ho inciso a filo nuovamente, cavi sull imperiale e asportati gli sfogatoi sullo stesso

A presto per il proseguo dei lavori
Ciao
Gianfranco :-)
» 5/10/2017 20:24 Profilo


enrico63 Re: E 645 018

M+ Staff




Registrato dal: 21/1/2011
Interventi: 3246
Da: ispra (va)


Offline  

 Livello: 44
6898 / 6898
3467 / 3508
59 / 204
Ingegnere....Buonasera!!:-D

Il bello nel fermodellismo è che, dopo aver segato, incollato, allungato, accorciato, colorato, sacramentato, modificato, migliorato ecc..... il modello deve anche funzionare8-)
E quando lo vedi correre sulle rotaie.....bhe, è una cosa da provare.

Dai posta che voglio vedere l'evolversi del mezzo!!!

Ciao


--
  Enrico

» 5/10/2017 22:12 Profilo


yago Re: E 645 018

Colonnello




Registrato dal: 9/11/2014
Interventi: 655
Da:


Offline  

 Livello: 23
1291 / 1291
745 / 756
22 / 65
Buona sera a Lei, Mastro forgiatore della cellulosa.... :lol: :lol:
Salvo inconvenienti domani vado avanti con " Elaborazioni da Incubo"

Ciao
Gianfranco :-)
» 5/10/2017 22:23 Profilo


matte Re: E 645 018

Primo Dirigente




Registrato dal: 14/9/2009
Interventi: 4202
Da: pisa


Offline  

 Livello: 48
8897 / 8897
4476 / 4487
140 / 245
 Caro GianFranco, ottimo lavoro di modifica, come sempre :-) . Dai che voglio vederlo finito alla svelta, muoviti..... :-D

--
Ciao
Paolo




mai uonderful galleri
» 6/10/2017 01:20 Profilo


yago Re: E 645 018

Colonnello




Registrato dal: 9/11/2014
Interventi: 655
Da:


Offline  

 Livello: 23
1291 / 1291
745 / 756
22 / 65
Ciao a tutti e grazie Paolo :-)
Allora Paolo se hai pazienza da vendere e del bicarbonato di sodio vicino , perchè la cosa potrebbe essere pesante :bored: direi che potremmo tirare fino alla fine dei lavori , che ne dici?
Ok si va...
In pratica il lavoro si tratta di un taglia e cuci cercando di tirare fuori un modello da uno e mezzo( 645 + una cassa 424)
Tagliate le cabine del 424 lungo il bordo anteriore del coprigiunto della cabina e spianati i corrimani, i fari e praticati i fori per i nuovi corrimani



Allo stesso modo tagliata la cassa del 645 lungo il bordo anteriore del coprigiunto delle cabine , il taglio l ho fatto dopo aver tracciato i portelli AT fissato le griglie assottigliate fino allo spessore adatto ( devono essere leggermente in rilievo) e realizzata una presa a griglia davanti a i portelli incollata poi una flangia di accoppiamento all interno della cassa per fare un incollaggio più robusto e per avere una guida di allineamento cassa/cabina



Una volta unite le due parti fatti tutti i vari particolari:cavetti sull imperiale, tientibene con il solito filo telefonico spellato con delle rondelle di guaina inserite per fare gli anelli di fissaggio alla cassa,rubinetto vicino alla porta di accesso del PdM baffi del fregio sul frontale utilizzando del filo metallico ( quello dei laccetti dei sacchetti per congelare),scalette clonate e per i fari dei tubicini di alluminio che si trovano dentro gli accendini usa e getta, rifatti i coprigiunti con dei profili di plasticard



Nella prossima foto si vede la cassa 645 originale prima di diventare 645 " Frankenstain"( si scrive così' :-? )



Per ovviare al fatto che montando le griglie su queste macchine i finestrini vennero eliminati rendendo così il corridoio e la parte delle apparecchiature buia, vennero fatti dei finestrini sull imperiale , uno per semicassa sul lato corridoio più un altro sul lato destro della semicassa posteriore
Al posto degli sfogatoi originali ( eliminati) fu posto un coperchio imbullonato; per farlo ho usato un lamierino di alluminio e per fare la bullonatura mi sono ricordato di un attrezzo che usava mia madre quando faceva i vestiti: si tratta di una rotella da sarto ( si trova in vendita nelle mercerie a pochi euro) usata per riportare i disegni da i carta modelli alla carta velina, passato sulla lamina fatta una bullonatura bella uniforme ...


I finestrini sull imperiale erano protetti da una griglia antinfortunistica che ho riprodotto con degli spezzoncini di filo metallico



La lente interna dei fari l ho fatta con una spure avanzata da un kit aeronautico rastremata a misura





Spesso per fare gli sbrinatori su dipingono o si incide con un taglierino l acetato che una volta inciso fa quel segno grigio che richiama la resistenza dello sbrinatore... però a me sinceramente non soddisfa , infatti se osserviamo bene la realtà gli sbrinatori ( a parte nelle macchine più recenti che li hanno inglobati nel cristallo) fanno un effetto di " spessore" come di doppio vetro....perciò ho fatto così:
fatto il vetro in acetato ho preparato sempre in acetato un rettangolino ( parallelepipedo se vogliamo essere precisi vista la forma dei finestrini del 645 1a serie) della misura dello sbrinatore poi con un pennarello indelebile color alluminio ripassato il perimetro dello stesso infine con una punta di vernice trasparente depositata lungo il perimetro ( ma poca!) incollato sulla faccia interna del finestrino.
Occorre azzeccarci alla prima botta non sono ammessi spostamenti se no si sbafa il finestrino, ma se dovesse succedere niente paura ,si toglie , si pulisce con alcool il finestrino e si riprova :-D





Ho anche dato una parvenza di arredamento interno con i componenti principali, rubinetto del freno, maniglione del reostato, tachigrafo, banco ecc






sotto il pavimento della cabina dell ultima foto trova posto il led , in questo modo si crea una camera " stagna" da dove non filtra luce ma va solamente verso i due fari
Dai che ci siamo... un sorso di bicarbonato ed ecco le foto del modello:














Scusate la lunghezza ... :bored:

Ciao
Gianfranco :-)
» 6/10/2017 21:48 Profilo


matte Re: E 645 018

Primo Dirigente




Registrato dal: 14/9/2009
Interventi: 4202
Da: pisa


Offline  

 Livello: 48
8897 / 8897
4476 / 4487
140 / 245
 Spettacolo. In una sola parola, anzi, due, spettacolo puro :-) . Io mi esalto a vedere questi lavori, c'è poco da fare...... ;-)

--
Ciao
Paolo




mai uonderful galleri
» 7/10/2017 02:24 Profilo


yago Re: E 645 018

Colonnello




Registrato dal: 9/11/2014
Interventi: 655
Da:


Offline  

 Livello: 23
1291 / 1291
745 / 756
22 / 65
Grazie Paolo :-)
Spettacolo mi sembra esagerato.... diciamo più un "Opera da quattro soldi" :-P :-P :-P

Ciao
Gianfrancvo :-)
» 7/10/2017 10:28 Profilo


matte Re: E 645 018

Primo Dirigente




Registrato dal: 14/9/2009
Interventi: 4202
Da: pisa


Offline  

 Livello: 48
8897 / 8897
4476 / 4487
140 / 245
 Vabbè, facciamo una via di mezzo, spettacolo da quattro soldi...... :-D :-D :-P :-P

--
Ciao
Paolo




mai uonderful galleri
» 8/10/2017 00:29 Profilo


Oberst_Streib Re: E 645 018

Generalleutnant




Registrato dal: 19/8/2008
Interventi: 3427
Da: Livorno


Offline  

 Livello: 45
7357 / 7357
3818 / 3845
36 / 213

No, mi associo a quanto detto dal Matteucci... vero spettacolo, e non tanto per la finitura finale, alla quale noto che non tieni piu' di tanto, ma al fantastico lavoro di autocostruzione e modifica utilizzando mille materiali, e tutti di recupero!!
:-o :-o :-o :-o
Complimenti, un lavoro favoloso... tappi di bottiglie, accendini, filo di ferro, lamierino, pezzi di locomotive varie, modifiche alle parti elettriche, il tutto condito da una grande conoscenza dei mezzi, anzi a quanto pare con la conoscenza approfondita delle singole locomotive!
E il tutto pure funzionante, come dice Enrico, bravo davvero Yago!
Questo e' vero modellismo!

:pint: :pint: :pint: :pint:

--

Alessandro 
( Matricola M+ = 3315 )   
» 8/10/2017 08:44 Profilo


yago Re: E 645 018

Colonnello




Registrato dal: 9/11/2014
Interventi: 655
Da:


Offline  

 Livello: 23
1291 / 1291
745 / 756
22 / 65
Paolo e Alessandro , grazie per i vostri complimenti , mi fanno veramente piacere :-)
In effetti Alessandro , anche se ho una gran passione per gli aerei il mio primo amore sono i treni , con un nonno capotreno e uno zio capostazione non poteva essere diverso :-D
Mi piace fare questi lavori sempre nell ottica " il divertimento innanzi tutto" ma soprattutto mi piace dare un altra "giovinezza" a questi modelli vecchi ( che tra l altro fanno inorridire i puristi del fermodellismo ) e quando li vedo buttati in angolo nei mercatini penso che hanno una storia sulle spalle , mentre tutti guardano la locomotiva di ultimo grido super tecnologica che fa pure le puzzette a comando :-D loro modestamente hanno regalato tante ore di gioco a chi le ha possedute.... ok lo so sono patologico ma non mandatemi la neuro a casa tanto non mi faccio trovare :-D

Ciao
Gianfranco :-)
» 8/10/2017 11:01 Profilo

Visualizza:  Vai a ( 1 | 2 | 3 Pagina successiva )

Utenti online: 1 Utenti stanno visualizzando questa discussione
Ci sono 2 utenti online. [ Amministratore ] [ Staff ]
2 Utenti anonimi
0 Utenti registrati:
Stampa topic