Home Page 1/72 e dintorni Aeronautica Diorami & C. Figurini & C. Navi & C. Veicoli civili Veicoli militari Mostre & C.  
Login
Nickname

Password


Hai perso la password?

Non sei registrato?
Fallo ora!

Interface language
 
English Italiano

Translate page with Google
 

Menu principale
Home Page
Campagne
In essere
Concluse
Regolamento

Contenuti
Novità dal mercato
Visti per voi
Articoli
Guide
Tabelle colori
Da AFV Interiors
Schede tecniche
Storia
Utente del mese
Guide uso sito
Invia contenuto

Forum
I più recenti
I più letti
I più attivi
I più recenti (arg.)
I più letti (arg.)
I più attivi (arg.)

Le Gallerie di M+
Riferimento
Musei
Campagne
Album personali
Modelli sconosciuti
Mostre
Box art
Altro

Glossario
Invia definizione
Richiedi definizione

Download
Invia
Più scaricati
Istruzioni

Club e associazioni
Alfamodel
AMB brescia
Asso di Spade
CML Legnano
CMS Savona
CRS
Diavoli Verdi M+
Gr. Mod. Mincio
GML Milano
GPF Firenze
IPMS Italy
M+ R. Dominicana
M+ Trento

Mostre
Indice
Mostre in essere
Mostre passate

Info ed uso sito
Norme utilizzo sito
Domande frequenti
Mappa del sito
Contattaci
Trova utenti
Link al nostro sito

Link
Elenco
I più visitati
Segnala

Chi è online
Visitatori:109
Utenti registrati:1
M+ Club chat:1
Utenti on-line:110
 Utenti registrati:6265

Utenti collegati:
Michele Raus
Ultime visite:
fabrix67 da 19'
mkobau da 20'
gizpo da 25'
kekko79 da 29'
daniele RN da 37'
Andrea da 50'
CR.42 da 50'
EmanueleOrru da 1h 30'
Hoot da 1h 35'
Elgabro da 1h 41'
Paolomaglio da 1h 46'
Sghirat da 1h 48'
VanBasten da 2h 4'
raf da 2h 17'
Pierpaolo da 2h 38'
MG42 da 3h 17'
Ettore da 5h 49'
max797 da 8h 51'
marcellodandrea da 9h 19'
marcoaurelio da 9h 22'

Le Gallerie di M+


Visita le Gallerie

Siti partner
http://gml.altervista.org

http://www.mediolanummc.eu/

http://www.modellismopiu.net/cavalleria

http://www.regioesercito.it


Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
 
Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
  • Informazioni sulla privacy


  • Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli Utenti. Questi sono solo di tipo tecnico per permettere a chi è registrato di accedere ai contenuti a lui riservati; non vengono usati né a fini di profilazione né sono di terze parti.
    E' possibile conoscere i dettagli consultando la nostra politica sulla privacy cliccando qui.
    Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.
    Chi volesse verificare i quali cookie Modellismo Più abbia attivi sul vostro computer o device può farlo cliccando qui

  • Funzionalità di ricerca sul sito e nelle Gallerie

  • Cerca sul sito:
    Cerca nelle Gallerie:
    M+

    /  Indice forum
       /  W.I.P. Aerei ed elicotteri
    /  Learjet 24 e Learjet 35 in scala 1/72
    Stampa topic 
    Visualizza:  Vai a ( 1 | 2 Pagina successiva )

    Oberst_Streib Learjet 24 e Learjet 35 in scala 1/72

    Generalleutnant




    Registrato dal: 19/8/2008
    Interventi: 3184
    Da: Livorno


    Offline  

     Livello: 43
    6472 / 6472
    3411 / 3417
    192 / 195

    Dato che sono scatenato coi Learjet, che considero tra i piu' begli aerei mai reaiizzati e sicuramente i piu' glamour dei biz-jets, ho tirato fuori anche il kit Mach 2 che dovrebbe riprodurre un Model 35 ma che e' farcito di errori, di imprecisioni e di rozzezza varia (come da standard di Mach 2).

    Il primo errore, il piu' evidente, e' la lunghezza della fusoliera. Siamo circa un cm sotto quella che dovrebbe essere la lunghezza di un Model 35, il che e' abbastanza visibile in un modello di circa 20 cm (fosse stato il Concorde, che e' lungo 1 metro, non si sarebbe notato....).
    La forma del naso e' dubbia, e come tale anche la forma del parabrezza, ma forse ce li teniamo.
    Sicuramente errati sono anche i finestrini, che non sono a spigoli vivi e la cui posizione non e' del tutto corretta.

    E quindi, perche' non provare una bella conversione a un model 23 o 24A/B?
    Il model 23 era il primo modello prodotto del Learjet e insieme al gemello model 24 A (e B) e' stato il capostipite della famiglia.
    Il model 35, in pratica, e' una versione: 1) con fusoliera allungata 2) con ali con una estensione in apertura 3) con motori turbofan.
    Quindi, a parte il problema non irrilevante di dover ricostruire ex-novo le gondole motori, per ottenere un 23/24 da un 35 bisogna tagliare via le estensioni.... fattibile.









    Un 3-viste anche se un po' approssimativo del 23 mi da idea di dove amputare.
    L'attrezzo dedicato e' sulla destra.....


    Due tagli effettuati e gia' siamo sulla buona strada.



    La fusoliera amputata e quella originale a confronto.
    Intanto ho incollato i finestrini per fare da base alle stuccature che dovro' fare e ho segnato i tagli e la posizione dei "finestroni".
    Come si vede nella fusoliera amèputata, avevo anche sbagliato la posizione del taglio e ho dovuto mettere una pezza per riallungare parzialmente la parte posteriore di fusoliera.



    I pezzi base dell'abitacolo. Come avrebbe detto il compianto Doktor Frankenstin (E' Cacca!).
    Infatti e' evidente come il pianale NON possa essere cosi' in alto nella piccola fusoliera: i piloti difficilmente entrerebbero in meno di un metro di altezza, benche' seduti....
    Il pianale sull'aereo vero e' molto piu' in basso, e pertanto provvederemo.



    Si parte con le stuccature.
    Ho assemblato le ali, che abbondano di ritiri e sbavature.
    Ma tanto ci sara' da lavorare: oltre a rimuovere le estensioni (le parti rettilinee esterne) ci sono da rimuovere i fences e i diruttori.



    Ecco l'insieme grossolano dei pezzi, motori esclusi.
    Le due semifusoliere accorciate e con i nuovi finestroni gia' scavati.
    Le due semiali accorciate e in parte lavorate (ma ancora da rifinire alle estremita e sulla superficie).
    I due serbatori d'estremita, gia' piu' o meno corretti.
    La cabina, con il pianale abbassato e ovviamente rimpicciolito (avendo cura di far collimare il vano carrello, che e' soto, con il foro nella fusoliera....)








    --

    Alessandro 
    ( Matricola M+ = 3315 )   

           


    » 3/9/2016 18:58 Profilo


    matte Re: Un Learjet 23/24 in 1/72

    Primo Dirigente




    Registrato dal: 14/9/2009
    Interventi: 3972
    Da: pisa


    Offline  

     Livello: 47
    8363 / 8363
    4217 / 4226
    144 / 234
     Ho quel kit ma mi sa che lo costruirò così com'è, non ho coraggio nè capacità per fare tutte le modifiche stai facendo te :-) . Ottimo lavoro finora, può essere che sia il lear che c'è anche in capricorn one (se hai visto quel film)?

    --
    Ciao
    Paolo




    mai uonderful galleri
    » 3/9/2016 23:20 Profilo


    Michele Raus Re: Un Learjet 23/24 in 1/72

    M+ Staff




    Registrato dal: 19/7/2007
    Interventi: 7961
    Da: Trento


    Online!  

     Livello: 60
    17635 / 17635
    8573 / 8576
    145 / 403
    Bel kit, mi piacciono i civili!



    --


    » 4/9/2016 01:17 Profilo Visita il sito Web


    Oberst_Streib Re: Un Learjet 23/24 in 1/72

    Generalleutnant




    Registrato dal: 19/8/2008
    Interventi: 3184
    Da: Livorno


    Offline  

     Livello: 43
    6472 / 6472
    3411 / 3417
    192 / 195

    Gia' che c'ero ho ripreso a lavorare sui Learjet.
    Rimangno dubbi e problemi da risolvere, tra cui i piu' grossi sono come fare i motori del Model 23/24 e i parabrezza che nel kit Mach2 sono parecchio sbagliati...

    Vabbe', ecco creato un abitacolo per il Model 23/24 usando i pezzi del kit, con aggiunte le varie console da pezzi spare.
    Poco dettaglio e poca cura, ma poco si vedra' alla fine.



    A questo punto, incollato il tutto, ho chiuso la fusoliera e incollato anche le ali.
    Abbondante stucco sulla giunzione delle semifusoliere, dato che sono parecchio imprecise.



    Il model 23/24 ex-Mach2 a destra e' in compagnia del model 35 Rareplane in corso di restauro.
    Ho rimesso dentro i sedili, i volantini, risistemato l'abitacolo, ripulito e reincollato i turbofan e il timone.
    C'e' ancora molto lavoro.

    Si vedono pero' le somiglianze e le differenze dei model 23 rispetto al 35.
    Il secondo ha le ali allungate ma la pianta di base e i serbatoi sono gli stessi.
    Ha gli oblo' piccoli invece di quelli ovali grandi.
    E' ovviamente pure piu' lungo e manca del rostro sulla deriva (che sul modello e' appena abbozzato, ancora da rifinire).


    :-)

    --

    Alessandro 
    ( Matricola M+ = 3315 )   

           


    » 9/4/2017 23:52 Profilo


    Oberst_Streib Re: Un Learjet 23/24 in 1/72

    Generalleutnant




    Registrato dal: 19/8/2008
    Interventi: 3184
    Da: Livorno


    Offline  

     Livello: 43
    6472 / 6472
    3411 / 3417
    192 / 195
     Ah gia'!
    Per rispondere al Matteucci, si, è proprio l'aereo con cui i protagonisti scappano nel deserto. :-)

    --

    Alessandro 
    ( Matricola M+ = 3315 )   

           


    » 10/4/2017 09:04 Profilo


    euro Re: Un Learjet 23/24 in 1/72

    Legatus Legionis




    Registrato dal: 24/1/2007
    Interventi: 9679
    Da: Taranto


    Offline  

     Livello: 64
    0 / 21702
    10460 / 10460
    150 / 470
    bellissima conversione:-o :-o

    --
     
    :-P Vincenzo

    Se vuoi vivere momenti di puro terrore visita la vera galleria degli orrori:-P la mia galleria

     

    Matricola    M+ 2349
    » 10/4/2017 20:17 Profilo


    Corvo Re: Un Learjet 23/24 in 1/72

    Capitano




    Registrato dal: 25/5/2016
    Interventi: 56
    Da: Roma


    Offline  

     Livello: 6
    0 / 109
    123 / 123
    5 / 14
    Che spettacolo il Lear. Bellissimo lavoro, seguo con approrpiata bavetta.
    » 11/4/2017 00:40 Profilo


    matte Re: Un Learjet 23/24 in 1/72

    Primo Dirigente




    Registrato dal: 14/9/2009
    Interventi: 3972
    Da: pisa


    Offline  

     Livello: 47
    8363 / 8363
    4217 / 4226
    144 / 234
     Bravo Ale, sono contento che tu abbia ripreso i lavori (e grazie per la conferma "filmica") :-) . Prima o poi passerò a romperti le scatole così vedo tutti i modelli recenti dal vivo ;-)

    --
    Ciao
    Paolo




    mai uonderful galleri
    » 11/4/2017 01:42 Profilo


    Oberst_Streib Re: Un Learjet 23/24 in 1/72

    Generalleutnant




    Registrato dal: 19/8/2008
    Interventi: 3184
    Da: Livorno


    Offline  

     Livello: 43
    6472 / 6472
    3411 / 3417
    192 / 195

    Ok,  qualche piccolo avanzamento, visto che in questi ponti mi e' toccato di nuovo un cimurro globale che mi ha costretto tra le mura domestiche.

    Ho incollato ad entrambi i velivoli il parabrezza e in entrambi i casi il fit era a dir poco pessimo.
    Per cui dosi abbondanti di stucco, addirittura bicomponente Tamiya nel caso del 35 per riempire e consolidare le mille fessure intorno.
    Per il 23 e' bastato lo stucco classico e quello acrilico.



    Ecco la situazione dopo aver lisciato e lucidato le aree interessate con carta abrasiva bagnata prima e con paglietta poi.
    Sui trasparenti ci ho dato di carta (carta) e di gomito per rilucidarli un po' dato che avevano perso ovviamente trasparenza dandoci di carta abrasiva sopra (per farli collimare piu' o meno con la fusoliera...)
    Chiaramente nelle operazioni persi dettagli e incisioni che andranno rifatte.



    Ulteriori stuccature necessarie, ma nel frattempo ho creato le mascherine per i parabrezza (identiche, clonando una sull'altra, con nastro Tesa Rosa).
    Come si vede aguzzando la vista, sul modello Rareplane del 35 le proporzioni del muso sono piuttosto buone, mentre sul modello Mach2 del 23 il muso e' alquanto errato, con il parabrezza troppo in alto e una forma a salire del naso che convince poco.
    Ma modificarlo era veramente troppo, dato che voleva dire ricostruire tutto il muso e pure la palpebra del cruscotto, e ho lasciato perdere.







    --

    Alessandro 
    ( Matricola M+ = 3315 )   

           


    » 2/5/2017 10:24 Profilo


    Oberst_Streib Re: Un Learjet 23/24 in 1/72

    Generalleutnant




    Registrato dal: 19/8/2008
    Interventi: 3184
    Da: Livorno


    Offline  

     Livello: 43
    6472 / 6472
    3411 / 3417
    192 / 195

    Intanto, specie grazie ai preziosi suggerimenti di Fabrizio (_1960), mi sono messo a disegnare le gondole motori con FreeCAD.
    Ecco un primo esperimento, di cui pero' non sono ancora soddisfatto come risultato.




    --

    Alessandro 
    ( Matricola M+ = 3315 )   

           


    » 2/5/2017 10:35 Profilo

    Visualizza:  Vai a ( 1 | 2 Pagina successiva )

    Utenti online: 1 Utenti stanno visualizzando questa discussione
    Ci sono 1 utenti online. [ Amministratore ] [ Staff ]
    1 Utenti anonimi
    0 Utenti registrati:
    Stampa topic 
    Non puoi postare.
    Non puoi rispondere.
    Non puoi modificare.
    Non puoi cancellare.
    Non puoi proporre sondaggi.
    Non puoi votare nei sondaggi.
    Non puoi inserire file allegati.

  • I sostenitori di Modellismo Più

  • I sostenitori di Modellismo Più sono quegli operatori del settore che, a titolo non oneroso per il sito, mettono a disposizione i kit che come premio vanno ai vincitori delle nostre Campagne, ci consentono di organizzare i nostri eventi o ci concedono uno stand dove i nostri Utenti possono ritrovarsi durante lo svolgimento di alcune manifestazioni a carattere modellistico.