Home Page 1/72 e dintorni Aeronautica Diorami & C. Figurini & C. Navi & C. Veicoli civili Veicoli militari Mostre & C.  
Login
Nickname

Password


Hai perso la password?

Non sei registrato?
Fallo ora!

Interface language
 
English Italiano

Translate page with Google
 

Menu principale
Home Page
Campagne
In essere
Concluse
Regolamento

Contenuti
Novità dal mercato
Visti per voi
Articoli
Guide
Tabelle colori
Da AFV Interiors
Schede tecniche
Storia
Utente del mese
Guide uso sito
Invia contenuto

Forum
I più recenti
I più letti
I più attivi
I più recenti (arg.)
I più letti (arg.)
I più attivi (arg.)

Le Gallerie di M+
Riferimento
Musei
Campagne
Album personali
Modelli sconosciuti
Mostre
Box art
Altro

Glossario
Invia definizione
Richiedi definizione

Download
Invia
Più scaricati
Istruzioni

Club e associazioni
Alfamodel
AMB brescia
Asso di Spade
CML Legnano
CMS Savona
CRS
Diavoli Verdi M+
Gr. Mod. Mincio
GML Milano
GPF Firenze
IPMS Italy
M+ R. Dominicana
M+ Trento

Mostre
Indice
Mostre in essere
Mostre passate

Info ed uso sito
Norme utilizzo sito
Domande frequenti
Mappa del sito
Contattaci
Trova utenti
Link al nostro sito

Link
Elenco
I più visitati
Segnala

Chi è online
Visitatori:117
Utenti registrati:0
M+ Club chat:1
Utenti on-line:117
 Utenti registrati:6281

Ultime visite:
raf da 7'
spillone da 12'
pretorius da 15'
ModellismoBr... da 28'
Luciano Maffeis da 36'
Michele Raus da 52'
G55 da 54'
phantomfan da 54'
Nicola Del Bono da 1h 3'
ivancola da 1h 4'
gizpo da 1h 23'
commissario da 1h 29'
daniele RN da 1h 38'
Andrea da 1h 47'
diego nello da 1h 48'
zio54 da 1h 52'
maucrifra da 1h 58'
mkobau da 2h 6'
MG42 da 2h 31'
Gab72 da 2h 43'

Le Gallerie di M+


Visita le Gallerie

Siti partner
http://gml.altervista.org

http://www.mediolanummc.eu/

http://www.modellismopiu.net/cavalleria

http://www.regioesercito.it


Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
 
Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
  • Informazioni sulla privacy


  • Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli Utenti. Questi sono solo di tipo tecnico per permettere a chi è registrato di accedere ai contenuti a lui riservati; non vengono usati né a fini di profilazione né sono di terze parti.
    E' possibile conoscere i dettagli consultando la nostra politica sulla privacy cliccando qui.
    Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.
    Chi volesse verificare i quali cookie Modellismo Più abbia attivi sul vostro computer o device può farlo cliccando qui

  • Funzionalità di ricerca sul sito e nelle Gallerie

  • Cerca sul sito:
    Cerca nelle Gallerie:
    M+

    /  Indice forum
       /  Ricognitori, Esploratori & Scout
    /  Recon Spitfires in Italy ! (Airfix 1/72) avanzamenti.....
    Stampa topic 
    Visualizza:  Vai a ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 Pagina successiva )

    Fulvio Re: Recon Spitfires in Italy ! (Airfix 1/72)

    Generalmajor




    Registrato dal: 10/6/2004
    Interventi: 1237
    Da: Pinerolo


    Offline  

     Livello: 30
    0 / 2457
    1819 / 1819
    56 / 99
     Quote:
    Oberst_Streib wrote:  
    Grazie Fulvio, ora mi sono messo a disegnare il foglio decals, che a essere onesto e' comunque piuttosto semplice.
    Ma ho un dubbio: quali colori usare per le coccarde?

    I colori che ho trovato in bibliografia sembrano essere questi:
    Dull Blue Insignia FS:35044   Dull Red Insignia FS:30109   Identification White Insignia FS:37875

    Ma il rosso e il blu sono molto scuri...... forse devo solo schiarirli secondo le regole di schiarimento in scala? :-? :-? :-? :-?


    Le tue fonti sono corrette, sono colori molto scuri di base... certo che cmq se li schiarisci un filo, non guasta, specialmente il rosso che in scala è davvero scuro .. perchè non opti per delle maschere, cosi puoi lavorare il colore bene ;-)


    --
    Ciao Fulvio

    Matricola M+246



    La mia galleria


     
      






    » 11/10/2017 11:45 Profilo Visita il sito Web


    Wanderer Re: Recon Spitfires in Italy ! (Airfix 1/72)

    Generale di brigata




    Registrato dal: 10/5/2004
    Interventi: 2976
    Da: Nordest - Pordenone


    Offline  

     Livello: 42
    6052 / 6052
    3455 / 3457
    170 / 186
    I due colori suggeriti da britmodeller sono Gunze H35 per il Roundel Blue e Gunze H33 per il Roundel Red.
    » 11/10/2017 15:04 Profilo


    Oberst_Streib Re: Recon Spitfires in Italy ! (Airfix 1/72)

    Generalleutnant




    Registrato dal: 19/8/2008
    Interventi: 3243
    Da: Livorno


    Offline  

     Livello: 44
    6898 / 6898
    3623 / 3625
    56 / 204

    Grazie ragazzi per i suggerimenti e le info: ora procedo col disegno delle decals ma valutero l'idea di fare mascherine e darci di aerografo....


    Quote:
    Wanderer ha scritto:
    ......
    Ti faccio una domanda: su un sito del quale non ricordo il nome, un modellista albionico aveva fatto notare come l'apertura in fusoliera per le apparecchiature fotografiche nel modello Airfix fosse posizionata in modo impreciso rispetto ai disegni e la aveva spostata.
    Ti risulta? Hai per caso informazioni in merito?


    Wanderer, si' ricordo di aver letto anche io un articolo di un modellista che aveva leggermente riposizionato l'oblo' laterale, ma non ricordo la pagina.
    In ogni caso, la mia impressione e' che il kit airfix non sia cosi' sbagliato, forse l'oblo' e' un po' in alto, ma bisognerebbe fare qualche analisi dettagliata di immagini buone, perche' dei disegni mi fido poco.
    A colpo d'occhio, appunto, forse e' un millimetro troppo alto ma per me accettabile.
    Come ti ho detto, anche la corda alare mi pare eccessiva di un buon millimetro, quindi gli errori non mancano.

    In ogni caso ho anche un paio di kit Fujimi, e uno e' gia' montato, e in effetti non mi pare molto meglio del kit Airfix, dato che anche in quello vedo errori di forma.
    Tutto accettabile, sia ben chiaro eh?



    --

    Alessandro 
    ( Matricola M+ = 3315 )   

           


    » 13/10/2017 22:23 Profilo


    Oberst_Streib Re: Recon Spitfires in Italy ! (Airfix 1/72)

    Generalleutnant




    Registrato dal: 19/8/2008
    Interventi: 3243
    Da: Livorno


    Offline  

     Livello: 44
    6898 / 6898
    3623 / 3625
    56 / 204

    Nuovi piccoli passi verso l'infinito e oltre...

    Innanzitutto i kit sono stati primerizzati ad aerografo con Tamiya Surface Primer Grigio molto diluito con nitro (direi quasi 2:1 diluente:primer) .
    Trovo il primer Tamiya superdiluito ad aerografo fantastico.
    Il priming era necessario per i vari lavori di rappezzo fatti sul PR XI.
    Il tono azzurrino su uno dei due e' solo dovuto ad un avanzo di azzurro che era rimasto nell'aerografo.... (io sono uno che maltratta abbastanza aerografo e colori, non vado tanto per il sottile... :oops: :oops: :oops:   )



    Dopo una lisciatura con paglietta dellla superficie primerizzata, un po' di preshading con un colore scuro (un grigio tamiya molto scuro), usando anche la tecnica dell'orientamento del preshading sulle linee trasversali all'aria.
    (c'e' un intruso nella foto, e' sempre il Seafire XV che sto costrunedo in parallelo ai due Spit.....)



    E adesso il PRU Blue, che non avendone trovato uno che mi piacesse nella gamma Gunze o Tamiya, me lo sono fatto mescolando un po di colori e confrontando con le foto a colori d'epoca.
    Non che poi sto PRU Blue abbia una tonalita' cosi' definita, eh?
    Le voci sono varie e discordanti.....

    Ho lasciato una certa trasparenza alla vernciatura perche' mi sembra che gli aerei raffigurati nella foto fossero gia' discretamente "cotti".



    Ah, dimenticavo: ho anche verniciato la pezza piu' scura che si vede nella foto di partenza sulla carenatura Karmann tra ala e fusoliera del PR.XI. Ho semplicemente usato un blu piu' scuro sempre Gunze.
    Stesso colore usato per verniciare il timone e l'ogiva dello stesso PR.XI, come si vede sotto.

    Sotto ci sono tutti i pezzi extra per completare i due velivoli, carrelli, ruote, eliche, portelli, gia' verniciati.
    Per le ruote ho deciso di utilizzare le 4-spokes per il PR.XI e le 3-spokes per il PR.XIX, ma puo' darsi che anche quest'ultimo avesse ancora le 4-spokes, dato che i due aerei sono praticamente coetanei, prodotti tra maggio e giugno 1944. Mah, chissa'....

    I collettori di scarico sono stati presi rispettivamente da un kit Fujimi per il PR.XIX (dato che quelli del kit Airfix mi sembravano sbagliati come tipo e brutti comunque...) e da un kit Heller per il PR.XI. Per ora sono verniciati solo in Alclad Steel.



    Ed ecco le eliche complete "nuove di fabbrica".
    Notare che effettivamente, come nel vero,  l'elica del Meriln (quadripala) e' di diametro maggiore dell'elica del Griffon (pentapala), benche' quest'ultimo motore sviluppasse un buon 30-40% di potenza in piu'. Interessante no? io credevo fosse un errore, invece a quanto pare la Rotol Jablo R19/5F5/1 aveva un diametro di 10'5" mentre la Rotol Jablo R12/4F5/4 era di 10'9"..... :-o :-o :-o
    Le due eliche, giustamente, hanno anche senso di rotazione opposto.



    Ufff.....

    --

    Alessandro 
    ( Matricola M+ = 3315 )   

           


    » 3/11/2017 16:23 Profilo


    yago Re: Recon Spitfires in Italy ! (Airfix 1/72)

    Tenente Colonnello




    Registrato dal: 9/11/2014
    Interventi: 533
    Da:


    Offline  

     Livello: 21
    1049 / 1049
    618 / 637
    15 / 56
    ...Bene, bene.....anzi , sempre meglio! :-D

    Vai che ti seguo

    Ciao
    Gianfranco :-)
    » 3/11/2017 18:40 Profilo


    Oberst_Streib Re: Recon Spitfires in Italy ! (Airfix 1/72)

    Generalleutnant




    Registrato dal: 19/8/2008
    Interventi: 3243
    Da: Livorno


    Offline  

     Livello: 44
    6898 / 6898
    3623 / 3625
    56 / 204

    Ho bisogno di aiuto per interpretare la foto sotto. Qualunque suggerimento o ipotesi sara' gradito!

    - a parte l'erba secca, su cosa sono parcheggiati gli Spitfire? su cemento? su terra battuta? si nota un colore grigio-giallo-rosato.... lastre di cemento? 

    - e davanti agli Spitfire, cos'e' quella striscia grigio-violacea? grelle di PSP? ma le piazzole dei campi di volo alleati della WW2 avevano raccordi fatti in PSP??

    - entrambi gli aerei sono ancorati al suolo con le cinghie che fasciano il troncone di coda (le cinghie marroni sono ben visibili): ma dove sono ancorate le cinghie? al suolo? perche' non sembra ci siano dei "picketing blocks", dei pesi a fermarle....

    - in primo piano, tra la scaletta e il cavalletto, si vedono due tripodi, i tipici Tripod Jack della RAF per il sollevamento dei velivoli. Ma cosa c'e' sopra quello piu' vicino? una barra a T? o cosa?

    E poi: dove trovo dell'erba gialla realistica da modellismo per riprodurre qualla in foto?

    Grazie a tutti quelli che forniranno suggerimenti!  :-) :-) :-)

    Quote:



    --

    Alessandro 
    ( Matricola M+ = 3315 )   

           


    » 3/11/2017 18:41 Profilo


    yago Re: Recon Spitfires in Italy ! (Airfix 1/72)

    Tenente Colonnello




    Registrato dal: 9/11/2014
    Interventi: 533
    Da:


    Offline  

     Livello: 21
    1049 / 1049
    618 / 637
    15 / 56
    Arieccomi Alessandro secondo me l aereo poggia nella quasi totalità su lastre di cemento, con davanti della terra battuta , infatti se osservi subito dopo il primo spit i ciuffi d erba sono lineari come se sporgessero dalle giunture dei lastroni di cemento, la striscia davanti onestamente non saprei... per il fissaggio delle cinghie di coda potrebbero esserci dei ganci cementati nei lastroni... più che una barra a T sul tripode mi sembra che sia una struttura a se stante dietro il tripode , infatti se osservi alla base di tale attrezzo c è un altra base indipendente da quella del tripode...
    Per l erba secca , non so se in commercio ci sia di tale tonalità ,ma come sai il mio animo " bricolage" potresti ottenerla tagliando le setole di un pennello a segmenti corti con delle forbici e poi incollarli a mazzetti


    Ciao
    Gianfranco :-)
    » 3/11/2017 18:59 Profilo


    enrico63 Re: Recon Spitfires in Italy ! (Airfix 1/72)






    Registrato dal: 21/1/2011
    Interventi: 2962
    Da: ispra (va)


    Offline  

     Livello: 42
    6051 / 6051
    3096 / 3107
    156 / 186
    Ciao,
    per quanto riguarda il fissaggio a terra a me sembra di vedere due cavi sotto la cinghia che arrivano fino a terra, e quindi probabili ganci fissati al suolo come dice Gianfranco.





    Per la striscia scura direi qualche cosa di uniforme (non lastroni ) .Io direi asfalto!?





    --
     Enrico







    Campagne 2017

       


    I miei ultimi modelli
                           

    Se vuoi vedere un po' di paper model visita LE MIE GALLERIE   In lavorazione :    FIAT 6605 TM69 FH70   

    Vieni a trovarmi su E63PAPERMODEL

    » 4/11/2017 08:59 Profilo


    Oberst_Streib Re: Recon Spitfires in Italy ! (Airfix 1/72)

    Generalleutnant




    Registrato dal: 19/8/2008
    Interventi: 3243
    Da: Livorno


    Offline  

     Livello: 44
    6898 / 6898
    3623 / 3625
    56 / 204

    Grazie delle puntualizzazioni Gianfranco ed Enrico!  :-)

    Insomma, propenderemmo quindi per lastre di cemento sotto i due velivoli.
    Devo scoprire cosa c'e' davanti, a questo punto....


    --

    Alessandro 
    ( Matricola M+ = 3315 )   

           


    » 4/11/2017 09:26 Profilo


    Oberst_Streib Re: Recon Spitfires in Italy ! (Airfix 1/72)

    Generalleutnant




    Registrato dal: 19/8/2008
    Interventi: 3243
    Da: Livorno


    Offline  

     Livello: 44
    6898 / 6898
    3623 / 3625
    56 / 204

    Ma che poi sono proprio gonzo... bastava leggere su Wikipedia e sul citato sito www.forgottenairfields.com....

    Da Wikipedia, pagina Foggia Airfield Complex, parlando dei vari campi creati dai COE nella zona di Foggia nel 43-44:

    "These airfields, by and large, consisted of grass or Pierced Steel Planking runways and parking and dispersal areas, ...."
    "Runway, taxiway composed of concrete reinforced with large limestone pebbles..."
    e per molti campi di volo "PSP runway with extensive taxiway and hardstand parking areas..."

    Insomma, per lo piu' piste e raccordi in PSP, a volte in concrete cioe' cemento, e comunque con "hardstand parking areas" cioe' piazzole in quello che gli anglosassoni chiamano hardstand paving, cioe' pavimentazione rigida per carichi pesanti, tipicamente in un aeroporto lastre di cemento.

    Per cui la foto dovrebbe riprodurre:
    - terra ed erba secche in primo piano
    - cemento a lastre su cui sono parcheggiati i due Spit
    - striscia di PSP davanti sulla taxiway

    Vi torna?
    :-D

    --

    Alessandro 
    ( Matricola M+ = 3315 )   

           


    » 4/11/2017 09:41 Profilo

    Visualizza:  Vai a ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 Pagina successiva )

    Utenti online: 1 Utenti stanno visualizzando questa discussione
    Ci sono 1 utenti online. [ Amministratore ] [ Staff ]
    1 Utenti anonimi
    0 Utenti registrati:
    Stampa topic 
    Non puoi postare.
    Non puoi rispondere.
    Non puoi modificare.
    Non puoi cancellare.
    Non puoi proporre sondaggi.
    Non puoi votare nei sondaggi.
    Non puoi inserire file allegati.

  • I sostenitori di Modellismo Più

  • I sostenitori di Modellismo Più sono quegli operatori del settore che, a titolo non oneroso per il sito, mettono a disposizione i kit che come premio vanno ai vincitori delle nostre Campagne, ci consentono di organizzare i nostri eventi o ci concedono uno stand dove i nostri Utenti possono ritrovarsi durante lo svolgimento di alcune manifestazioni a carattere modellistico.