Home Page 1/72 e dintorni Aeronautica Diorami & C. Figurini & C. Navi & C. Veicoli civili Veicoli militari Mostre & C.  
Privacy policy
Utilizziamo solo cookie tecnici e non li usiamo per fini di profilazione.
Per i dettagli cliccare qui.

Amazon shopping
Sapevi che acquistando su Amazon puoi aiutare M+?

Login
Nickname

Password


Hai perso la password?

Non sei registrato?
Fallo ora!

Interface language
 
English Italiano

Translate page with Google
 

Ricerca
Sito:(Avanzata...)
Gallerie: (Avanzata...)

Menu principale
Home Page
Campagne
In essere
Concluse
Regolamento

Contenuti
Novità dal mercato
Visti per voi
Articoli
Guide
Tabelle colori
Da AFV Interiors
Schede tecniche
Storia
Utente del mese
Guide uso sito
Invia contenuto

Forum
I più recenti
I più letti
I più attivi
I più recenti (arg.)
I più letti (arg.)
I più attivi (arg.)

Le Gallerie di M+
Riferimento
Musei
Campagne
Album personali
Modelli sconosciuti
Mostre
Box art
Altro

Glossario
Invia definizione
Richiedi definizione

Download
Invia
Più scaricati
Istruzioni

Club e associazioni
Alfamodel
AMB brescia
Asso di Spade
CML Legnano
CMS Savona
CRS
Diavoli Verdi M+
Gr. Mod. Mincio
GML Milano
GPF Firenze
IPMS Italy
M+ R. Dominicana
M+ Trento

Mostre
Indice
Mostre in essere
Mostre passate

Info ed uso sito
Norme utilizzo sito
Domande frequenti
Mappa del sito
Contattaci
Trova utenti
Link al nostro sito

Link
Elenco
I più visitati
Segnala

Chi è online
Visitatori:168
Utenti registrati:2
M+ Club chat:0
Utenti on-line:170
 Utenti registrati:6317

Utenti collegati:
MG42
Fabio
Ultime visite:
Andrea66 da 5'
marcellodandrea da 10'
fabio53 da 14'
tapiro da 14'
E2046 da 28'
gizpo da 31'
daniele RN da 36'
Paolomaglio da 38'
fabrix67 da 42'
ImmotaManet da 47'
combatmedic11 da 51'
DREAM da 1h 4'
mardin da 1h 5'
spillone da 1h 21'
alberto62 da 1h 38'
enrico63 da 1h 41'
GP1964FG da 2h 1'
Tizit da 2h 15'
taruk da 2h 15'
Pierpaolo da 2h 21'

Le Gallerie di M+


Visita le Gallerie

Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
 
Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
/  Indice forum
   /  Campagne terminate
      /  Ricognitori, Esploratori & Scout
   /  Regio esplor. "Leone" 1924-25, autocostr 1:350 foto votazione
Stampa topic 
Visualizza:  Vai a ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 Pagina successiva )

dj Re: Regio esploratore classe "Leone" 1924, autocostruzione 1

Capitano di vascello




Registrato dal: 8/1/2006
Interventi: 759
Da: Roma


Offline  

 Livello: 24
0 / 1429
1278 / 1278
61 / 68
Discussione interessante ...
sulla RN Papa (QUI) anche io ho fatto come Marcello solo che invece di decals la trama è stampata direttamente su carta. Tramite linee chiare e scure ho anche cercato di creare l'effetto delle lamiere dello scafo. La stessa cosa ho fatto sui ponti della RN Quarto.
Forse l'effetto della trama non è delle migliori e c'è bisogno di lavorarci un pò però l'idea credo che la dia soprattutto dopo che il ponte sarà riempito dai vari componenti: armi, bitte, scale, scialuppe eccetera.
Sul Leone l'effetto mi piace e credo che migliorerà con l'aggiunta dei particolari.
Sulla colorazione : io tratto la carta con una sorta di opacizzante protettivo ma successivamente anche io ritocco il colore di fondo con acrilici, oli e anche tempere per creare ruggine, sporco o desaturazione dei colori. Qualcosa si può notare qui sulla RN Cerere e qui sulla RN Prestinari.
Ancora una volta mi trovo d'accordo con Marcello a riguardo dei toni leggermente satinati : troppo opaco non mi sembra metallo e trovo molto interessante l'alternanza dei toni satinati ed opachi ( vedi ad esempio fulligine, sporco e ruggine opachi su un fumaiolo leggermente satinato).
ciao Giuseppe :-D

--


» 19/6/2017 15:39 Profilo


marcellodandrea Re: Regio esploratore classe "Leone" 1924, autocostruzione 1






Registrato dal: 11/10/2010
Interventi: 2940
Da: Arezzo


Offline  

 Livello: 42
6049 / 6049
3124 / 3132
134 / 186
A proposito di colorazione, volevo far notare la banda bianca poco sotto la cima del primo fumaiolo del Leone. Le bande bianche in varie posizioni identificavano le navi di una sqd.  In questo caso seguendo una di queste foto (la penultima in basso, cioè questa) : si tratta del Leone e NON del Tigre come dice la didascalia, fanno fede 1) il proiettore di prua sulla controplancia; 2) il proiettore di poppa sopra il casottino della struttura di poppa (nel Tigre il proiettore era sul ponte del primo livello, sopra il casottino c'era un grosso telemetro. 

Ci sono altre foto coeve che mostrano il Leone con la banda bianca nel 1925 (che probabilmente è l'ultimo anno prima della riverniciatura in grigio scuro). Facendo attenzione ad esempio, la banda bianca si intravede anche nella foto dei tre "Leone" a Riga nel 1925, che ho messo qualche pagina indietro (in questo caso, il Leone è quello in mezzo).



--
ciao
Marcello

Navi
Figurini
» 20/6/2017 11:15 Profilo


marcellodandrea Re: Regio esploratore classe "Leone" 1924, autocostruzione 1






Registrato dal: 11/10/2010
Interventi: 2940
Da: Arezzo


Offline  

 Livello: 42
6049 / 6049
3124 / 3132
134 / 186

Ho aggiunto lo scudo sabaudo della marina mercantile alla bandiera del brigantino-goletta.




Ho aggiunto poi la stella bianca a prua della nave (una decal Tauromodel in 1:72 da un residuo della pattuglia acrobatica Getti Tonanti mi pare...)
 e dipinto di nero il bordo dell'occhio di cubia (ma dalla foto mi accorgo che devo ritoccare leggermente il bordo). Sul ponte si notano in bianco le 4 coppie di bitte, ancora non dipinte.




Le scale e le battagliole sono del foglio AF038 di Regiamarina mas. Le scale sono molto belle ma i corrimano sono più proporzionati se si tagliano e si riposizionano. Dato che avevo la foto tratta dalla rivista "The engineer" del 1925 del Leone all'altezza del castello (vd. qualche pagina indietro) , ho potuto togliermi lo sfizio di mettere l'esatto numero di scalini (9) nella scala che sale dal ponte di coperta. Si notano sui ponti vari particolari aggiunti e dipinti: le bitte, le maniche a vento dietro il primo fumaiolo, vari osteriggi, armadietti etc.




Ho effettuato una puntinatura leggera in bruno van dick tirandola via con il pennello bagnato in acqua ragia.




Le catene a prua sono di filo di rame ritorto e schiacciato, poi dipinte di nero semilucido. I particolari bianchi sembrano tali nella foto del Leone sullo scalo, prima del varo, così li ho lasciati, ma ho ridipinto in grigio scuro la parte di ponte senza antisdrucciolo, non capisco di quale colore fosse dalle foto (se grigio chiaro, scuro o che altro, per via della luce solare), questo mi sembrava più adatto di quello chiaro che avevo messo prima.






link alla galleria

--
ciao
Marcello

Navi
Figurini
» 26/6/2017 23:46 Profilo


marcellodandrea Re: Regio esploratore classe "Leone" 1924, autocostruzione 1






Registrato dal: 11/10/2010
Interventi: 2940
Da: Arezzo


Offline  

 Livello: 42
6049 / 6049
3124 / 3132
134 / 186
Ho fatto i timoni della timoneria ausiliaria (cerchietti di rame e sprue stirato), e completato i dettagli principali della poppa (bitte, armadietti, boccaporti etc.). Il grosso cilindro grigio a poppa è la copertura della parte superiore del timone manuale (almeno da quanto deduco dal disegno in sezione corrispondente).







link alla galleria

--
ciao
Marcello

Navi
Figurini
» 28/6/2017 23:08 Profilo


corale Re: Regio esploratore classe "Leone" 1924, autocostruzione 1

Generalleutnant




Registrato dal: 6/1/2008
Interventi: 2013
Da: Paladina (Bergamo)


Offline  

 Livello: 37
4248 / 4248
2458 / 2461
9 / 144
Non mi intendo per niente di navi, ma la tua manualità mi piace molto e seguo con molto interesse le tue opere.



--

Ciao
Alessandro

QUI i miei modelli
     Immagine correlata smile 
LAVORI IN CORSO
 

   
EASY - MULTIMEDIA                 Me 262B-1a/U1

» 7/7/2017 16:37 Profilo


marcellodandrea Re: Regio esploratore classe "Leone" 1924, autocostruzione 1






Registrato dal: 11/10/2010
Interventi: 2940
Da: Arezzo


Offline  

 Livello: 42
6049 / 6049
3124 / 3132
134 / 186
Grazie corale  :-)


Siccome sono in attesa di avere la bacheca in vetro (sarà pronta per lunedì mi dicono...) sono praticamente fermo con la nave (non posso aggiungere troppi dettagli delicati come le battagliole se prima non sistemo il diorama). nell'attesa ho preparato l'armamento cannoniero principale, i complessi binati da 120/45, molto simili (anche se non proprio identici) a quelli che successivamente armarono i cct classe Sella, Sauro e Turbine. Qui naturalmente mi sono limitato ai volumi principali.


Per lavorare pezzi molto piccoli, avendo già i disegni scalati, trovo molto comodo utilizzare direttamente la carta in doppio strato indurito con attak (e poi lisciato con carta abrasiva).




I cannoni binati invece sono in tondino di plastica rastremato da 1,2 mm. Dimensioni e distanze le prendo direttamente sui disegni scalati.




Per i pistoni ho usato tondini di ottone, l'unica cosa che avevo di diametro adeguato.




Ho verniciato con primer, grigio chiaro e due lavaggi con grigio di payne e poi bruno van dyck, evidenziando i dettagli con grigio molto chiaro/bianco. Eccoli montati sul Leone.

(per ingrandire le foto cliccarci sopra)















link alla galleria

--
ciao
Marcello

Navi
Figurini
» 14/7/2017 00:03 Profilo


marcellodandrea Re: Regio esploratore classe "Leone" 1924, autocostruzione 1






Registrato dal: 11/10/2010
Interventi: 2940
Da: Arezzo


Offline  

 Livello: 42
6049 / 6049
3124 / 3132
134 / 186
Finalmente ho riavuto la basetta completa di bacheca, eccola qua..




Sulla basetta ho incollato degli spessori di un paio di millimetri per fare una serie di onde parallele (ca. 60-70 cm di onda) con il vento in direzione della freccia. Poi ho coperto tutto con la solito carta Fabriano artistico da 300 gr. con grana grossa, che simula le onde più piccole. Completerò con il gel acrilico Pebeo, per le scie delle navi. 




Prima di incollare il Leone alla basetta, comunque, devo cercare di completarlo il più possibile, altrimenti poi è difficile lavorarci. Le imbarcazioni provengono da pezzi sparsi che avevo, una delle due più grandi era un motoscafo, ma in ogni caso le ricoprirò con un telo (nella solita pellicola da cucina).



I proiettori invece sono autocostruiti in plasticard. Questa classe ne aveva due, sistemati in posizioni diverse (fino ai lavori di inizi anni '30).




le navi appoggiate sulla basetta. Al Leone ho messo le battagliole (dal foglio AF 038 RegiamarinaMas) e una serie di candelieri alti che reggevano i cavi per i teli parasole, montato i proiettori, le imbarcazioni  e i telemetri (ricoperti con un telo). A poppa il proiettore sul cielo del casottino è la configurazione del Leone e del Pantera (il Tigre lo aveva a poppavia, più in basso, sul ponte della timoneria ausiliaria; nella stessa posizione Pantera e Leone hanno il telemetro).




Il Pantera aveva il proiettore su una piattaforma dell'albero, mentre Leone e Tigre lo avevano sulla controplancia. 




Complessivamente perciò, il Leone aveva i proiettori nella disposizione che vedete in questa foto, che permette di identificare la nave fino al 1930 (i lavori successivi modificarono attrezzature e disposizioni).







link alla galleria

--
ciao
Marcello

Navi
Figurini
» 29/7/2017 23:13 Profilo


Icepol Re: Regio esploratore classe "Leone" 1924, autocostruzione 1

Colonnello




Registrato dal: 29/6/2011
Interventi: 961
Da: Ferrara


Offline  

 Livello: 27
0 / 1891
1204 / 1204
44 / 83
 Io dico che sei proprio ma proprio bravissimo!! Sono veramente basito da quanto sei riuacito a fare 👏🏼👏🏼👏🏼👏🏼

--

     

» 30/7/2017 02:38 Profilo Visita il sito Web


Antonio 13 Re: Regio esploratore classe "Leone" 1924, autocostruzione 1

Colonnello generale




Registrato dal: 27/5/2004
Interventi: 2254
Da: Udine provincia


Offline  

 Livello: 38
4578 / 4578
2781 / 2795
106 / 153
Mi piace leggere dei lavori dei forumisti di M+ anche se che non terrestri e di questo tuo bellissimo wip mi ero perso qualche battuta, e allora me lo sono riciucciato tutto d'un fiato........bellissimo bellissimo bravissimo bravissimo!!


--
Ciao. Antonio
-----------
 
   GALLERIA                                                     .................... Campagne 2018 ..............................

                              
                                            
  
.................... Le mie ultime fatiche  ..................
  
........e........ sul tavolo da lavoro .....................................................................................

 
» 30/7/2017 09:18 Profilo


Cesko Re: Regio esploratore classe "Leone" 1924, autocostruzione 1

Generale di divisione aerea




Registrato dal: 3/11/2009
Interventi: 3147
Da: Chioggia (VE)


Offline  

 Livello: 43
6468 / 6468
3367 / 3371
155 / 195
 Bellissimo anche questo modello, e il veliero contrasta nostalgicamente con il battello in metallo. Bravo Maestro! 👏👏😍

--
FranCesco 
                          
» 30/7/2017 13:10 Profilo

Visualizza:  Vai a ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 | 13 | 14 Pagina successiva )

Utenti online: 1 Utenti stanno visualizzando questa discussione
Ci sono 1 utenti online. [ Amministratore ] [ Staff ]
1 Utenti anonimi
0 Utenti registrati:
Stampa topic