Home Page 1/72 e dintorni Aeronautica Diorami & C. Figurini & C. Navi & C. Veicoli civili Veicoli militari Mostre & C.  
Login
Nickname

Password


Hai perso la password?

Non sei registrato?
Fallo ora!

Interface language
 
English Italiano

Translate page with Google
 

Menu principale
Home Page
Campagne
In essere
Concluse
Regolamento

Contenuti
Novità dal mercato
Visti per voi
Articoli
Guide
Tabelle colori
Da AFV Interiors
Schede tecniche
Storia
Utente del mese
Guide uso sito
Invia contenuto

Forum
I più recenti
I più letti
I più attivi
I più recenti (arg.)
I più letti (arg.)
I più attivi (arg.)

Le Gallerie di M+
Riferimento
Musei
Campagne
Album personali
Modelli sconosciuti
Mostre
Box art
Altro

Glossario
Invia definizione
Richiedi definizione

Download
Invia
Più scaricati
Istruzioni

Club e associazioni
Alfamodel
AMB brescia
Asso di Spade
CML Legnano
CMS Savona
CRS
Diavoli Verdi M+
Gr. Mod. Mincio
GML Milano
GPF Firenze
IPMS Italy
M+ R. Dominicana
M+ Trento

Mostre
Indice
Mostre in essere
Mostre passate

Info ed uso sito
Norme utilizzo sito
Domande frequenti
Mappa del sito
Contattaci
Trova utenti
Link al nostro sito

Link
Elenco
I più visitati
Segnala

Chi è online
Visitatori:100
Utenti registrati:0
M+ Club chat:1
Utenti on-line:100
 Utenti registrati:6216

Ultime visite:
campo da 5'
ABC da 14'
TigerKiss da 21'
corale da 31'
UmbertoGio da 35'
Riccardo La ... da 47'
dj da 53'
Michele Raus da 1h 1'
DREAM da 1h 18'
GiorgioBis da 1h 30'
grimdall da 1h 50'
pixi da 1h 57'
raf da 2h 4'
ta152h da 2h 13'
combatmedic11 da 2h 14'
lagu da 2h 49'
Luciano Maffeis da 3h 8'
stefan08 da 3h 53'
delibar da 3h 57'
Patrizio da 4h 1'

Le Gallerie di M+


Visita le Gallerie

Siti partner
http://gml.altervista.org

http://www.mediolanummc.eu/

http://www.modellismopiu.net/cavalleria

http://www.regioesercito.it


Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
 
Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
  • Informazioni sulla privacy


  • Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli Utenti. Questi sono solo di tipo tecnico per permettere a chi è registrato di accedere ai contenuti a lui riservati; non vengono usati né a fini di profilazione né sono di terze parti.
    E' possibile conoscere i dettagli consultando la nostra politica sulla privacy cliccando qui.
    Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.
    Chi volesse verificare i quali cookie Modellismo Più abbia attivi sul vostro computer o device può farlo cliccando qui

  • Funzionalità di ricerca sul sito e nelle Gallerie

  • Cerca sul sito:
    Cerca nelle Gallerie:
    M+

    /  Indice forum
       /  Ricognitori, Esploratori & Scout
    /  Regio esploratore "Leone" 1924-25, autocostr 1:350
    Stampa topic 
    Visualizza:  Vai a ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 Pagina successiva )

    marcellodandrea Re: Regio esploratore classe "Leone" 1924, autocostruzione 1

    Ammiraglio di divisione




    Registrato dal: 11/10/2010
    Interventi: 2741
    Da: Arezzo


    Offline  

     Livello: 41
    5650 / 5650
    2910 / 2917
    112 / 177
    Ho incollato le sovrastrutture e iniziato a mettere un po' di dettagli.

    Il casottino sulla controplancia ha i portelli di copertura delle finestrature ribaltati in basso. Sul davanti ci sono due aperture circolari, sembrano oblò, ma potrebbero essere chiarovisori. In mezzo una serie di tubi verticali.




    Queste aperture circolari si vedono in molte foto, come questa:


    (dettaglio di foto, Leone 1925 circa)



    oppure la foto dei tre esploratori a Riga nel 1925 che ho inserito in cima a pagina 6 (dove si vedono anche i tubi verticali). Noto che il modello del museo di Venezia non presenta sul davanti tubi e aperture circolari, ma finestrature quadrate come quelle laterali (ma è un errore).


    Il secondo fumaiolo con i tubi di scarico vapore esterni e la struttura a poppavia con le grate di areazione. Forma e disposizione delle grate sono un mix tra il disegno (solo lato dx) , il modello di Venezia (solo lato sx) e quanto si decifra dalle foto.




    I tubi di scarico vapore sono ugualmente ricavati dal disegno e corretti sulle foto. In particolare, nel secondo fumaiolo, i tubi più alti (che porteranno in alto una sorta di cono orizzontale, immagino sia una manica a vento) sono disposti a dx (a proravia) e a sx (a poppavia) dei tubi di scarico più bassi (sulla mezzeria); che il tubo alto a proravia sia a dx si vede solo nelle foto (nel modello di Venezia è a sx, ma è di nuovo un errore).
    Sul primo fumaiolo, a poppavia a dx, c'è una cosa che sembra proprio un tubo per i fumogeni, del tutto simile a quelli portati sul fumaiolo centrale dai "tre pipe" coevi (1925). Però sul disegno non ce n'è traccia, si vede solo nelle foto, e non ho idea di come scenda lungo il fumaiolo il tubo relativo, per questo ancora non l'ho messo.

    Le caldaie di queste navi erano 4, e due i fumaioli. Stando al disegno i tubi delle caldaie erano due per ogni fumaiolo, ma non ho idea della loro forma e disposizione: penso che in ogni fumaiolo metterò semplicemente due tubi circolari in fila, uno davanti all'altro.


    Mi accorgo ora che nella foto qui sotto non si vede molto bene (la rifarò) ma ho sistemato anche la paratia finale del castello con strutture a rilievo simili a quelle della foto del Leone linkata più sopra (dove si vede l'apertura accanto alla scaletta). L'apertura che conduce ai locali sotto il castello è simulata e resta incassata ai lati della tuga.




    Sulla struttura della plancia ho sistemato le luci di posizione ai lati, aggiunto portelli, oblò e armadietti vari.




    Il modello è piuttosto grande rispetto ai miei soliti. Una vista laterale delle sovrastrutture, ora tutte incollate.



    Dal momento che queste navi avevano un antisdrucciolo uguale a quello dei "tre pipe", utilizzerò la decal fattami a suo tempo per quelle navi. Per questo motivo, comunque, ogni altro dettaglio sui ponti dovrò metterlo dopo la verniciatura e la decal.

    link alla galleria

    --
    ciao
    Marcello

    Navi
    Figurini
    » 29/4/2017 00:49 Profilo


    marcellodandrea Re: Regio esploratore classe "Leone" 1924, autocostruzione 1

    Ammiraglio di divisione




    Registrato dal: 11/10/2010
    Interventi: 2741
    Da: Arezzo


    Offline  

     Livello: 41
    5650 / 5650
    2910 / 2917
    112 / 177
    Come scrivevo nel post precedente, sul primo fumaiolo ci sono i tubi dei fumogeni, di forma simile e disposti nel medesimo modo di quelli presenti sul fumaiolo centrale dei "tre pipe" coevi (nel 1923-25). Si vede bene quello di dritta in molte foto e in particolare in quella qui sotto che mostra il Pantera (facilmente identificabile, almeno fino ai lavori del 1931, per il proiettore sull'albero) qui secondo me databile al 1926-29 circa per via della colorazione in grigio scuro:

    (dettaglio di cartolina su ebay)



    Questo tubo a dritta è presente sul modello di Venezia, ma la forma in cima è ad "L" e quindi non molto corretta.

    Io però sono convinto che ci fosse un altro fumogeno anche sul lato sinistro a proravia (come sui "tre pipe"). Non possiedo alcuna foto dove sia visibile così chiaramente come in questa qui sopra, ma si vede benino, ad esempio, nella seguente:


    (dettaglio di foto, due unità della classe Leone affiancate, dopo il 1931: per la data si noti la nuova grossa stazione di tiro in controplancia)





    Dunque ho sistemato i tubi delle caldaie dentro i fumaioli (plastica) e i tubi dei fumogeni (rame) ai due lati del primo fumaiolo, oltre che un piccolo buttafuori metallico sul lato sinistro della plancia, anche questo visibile in molte foto (poi dovrò capire quali cavi arrivavano al buttafuori).







    Ho rifatto la foto con le sistemazioni della paratia del castello, spero qui si veda meglio.




    link alla galleria

    --
    ciao
    Marcello

    Navi
    Figurini
    » 30/4/2017 00:20 Profilo


    marcellodandrea Re: Regio esploratore classe "Leone" 1924, autocostruzione 1

    Ammiraglio di divisione




    Registrato dal: 11/10/2010
    Interventi: 2741
    Da: Arezzo


    Offline  

     Livello: 41
    5650 / 5650
    2910 / 2917
    112 / 177
    Prima di piazzare le armi ci vorrà tempo, ma sto cominciando a cercare qualcosa sui lanciasiluri trinati da 450 mm, per i quali ho poca documentazione (una foto da lontano di quelli del Tigre e tre foto del Calatafimi in bacino con i lanciasiluri, purtroppo, coperti da masserizie varie). Per caso qualcuno ha una foto o un disegno utilizzabili? Grazie :-)

    --
    ciao
    Marcello

    Navi
    Figurini
    » 1/5/2017 17:21 Profilo


    alcione Re: Regio esploratore classe "Leone" 1924, autocostruzione 1

    Generale di divisione




    Registrato dal: 23/8/2007
    Interventi: 2803
    Da: POLLENA TROCCHIA - NA -


    Offline  

     Livello: 41
    0 / 5656
    3081 / 3081
    174 / 177
    Ciao Marcello,
    dal volume dell'USMM, il capitolo dedicato ai Leone,
    dice che gli impianti erano stati costruiti dalla Direzione Armi ed Armamenti Navali della Spezia
    utilizzando i tubi ex austro-ungarici Whitehead da
    450 mm.
    Mi spiace ma non ho foto dei tubi in questione.
    saluti,
    Francesco :-)

    ps. dai un'occhiata qui

    --
         matr. n° 2660 -- GMT   beda bofors 001 Non lasceremo soli i nostri fucilieri

    La va a pochi XXXI^ btg. Genio Guastatori
    » 2/5/2017 18:58 Profilo


    Maurizio Maggi Re: Regio esploratore classe "Leone" 1924, autocostruzione 1

    Secondo capo




    Registrato dal: 13/7/2011
    Interventi: 553
    Da: ROMA


    Offline  

     Livello: 21
    0 / 1051
    786 / 786
    35 / 56
     Ho qualcosa ma sono al mare anzi stò partendo per l'isola di Ponza . Ufficialmente il cantiere è chiuso fino ad Ottobre ma se la settimana prossima passo da Roma ti inserisco un paio di disegni . Ciao Maurizio
    » 3/5/2017 12:57 Profilo


    marcellodandrea Re: Regio esploratore classe "Leone" 1924, autocostruzione 1

    Ammiraglio di divisione




    Registrato dal: 11/10/2010
    Interventi: 2741
    Da: Arezzo


    Offline  

     Livello: 41
    5650 / 5650
    2910 / 2917
    112 / 177
    grazie ragazzi :-)


    --
    ciao
    Marcello

    Navi
    Figurini
    » 3/5/2017 15:40 Profilo


    marcellodandrea Re: Regio esploratore classe "Leone" 1924, autocostruzione 1

    Ammiraglio di divisione




    Registrato dal: 11/10/2010
    Interventi: 2741
    Da: Arezzo


    Offline  

     Livello: 41
    5650 / 5650
    2910 / 2917
    112 / 177
    Intanto ho messo le gruette (filo di ottone) delle scialuppe e qualche dettaglio. La scelta dei dettagli da mettere prima della verniciatura dipende anche dal fatto che sul ponte devo mettere la decal (del tipo già fatto a suo tempo per Insidioso e Schiaffino) con l'antisdrucciolo.









    La prima fotoincisione utilizzata è un pezzettino di battagliola GMM per simulare il traliccio di sostegno della piattaforma dietro il secondo fumaiolo










    link alla galleria

    --
    ciao
    Marcello

    Navi
    Figurini
    » 6/5/2017 00:41 Profilo


    berto30 Re: Regio esploratore classe "Leone" 1924, autocostruzione 1

    Obersturmbannführer




    Registrato dal: 28/12/2015
    Interventi: 310
    Da: lucca


    Offline  

     Livello: 16
    386 / 587
    342 / 344
    18 / 39
     Senza parole complimenti lavoro impeccabile davvero molto bello 
    non vedo l'ora di vederlo finito complimenti  :-) :-) :-)

    --

    » 6/5/2017 13:29 Profilo


    marcellodandrea Re: Regio esploratore classe "Leone" 1924, autocostruzione 1

    Ammiraglio di divisione




    Registrato dal: 11/10/2010
    Interventi: 2741
    Da: Arezzo


    Offline  

     Livello: 41
    5650 / 5650
    2910 / 2917
    112 / 177
    grazie berto :-)

    Ho aggiunto le battagliole delle sovrastrutture e le scalette dal un set RegiamarinaMas. La retina delle battagliole, vista così, non è molto invitante, ma l'ho già provata sul Nazario Sauro e, dopo una mano di vernice a smalto, assume l'aspetto giusto di canapa con una trama grossa.

    In quanto alle grate sopra i fumaioli, sono tratte da quanto rimane di un set GMM che conteneva delle panchine per i ponti del Titanic (non butto via mai niente).

    Gli alberi sono i filo d'acciaio di due diametri (trinchetto) o uno solo (maestra). L'albero di trinchetto, a mio parere, ha il colombiere (cioè la parte che si sovrappone alla gabbia in alto) orientato a rovescio (rispetto alle tradizioni, diciamo così: a proravia dell'albero e non a poppavia) e la coffa è appoggiata sulla testa di moro. E' curioso che sia così, ma sui disegni non è disegnato in realtà, e sulle foto così appare.

    Per ingrandire le foto cliccarci sopra.










    La coffa è di carta, il tettuccio un cerchietto di plastica. Manca ancora la scaletta laterale di accesso, sul lato destro dell'albero.










    La battagliola mancante sul lato posteriore della controplancia esprime l'unico dubbio che ho riguardo gli accessi alle sovrastrutture. Come si accedeva alla controplancia? Sul disegno non c'è traccia di scalette. La foto ravvicinata su la rivista The engineer del 1925 (linkata in un post precedente) esclude che la scaletta fosse sul lato destro. D'altra parte il modello di Venezia ha una scaletta sul lato sinistro della sovrastruttura, dal ponte alla controplancia. Però questa scaletta a sinistra non riesco a vederla in nessuna foto (e neppure vedo l'eventuale accesso nella battagliola): mi sto convincendo perciò che non ci fossero scalette esterne e che si accedesse in alto tramite una scaletta interna, dal ponte di comando. Ma se avete qualche notizia in merito è bene accetta, naturalmente... :-)




    link alla galleria

    --
    ciao
    Marcello

    Navi
    Figurini
    » 11/5/2017 00:52 Profilo


    dj Re: Regio esploratore classe "Leone" 1924, autocostruzione 1

    Capitano di vascello




    Registrato dal: 8/1/2006
    Interventi: 741
    Da: Roma


    Offline  

     Livello: 24
    1184 / 1427
    1242 / 1244
    43 / 68
    ciao Marcello
    nelle versioni della plancia a partire dal 1930 le scalette che portano alla controplancia sono ben identificate dai disegni e supportate dalle foto dell'epoca. Per la versione di tuo interesse concordo con te in riferimento alla scaletta lato di sinistra (dalla foto è chiaro che scalette sul quel lato non ci sono).
    Purtroppo tutte le foto che ho ante 1930 che riprendono il lato di dritta della nave non mi permettono di escludere o confermare la presenza su tale lato della scaletta.
    Anzi ingrandendo la foto del Leone in costruzione noto che la ringhiera è chiusa su entrambi i lati del retro della controplancia (vedi frecce) e mi sembra di intravedere una botola subito a proravia dell'albero di trinchetto, tale da far supporre una scala interna alla plancia.



    per correttezza c'è da dire che la ringhiera lato dritta in parte è coperta dal proiettore ...
    vedendo invece la foto che segue relativa al varo della nave sembra invece esserci una apertura lato sinistro, smentito però dalla foto successiva :-?





    di più nin so ... sarei però propenso alla scala interna con botola sul pavimento in controplancia ... che dici ?? :-? 

    ciao Giuseppe :-D

    --


    » 12/5/2017 13:33 Profilo

    Visualizza:  Vai a ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 Pagina successiva )

    Utenti online: 1 Utenti stanno visualizzando questa discussione
    Ci sono 3 utenti online. [ Amministratore ] [ Staff ]
    3 Utenti anonimi
    0 Utenti registrati:
    Stampa topic 
    Non puoi postare.
    Non puoi rispondere.
    Non puoi modificare.
    Non puoi cancellare.
    Non puoi proporre sondaggi.
    Non puoi votare nei sondaggi.
    Non puoi inserire file allegati.

  • I sostenitori di Modellismo Più

  • I sostenitori di Modellismo Più sono quegli operatori del settore che, a titolo non oneroso per il sito, mettono a disposizione i kit che come premio vanno ai vincitori delle nostre Campagne, ci consentono di organizzare i nostri eventi o ci concedono uno stand dove i nostri Utenti possono ritrovarsi durante lo svolgimento di alcune manifestazioni a carattere modellistico.