Home Page 1/72 e dintorni Aeronautica Diorami & C. Figurini & C. Navi & C. Veicoli civili Veicoli militari Mostre & C.  
Login
Nickname

Password


Hai perso la password?

Non sei registrato?
Fallo ora!

Interface language
 
English Italiano

Translate page with Google
 

Menu principale
Home Page
Campagne
In essere
Concluse
Regolamento

Contenuti
Novità dal mercato
Visti per voi
Articoli
Guide
Tabelle colori
Da AFV Interiors
Schede tecniche
Storia
Utente del mese
Guide uso sito
Invia contenuto

Forum
I più recenti
I più letti
I più attivi
I più recenti (arg.)
I più letti (arg.)
I più attivi (arg.)

Le Gallerie di M+
Riferimento
Musei
Campagne
Album personali
Modelli sconosciuti
Mostre
Box art
Altro

Glossario
Invia definizione
Richiedi definizione

Download
Invia
Più scaricati
Istruzioni

Club e associazioni
Alfamodel
AMB brescia
Asso di Spade
CML Legnano
CMS Savona
CRS
Diavoli Verdi M+
Gr. Mod. Mincio
GML Milano
GPF Firenze
IPMS Italy
M+ R. Dominicana
M+ Trento

Mostre
Indice
Mostre in essere
Mostre passate

Info ed uso sito
Norme utilizzo sito
Domande frequenti
Mappa del sito
Contattaci
Trova utenti
Link al nostro sito

Link
Elenco
I più visitati
Segnala

Chi è online
Visitatori:109
Utenti registrati:1
M+ Club chat:1
Utenti on-line:110
 Utenti registrati:6229

Utenti collegati:
gizpo
Ultime visite:
ModellismoBr... da 8'
PVI_Speed da 10'
hook da 19'
arnobio da 20'
MG42 da 24'
kekko79 da 27'
Oberst_Streib da 30'
F-104 ASA-M da 45'
angelo da 46'
Daniel62 da 47'
lananda da 1h 20'
Lupo da 1h 21'
Rick da 1h 25'
Michele Raus da 1h 26'
joe da 1h 40'
euro da 2h 22'
Franz11 da 2h 36'
Paolomaglio da 2h 44'
raf da 2h 58'
pixi da 3h 18'

Le Gallerie di M+


Visita le Gallerie

Siti partner
http://gml.altervista.org

http://www.mediolanummc.eu/

http://www.modellismopiu.net/cavalleria

http://www.regioesercito.it


Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
 
Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
  • Informazioni sulla privacy


  • Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli Utenti. Questi sono solo di tipo tecnico per permettere a chi è registrato di accedere ai contenuti a lui riservati; non vengono usati né a fini di profilazione né sono di terze parti.
    E' possibile conoscere i dettagli consultando la nostra politica sulla privacy cliccando qui.
    Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.
    Chi volesse verificare i quali cookie Modellismo Più abbia attivi sul vostro computer o device può farlo cliccando qui

  • Funzionalità di ricerca sul sito e nelle Gallerie

  • Cerca sul sito:
    Cerca nelle Gallerie:
    M+

    /  Indice forum
       /  Ricognitori, Esploratori & Scout
    /  Regio esploratore "Leone" 1924-25, autocostr 1:350
    Stampa topic 
    Visualizza:  Vai a ( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 Pagina successiva )

    marcellodandrea Regio esploratore "Leone" 1924-25, autocostr 1:350

    Ammiraglio di divisione




    Registrato dal: 11/10/2010
    Interventi: 2777
    Da: Arezzo


    Offline  

     Livello: 41
    5654 / 5654
    2923 / 2925
    148 / 177
    Ciao a tutti. Volevo iscrivermi alla campagna con questa nave, un esploratore della classe "Leone", autocostruito in legno e plastica in scala 1:350 nella configurazione iniziale del 1924-25.

    La classe era prevista inizialmente in 5 battelli (poi completati tre: Leone, Tigre, Pantera) costruiti tutti nei cantieri Ansaldo di Genova Sestri. Nel 1938 furono riclassificati cacciatorpediniere e assegnati a Massaua in Eritrea, insieme con i 4 "Sauro" di cui condivisero la sorte (tutti affondati nel 1941).

    Per la definizione di "esploratore" rimando alle definizioni che si trovano in rete, da cui penso si possa arguire la conformità al regolamento della campagna.

    Di seguito, un disegno della nave in due viste e una foto del Leone in livrea grigio scuro, poco tempo dopo il varo (per ingrandire, cliccare sulla foto). Il modello finale avrà questo aspetto generale e la medesima colorazione in grigio scuro (conservata più o meno fino al 1930).







    Il mio solito sistema per evitare svergolamenti dello scafo mentre si asciugano i vari strati di legno incollati tra loro..







    La poppa della nave "da incrociatore" (rientrante verso l'alto)




    La prua ritoccata con il milliput. Ma probabilmente dovrò correggerla ancora perché la stellatura in alto è molto accentuata.



    E' ancora presto per decidere quale nave fare delle tre della classe e anche in quale situazione metterla (in alto mare o ormeggiata). Vedremo più avanti :-)

    link alla galleria

    --
    ciao
    Marcello

    Navi
    Figurini
    » 12/1/2017 01:18 Profilo


    fabrizio_1960 Re: Regio esploratore classe "Leone" 1924, autocostruzione 1






    Registrato dal: 27/2/2009
    Interventi: 1213
    Da: Palermo


    Offline  

     Livello: 30
    0 / 2454
    1556 / 1556
    32 / 99
    Evvai!
    mi preparo per lo spettacolo.   :-D

    --
    Fabrizio



    » 12/1/2017 01:21 Profilo


    dj Re: Regio esploratore classe "Leone" 1924, autocostruzione 1

    Capitano di vascello




    Registrato dal: 8/1/2006
    Interventi: 745
    Da: Roma


    Offline  

     Livello: 24
    0 / 1427
    1252 / 1252
    47 / 68
    Bella Marcello ...
    fossi capace anche io a queste tue partenze a razzo ... sto ancora fermo al palo ... cioè al molo :-) ma credo a breve di mollare gli ormeggi ...
    inutile dire che seguirò ... dalla RN Quarto ovviamente ... Giuseppe :-D  

    --


    » 12/1/2017 10:53 Profilo


    alcione Re: Regio esploratore classe "Leone" 1924, autocostruzione 1

    Generale di divisione




    Registrato dal: 23/8/2007
    Interventi: 2817
    Da: POLLENA TROCCHIA - NA -


    Offline  

     Livello: 42
    4892 / 6037
    3268 / 3269
    11 / 186
    Ciao Marcello,
    ti spiace darmi il link del sito russo ?
    ciao e grazie,
    Francesco

    --
         matr. n° 2660 -- GMT   beda bofors 001 Non lasceremo soli i nostri fucilieri

    La va a pochi XXXI^ btg. Genio Guastatori
    » 12/1/2017 13:37 Profilo


    ziochicchi Re: Regio esploratore classe "Leone" 1924, autocostruzione 1

    Generale di squadra aerea




    Registrato dal: 17/7/2005
    Interventi: 5622
    Da: Genova


    Offline  

     Livello: 53
    11989 / 11989
    6078 / 6087
    221 / 304
    Ciao e benvenuto in questa campagna - autocostruzione : il ramo più difficile del modellismo ;-)

    --
    ziochicchi :-D
    Tesoriere Club M+ Genova

      
         
    Zhanna Friske                                                        Matricola M+ 1089  8-) 8-)
    » 12/1/2017 17:16 Profilo


    adlertag Re: Regio esploratore classe "Leone" 1924, autocostruzione 1

    Oberstleutnant




    Registrato dal: 9/9/2015
    Interventi: 491
    Da: Viareggio


    Offline  

     Livello: 20
    942 / 942
    526 / 528
    25 / 52
    Il mio voto lo hai già in cassaforte !
    Riccardo
    » 12/1/2017 21:30 Profilo


    marcellodandrea Re: Regio esploratore classe "Leone" 1924, autocostruzione 1

    Ammiraglio di divisione




    Registrato dal: 11/10/2010
    Interventi: 2777
    Da: Arezzo


    Offline  

     Livello: 41
    5654 / 5654
    2923 / 2925
    148 / 177
    Grazie a tutti per l'accoglienza :-)  ma per i voti vedremo alla fine ...


    Dunque, come dicevo la prua ha una stellatura un pochino accentuata così ho fatto una correzione con il milliput. Questo è il dettaglio di prora delle ordinate dei Leone  (tratto da un sito russo)



    Qui il milliput ricopre la prua e deve essere ancora lisciato. I ponti sono ricoperti con plasticard da 0.25 mm.



    Le fiancate ricoperte con plasticard da 0.5.  Non avevo strisce abbastanza lunghe ma stuccando con attenzione poi viene tutto liscio per bene. E a prua e poppa, con le curve che ci sono, non sarebbe comunque possibile utilizzare una striscia di plastica unica.








    Il tagliamare, proprio a livello del galleggiamento, è leggermente rientrante invece che verticale, ma lascio perdere perché sarà comunque immerso per un millimetro circa nel "mare" del diorama.




    A questo punto, dopo aver stuccato e lisciato con carta abrasiva di grana fino a 1000 (e acqua), dò una mano di primer e controllo la finitura. Poi se necessario correggo e liscio di nuovo.

    Solo come curiosità, gli esploratori di questa classe erano navi decisamente più imponenti dei piccoli "tre pipe", quasi coevi (qui Insidioso e Schiaffino del 1917)



    link alla galleria

    --
    ciao
    Marcello

    Navi
    Figurini
    » 19/1/2017 00:52 Profilo


    Andrea Re: Regio esploratore classe "Leone" 1924, autocostruzione 1

    Contrammiraglio




    Registrato dal: 10/5/2004
    Interventi: 1590
    Da: Treviso - Mogliano Veneto


    Offline  

     Livello: 33
    3141 / 3141
    2114 / 2117
    95 / 117
    Io spero sempre che prima o poi ci delizi con una bella corazzata o un incrociatore.... con le tue capacità verrebbe fuori qualcosa di grande (e non nel senso delle dimensioni...)


    --
       
             Andrea Bassetto
    Tessera Loggia M+ 105

      Corazzati moderni in 1:72 nelle mie GALLERIE
    » 20/1/2017 10:34 Profilo


    Mario Bentivoglio Re: Regio esploratore classe "Leone" 1924, autocostruzione 1

    M+ Staff




    Registrato dal: 24/5/2004
    Interventi: 15467
    Da: Milano


    Offline  

     Livello: 74
    0 / 35200
    16760 / 16760
    355 / 676
    Grande Marcello...già si preannuncia un altro capolavoro dei tuoi !!!
    :-)

    Buon lavoro !!!
    ciaoo
    mario
    :-)


    --
         RawhideA.M.B. (Associazione Modellisti Bresciani) - A.M.M.C. (Andrea Maria Modelling Club)
    "La vecchiaia incipit"
     
     


    MarioBentivoglioMaria - M+ Matr.159
    » 20/1/2017 11:34 Profilo Visita il sito Web


    marcellodandrea Re: Regio esploratore classe "Leone" 1924, autocostruzione 1

    Ammiraglio di divisione




    Registrato dal: 11/10/2010
    Interventi: 2777
    Da: Arezzo


    Offline  

     Livello: 41
    5654 / 5654
    2923 / 2925
    148 / 177
    Grazie della fiducia ragazzi... ma è sempre meglio rimandare i giudizi alla fine :-)  :-)  :-)

    ... in quanto a navi più grandi, il problema è trovare lo spazio e, non ultimo, il tempo per farle, se penso che per un cacciatorpediniere mi serve un anno...   (e a proposito di corazzate, Maurizio Maggi ha finalmente ripreso a lavorare alla sua Roma, nella pagina della Marina italiana, un tutorial da seguire senz'altro).


    Tornando ai Leone, sul mio modellino ho dato una mano di primer, verificato eventuali ulteriori stuccature (ma è andata bene, c'era solo una piccola correzione da fare) e lisciato tutto di nuovo con carta abrasiva 600 - 800 (e acqua). Questo conclude la parte facile, diciamo così.






    link alla galleria

    --
    ciao
    Marcello

    Navi
    Figurini
    » 21/1/2017 00:36 Profilo

    Visualizza:  Vai a ( 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 | 8 | 9 | 10 | 11 | 12 Pagina successiva )

    Utenti online: 1 Utenti stanno visualizzando questa discussione
    Ci sono 1 utenti online. [ Amministratore ] [ Staff ]
    1 Utenti anonimi
    0 Utenti registrati:
    Stampa topic 
    Non puoi postare.
    Non puoi rispondere.
    Non puoi modificare.
    Non puoi cancellare.
    Non puoi proporre sondaggi.
    Non puoi votare nei sondaggi.
    Non puoi inserire file allegati.

  • I sostenitori di Modellismo Più

  • I sostenitori di Modellismo Più sono quegli operatori del settore che, a titolo non oneroso per il sito, mettono a disposizione i kit che come premio vanno ai vincitori delle nostre Campagne, ci consentono di organizzare i nostri eventi o ci concedono uno stand dove i nostri Utenti possono ritrovarsi durante lo svolgimento di alcune manifestazioni a carattere modellistico.