Home Page 1/72 e dintorni Aeronautica Diorami & C. Figurini & C. Navi & C. Veicoli civili Veicoli militari Mostre & C.  
Login
Nickname

Password


Hai perso la password?

Non sei registrato?
Fallo ora!

Interface language
 
English Italiano

Translate page with Google
 

Menu principale
Home Page
Campagne
In essere
Concluse
Regolamento

Contenuti
Novità dal mercato
Visti per voi
Articoli
Guide
Tabelle colori
Da AFV Interiors
Schede tecniche
Storia
Utente del mese
Guide uso sito
Invia contenuto

Forum
I più recenti
I più letti
I più attivi
I più recenti (arg.)
I più letti (arg.)
I più attivi (arg.)

Le Gallerie di M+
Riferimento
Musei
Campagne
Album personali
Modelli sconosciuti
Mostre
Box art
Altro

Glossario
Invia definizione
Richiedi definizione

Download
Invia
Più scaricati
Istruzioni

Club e associazioni
Alfamodel
AMB brescia
Asso di Spade
CML Legnano
CMS Savona
CRS
Diavoli Verdi M+
Gr. Mod. Mincio
GML Milano
GPF Firenze
IPMS Italy
M+ R. Dominicana
M+ Trento

Mostre
Indice
Mostre in essere
Mostre passate

Info ed uso sito
Norme utilizzo sito
Domande frequenti
Mappa del sito
Contattaci
Trova utenti
Link al nostro sito

Link
Elenco
I più visitati
Segnala

Chi è online
Visitatori:117
Utenti registrati:1
M+ Club chat:1
Utenti on-line:118
 Utenti registrati:6262

Utenti collegati:
G55
Ultime visite:
Hoot da 6'
massoerratico da 10'
Vlad da 17'
Wanderer da 19'
matte da 21'
gizpo da 35'
raf da 43'
combatmedic11 da 54'
commissario da 1h 6'
Rudi63 da 1h 10'
lillino da 1h 17'
Mario Bentiv... da 1h 17'
Paolo11 da 1h 35'
Luciano Maffeis da 1h 48'
Svizzero da 1h 50'
Michele Raus da 2h 48'
marcellodandrea da 2h 51'
Paolomaglio da 2h 52'
Franz11 da 3h 17'
grimdall da 3h 30'

Le Gallerie di M+


Visita le Gallerie

Siti partner
http://gml.altervista.org

http://www.mediolanummc.eu/

http://www.modellismopiu.net/cavalleria

http://www.regioesercito.it


Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
 
Espande/Riduce le dimensioni di quest'area
  • Informazioni sulla privacy


  • Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli Utenti. Questi sono solo di tipo tecnico per permettere a chi è registrato di accedere ai contenuti a lui riservati; non vengono usati né a fini di profilazione né sono di terze parti.
    E' possibile conoscere i dettagli consultando la nostra politica sulla privacy cliccando qui.
    Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.
    Chi volesse verificare i quali cookie Modellismo Più abbia attivi sul vostro computer o device può farlo cliccando qui

  • Funzionalità di ricerca sul sito e nelle Gallerie

  • Cerca sul sito:
    Cerca nelle Gallerie:
    M+

    /  Indice forum
       /  Ricognitori, Esploratori & Scout
    /  RN Quarto 1:400 autocostruzione : tuga 1934
    Stampa topic 
    Visualizza:  Vai a ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 Pagina successiva )

    Maurizio Maggi Re: RN Quarto 1:400 autocostruzione : plancia agg.to

    Secondo capo




    Registrato dal: 13/7/2011
    Interventi: 558
    Da: ROMA


    Offline  

     Livello: 21
    0 / 1051
    802 / 802
    40 / 56
     Giuseppe ma sei proprio sicuro sicuro che a livello plancia comando ci fosse quel passaggio tra prima e seconda plancia ? Dalla foto che hai postato e che mi sembra tu stia usando come riferimento sembra sia tutta una struttura per l'intera sua lunghezza .
    Ah , ha ragione Marcello ! In plasticard sarebbe tutt'altra cosa , con la carta solo le scatole !!! Aahh , aahh !
    Simpatico vero ?
    Ciao Maurizio
    » 18/3/2017 12:07 Profilo


    dj Re: RN Quarto 1:400 autocostruzione : plancia agg.to

    Capitano di vascello




    Registrato dal: 8/1/2006
    Interventi: 746
    Da: Roma


    Offline  

     Livello: 24
    1428 / 1428
    1259 / 1260
    48 / 68
    Quote:
    Maurizio Maggi ha scritto: ... Ah , ha ragione Marcello ! In plasticard sarebbe tutt'altra cosa , con la carta solo le scatole !!! Aahh , aahh !
    Simpatico vero ?
    Ciao Maurizio

    Diavoli tentatori !! :evil:
    Maurizio per la plancia hai ragione !!! La tua precisazione ha reso necessario una serie di urgenti verifiche che seppur già fatte hanno evidenziato il mio errore. Incrociando gli eventi storici riguardante la nave con le fotografie è venuto fuori che il passaggio c'era almeno fino al 1930 ma la foto di Yokohama evidenzia che nel 1934 era già chiuso. Ma dal confronto delle foto 1934 e Maiorca 1938 sembra che la disposizione delle porte non siano simmetriche sui due lati.



    E' possibile una cosa del genere ? Grazie ragazzi del supporto !! Più occhi vedono meglio di due

    Giuseppe :-D




    --


    » 18/3/2017 17:20 Profilo


    enrico63 Re: RN Quarto 1:400 autocostruzione : plancia agg.to






    Registrato dal: 21/1/2011
    Interventi: 2880
    Da: ispra (va)


    Offline  

     Livello: 42
    6043 / 6043
    3094 / 3099
    74 / 186
    Bel lavoro Giuseppe!
    E poi con Maurizio non si sgarra:-D
    Ciao
    :-)

    --
     Enrico







    Campagne 2017

       


    I miei ultimi modelli
                           

    Se vuoi vedere un po' di paper model visita LE MIE GALLERIE   In lavorazione :    FIAT 6605 TM69 FH70   

    Vieni a trovarmi su E63PAPERMODEL

    » 18/3/2017 20:17 Profilo


    dj Re: RN Quarto 1:400 autocostruzione : plancia agg.to

    Capitano di vascello




    Registrato dal: 8/1/2006
    Interventi: 746
    Da: Roma


    Offline  

     Livello: 24
    1428 / 1428
    1259 / 1260
    48 / 68
     Quote:
    enrico63 ha scritto: Bel lavoro Giuseppe!
    E poi con Maurizio non si sgarra:-D
    Ciao
    :-)

    Le persone come Maurizio arricchiscono il forum ;-) e qui ne ho trovate tante 



    --


    » 19/3/2017 12:32 Profilo


    Maurizio Maggi Re: RN Quarto 1:400 autocostruzione : plancia agg.to

    Secondo capo




    Registrato dal: 13/7/2011
    Interventi: 558
    Da: ROMA


    Offline  

     Livello: 21
    0 / 1051
    802 / 802
    40 / 56
     Giuseppe ero al mare quindi rispondo solo ora. Ho provato a cercare su diversi libri una foto del Quarto quando era stazionario in Cina. Niente di utile , per di piu la maggior parte delle foto si riferiscono al periodo della guerra 15/18 . Dalle due foto postate è difficile capire come fosse esattamente la plancia. Nella foto del lato sinistro pensi che la porta sia quella dove appaiono quei due piccoli pezzi bianchi ? Pensi siano due cerniere ?  Perchè una cerneria dovrebbe apparire bianca  ?, mi sfugge qualcosa . La forma della plancia sembrerebbe uguale su entrambe i lati , su un lato verso la fine della stessa ci sono due oblot sull'altro uno solo. Questo potrebbe anche essere perchè non sappiamo cosa c'era dietro la parete, stazione radio ? camerino del Comandante ? sala nautica ? Tipiche del periodo le grandi finestrature della plancia ,assai pericolose e mortali per la schegge di vetro che avrebbero potuto produrre sia per un colpo diretto sia per la concussione generata dai pezzi della nave. Generalmente erano  disegnare uguali su ambo i lati , in mancanza di disegni specifici della plancia ( forse dico forse reperebili nel faldone di nave Quarto presso l' Uff.Storico Marina ) potresti fare la plancia identica su entrambe i lati. Le porte le metterei nella posizione di quella lato destro perchè ho la sensazione che i due pezzetti bianchi non siano cerniere ma cosa possano essere , e non è detto che non siano cerniere , non riesco proprio ad immaginarlo . Continuerò a cercare , vedi mai uscisse qualcosa.
    Ciao Maurizio
    » 20/3/2017 21:11 Profilo


    dj Re: RN Quarto 1:400 autocostruzione : plancia agg.to

    Capitano di vascello




    Registrato dal: 8/1/2006
    Interventi: 746
    Da: Roma


    Offline  

     Livello: 24
    1428 / 1428
    1259 / 1260
    48 / 68
    Grazie Maurizio
    anche io propendo per la tesi delle porte come la foto di destra anche perchè l'apertura risulta molto evidente a differenza dell'altro lato.
    I piccoli pezzi bianchi credo che sia la colonna di supporto della bussola di rilevamento (o qualcosa di simile) che si vede meglio nella foto di destra tra le due freccie quella rossa e quella bianca con la scritta porta.
    Comunque cerchero di prendere un appuntamento presso USMM perchè mi hanno scritto che nel registro matricolare della nave esistono disegni e lavori effettuati negli anni 30 ! Speriamo di risolvere qualcosa ... 
    Ciao Giuseppe :-D

    --


    » 22/3/2017 15:21 Profilo


    dj Re: RN Quarto 1:400 autocostruzione : visita USMM

    Capitano di vascello




    Registrato dal: 8/1/2006
    Interventi: 746
    Da: Roma


    Offline  

     Livello: 24
    1428 / 1428
    1259 / 1260
    48 / 68
    Salve a tutti
    sono stato presso l'archivio dell'USMM per cercare di risolvere l'enigma della plancia ... la visita è andata a buon fine a metà nel senso che
    nel librone del registro matricolare della nave che raccoglie i dati ed i lavori di modifica della nave eseguiti negli anni non è riportata nessuna modifica della zona della plancia.
    Le modifiche, aggiunte e trascritte sulle note originali dell'entrata in servizio del 1912, partono dal 1931 fino alla radiazione della nave. Sembrano mancare i lavori eseguiti negli anni 20.
    Di tali lavori però c'è certezza perchè nel faldone ho trovato un carteggio del gennaio 1925 relativo alla nomina della commissione di collaudo per lavori eseguiti presso l'arsenale di Venezia.
    Comunque nel periodo di interesse (crociera in E.O.) la documentazione consultata dovrebbe in qualche modo permettere di stabilire la struttura di plancia.
    In particolare in un giornale locale del 19 marzo 1933 riprende la nave nel porto di Colombo. La qualità della foto è purtroppo di qualità "tipografica" ma potrebbe far capire qualcosa.
    Insomma riorganizzando ed analizzando i dati raccolti e ricontrollando le foto in possesso alla luce di queste nuove notizie credo di riuscire,
    con il vostro supporto, ad arrivare ad una soluzione plausibile.
    Sto studiando ... a presto Giuseppe ;-)


    --


    » 27/3/2017 18:44 Profilo


    dj Re: RN Quarto 1:400 autocostruzione : visita USMM

    Capitano di vascello




    Registrato dal: 8/1/2006
    Interventi: 746
    Da: Roma


    Offline  

     Livello: 24
    1428 / 1428
    1259 / 1260
    48 / 68
    Salve a tutti
    approfittando di un po di tempo a disposizione ho raccolto un po le idee nel tentativo di fare luce sulla questione plancia. Ho rivisto tutte le foto finora acquisite e senza fare alcun riferimento alle date sopra riportate ho cercato di costruire una time line della nave partendo da elementi certi rinvenuti dai documenti USMM e che possono essere visivamente riscontrabili sulle foto.
    Ho considerato primi fra tutti i lavori eseguiti dall'agosto 1932 al gennaio 1933  prima della crociera in Estremo oriente. In particolare
    1) lo spostamento sul ponte di coperta dei tubi lanciasiluri da 450 al posto dei 2 pezzi da 76/50 posti all'altezza del primo fumaiolo a proravia;
    2) la rimozione di tutte le piazzole ribaltabili e sostituzione dei rimanenti 4 pezzi da 76/50 con ALTRETANTI 4 da 76/40 A 1917 (e non 2 come riporatato su molte fonti).
    3) spostamento gru per imbarcazioni all'altezza dell'ultimo fumaiolo a poppavia.
    Questo è quello che è venuto fuori 


    Situazione plancia dal varo fino alla fine della prima guerra mondiale. Notare le alette di plancia che arrivano fino al livello delle murate (poi accorciate).



    Plancia meta anni 20. Notare le piattaforme abbattibili dei pezzi da 76/50 per agevolare le manovre di tiro.


    Plancia 1930 circa . Il telemetro è stato spostato sull'albero di trinchetto tra i due riflettori. Radiogoniomtro a telaio sul cielo plancia 2^ livello.



    Plancia 1934 dopo i lavori suddetti rinvenuti presso USMM. Da notare la rimozione delle piattaforme e il tubo lanciasiluri in coperta sotto il primo fumaiolo a proravia. Il radiogoniometro a telaio è stato sostituito con uno con antenna a loop posta sulla sporgenza davanti alla plancia ammiraglio (in questa foto non visibile). Entrambi gli alberi sono stati accorciati. Ritengo che questa configurazione sia rimasta fino al primi anni del 1936 al rientro in Italia.



    Plancia dopo i lavori del 1936 per la missione in terra di Spagna. Notare le bande tricolori sul cielo della plancia e dei pezzi da 120 per il riconoscimento aereo durante la guerra di Spagna.



    Nel faldone della nave ho trovato un giornale del 19 marzo 1933 nel quale era presente questa foto del Quarto nel porto di Colombo. 
    Dai documenti sono venute fuori altre interessanti notizie che affronteremo successivamente (non è una minaccia). Le cose da dire sarebbero ancora tante ma dopo tante chiacchiere è ora di tornare a modellare ;-)

    Giuseppe :-D

    --


    » 10/4/2017 15:35 Profilo


    Maurizio Maggi Re: RN Quarto 1:400 autocostruzione : visita USMM

    Secondo capo




    Registrato dal: 13/7/2011
    Interventi: 558
    Da: ROMA


    Offline  

     Livello: 21
    0 / 1051
    802 / 802
    40 / 56
     Bel lavoro ! Vedo che anche tu ti sei reso conto di quante inesattezze ci sono scritte sui libri " ufficiali " .
    Ciao Maurizio
    » 10/4/2017 17:29 Profilo


    marcellodandrea Re: RN Quarto 1:400 autocostruzione : visita USMM

    Ammiraglio di divisione




    Registrato dal: 11/10/2010
    Interventi: 2814
    Da: Arezzo


    Offline  

     Livello: 42
    6036 / 6036
    3105 / 3114
    8 / 186
    Qualche foto del Quarto, guarda se ce l'hai :-)

    --
    ciao
    Marcello

    Navi
    Figurini
    » 18/4/2017 19:58 Profilo

    Visualizza:  Vai a ( Pagina precedente 1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7 Pagina successiva )

    Utenti online: 1 Utenti stanno visualizzando questa discussione
    Ci sono 1 utenti online. [ Amministratore ] [ Staff ]
    1 Utenti anonimi
    0 Utenti registrati:
    Stampa topic 
    Non puoi postare.
    Non puoi rispondere.
    Non puoi modificare.
    Non puoi cancellare.
    Non puoi proporre sondaggi.
    Non puoi votare nei sondaggi.
    Non puoi inserire file allegati.

  • I sostenitori di Modellismo Più

  • I sostenitori di Modellismo Più sono quegli operatori del settore che, a titolo non oneroso per il sito, mettono a disposizione i kit che come premio vanno ai vincitori delle nostre Campagne, ci consentono di organizzare i nostri eventi o ci concedono uno stand dove i nostri Utenti possono ritrovarsi durante lo svolgimento di alcune manifestazioni a carattere modellistico.